Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

LA CHIMICA INCENDIAR...
Due universi...
Una piccola malincon...
Je...
Milos tra le braccia...
Silenzio assordante...
Scrivo di getto...
Ortensia Selvatica...
Eccomi amore......
Distratta...
Ancora sorridono i f...
PETALI...
L\'uomo che conobbe ...
Il faro...
NOTTI IN PRESTITO...
MADRE MIA DOLCISSIMA...
HAIKU 10...
IL CONOSCENTE PIACIO...
LA FELICITA' VIE...
caro Mango...
ROGER...
Cieli silenziosi...
Infinita luce (conco...
Note diverse...
I SUOI OCCHI COME UN...
Destino...
Cullami o mare...
Compendio universale...
In bilico...
La mia amica Martina...
LA VIA DEL CIELO...
Tra le figlie di Net...
DOLORE...
Il dolore degli altr...
Lucente D'amore...
Donna... e...
L'egocentrica a teat...
Canto di lei...
Piccolo soldato...
L\'uomo che conobbe ...
Giaggioli...
E sei sempre lì...
QUADRO DI BOTTICELLI...
Il Timido Gheppio...
Essere se stessi..ri...
IL SOLE AL TRAMONTO...
LA TEMPESTA PERFETTA...
Cartolina...
Vestita di nero...
I misteri dell\'abba...
L'unica creatura...
Tu, Alato Amorino...
Brucia la terra...
La dolce compagnia...
Lei, ride amara dei ...
La partigiana...
Rosengarten...
Dillo un'altra volta...
Intenti d'amore...
Bianco e nero...
LA CHIMICA INCENDIAR...
Silvestre...
APRI IL CUORE...
La rosa...
Il calamaio di latte...
UN FIORE RECISO...
Eppure...
Tace il silente tigl...
PASCIUTI TARLI...
Musa in prestito (a ...
Nei righi...ti ritro...
MILKY CUCCIOLO...
A Mia Madre...
Il mio destino è il ...
AL MARE IN LIGURIA...
La paura della morte...
Tra un rigo e l'altr...
Poesie di gioventù...
La colazione (prosa ...
Haiku 12...
LA TRAPPOLA RUSSA. ...
Solo Amore...
ANNUNCIO D'ESTATE...
Imparare ogni volta ...
Haiku 118...
Equipollenza...
Cospira la notte con...
Notte bianca al chia...
Puoi avere ogni pres...
Un Angelo Amico...
TRA LE NOTE...
AMICA-SORELLA...
Un vero amico si ris...
Sogno o son desto...
La chiesa della soli...
E Ti Stringevo...
Ambra...
Ognuno di noi vuole ...
A ricordarti...
La notte...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



PENSIERI SUR TRENO di Enio2 satira

Un fatto che successe sopra ar treno.
Staveno solo in cinque ner vagone:
un romano e ‘n tedesco, -un ber biondone-
‘n òmo, la fija e la moje. Molla er freno.
Se parte, er treno lassa la stazzione
e core core su la ferovia,
doppo se infila pe’ ‘na galleria
e se smorza la luce ner vagone.
Subbito se sentì scrocchia’ un bacetto
e appresso l’eco de ‘no sganassone,
tornò la luce e tutte le persone
se guardòrno co’ un aria de sospetto.


“Li pensieri der padre”
Ma li mortacci de ‘sto gran zozzone!
Ma pe’ fortuna che cià già beccato,
perché si così nun fosse stato
sarebbe de mettello a pecorone.


“Li pensieri de la madre”
Ma guarda si che te va a capita’.
Ma ‘sta fijetta mia già piace a l’òmo?
Però e onesta, l’ho sentito er sòno
de lo schiaffo che ha dato. Nun ce stà


“Li pensieri de la fija”
Hai visto mamma, pure a quell’età
ancora piace, pure si è tardona.
Se vede che pe’ l’òmo è ancora bòna
però mena, se fà rispetta’.

“Li pensieri der tedesco”
Cose così io nun l’avevo mai viste,
sa pensa’ solo ar ar sesso l’italiano.
Le donne poi ce vanno pe’ le mano
e m’è toccato annacce pe’ le piste.


“Li pensieri der romano”
Guarda come me fissa, ‘sto fregnone!
Pensavi fosse micco ‘sto romano?
Me so’ dato un bacetto su la mano
poi t’ho ammollato quello sganassone...


Er pensiero mio
Io penso che, si pure te ce sforzi,
t’accenni e giri er monno, e vai lontano,
lo trovi un artro come ‘sto romano?
Io penso che ritorni e poi te smorzi.



Share |


Poesia scritta il 29/11/2017 - 13:38
Da enio2 orsuni
Letta n.757 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


anzi Teresa, una ancora più inerente sarebbe " CERCANNO UN SOGNO, anche LA PANCHINA VUOTA e anche altre

enio2 orsuni 30/11/2017 - 16:57

--------------------------------------

Cara Teresa ti capisco e ne sono addolorato anch'io ho perso mia moglie
purtroppo è la dama nera che decide dei nostri destini. se vai sul mio profilo cerca la mia "OLTRE" dedicata a lei e ci troverai te stessa. ti abbraccio forte forte

enio2 orsuni 30/11/2017 - 15:02

--------------------------------------

Una vera e propria barzelletta alla tomanescam Sei simpaticissimo e fai brillare io sorriso sulle labbra E io, volevo informarti che non attendo nessuno all'angolo, so che c'è tanto amore in giro...Attendo solo colei che ha portato via il mio amore, per poterlo raggiungere...Mio marito è morto.

Teresa Peluso 30/11/2017 - 14:45

--------------------------------------

Marilla, Grazia, Paolo Mimmi222, Rosy, Giancarlo Maria Cimino. Grazie del vostro apprezzamento. Gincarlo, per essere un genio mi manca una G.
solo Enio Maria, sei impagabile con i tuoi commenti, ti adoro

enio2 orsuni 30/11/2017 - 13:12

--------------------------------------

Ma sei un grande
mannaggia a te questa del treno mi mancava..mi hai strappato
una gran bella risata...
con le tue filastrocche alla romana sai donare il buon umore...e porti via tristezza e dolore.

Ciao simpatico poeta
ti abbraccio forte e ti lascio
la mia dolce buona notte.


Maria Cimino 29/11/2017 - 21:46

--------------------------------------

be ti rinomino ti metterò GENIO molto simpatica

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 29/11/2017 - 17:19

--------------------------------------

Piaciuta davvero tanto, come sempre è un piacere leggerti
5*

Rosi Rosi 29/11/2017 - 17:00

--------------------------------------

I romani sono unici!!

Mimmi Due 29/11/2017 - 16:27

--------------------------------------

Il re della satira,complimenti Enio 5*

Paolo Perrone 29/11/2017 - 14:54

--------------------------------------

Una scenetta da cabaret...
Spettacolare, mi hai fatto ridere di gusto!!!!!!!!!!!!!

Grazia Giuliani 29/11/2017 - 14:35

--------------------------------------

***** che risata mi sono fatta adoro le poesie in romanesco (è romanesco vero????) Comunque mi è piaciuta!

Marilla Tramonto 29/11/2017 - 13:47

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?