Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

ALI DI FARFALLA...
Il mio tempo...
Se potessi...
PER DANI...
Coronavirus...
Diego...
Pensami Ancora...
Amicizia...
Buon Viaggio...
La superbia fa dir...
Elucubrazione n. 7...
Bianchi pupazzi...
E......
Amo la vita...
PALESTRA...
occhi...
Volevo dirti...
Profumo di casa...
Giocare con la vita,...
Noi raccoglitrici de...
In viaggio...
Il viaggio (Senryu I...
18:16...
Notti insonni...
Un bel giorno d'esta...
MARCIAPIEDE...
FRA POCO SARÀ NATALE...
l\'ULTIMO VIAGGIO....
LIBRO QUESTO SCO...
L'amore...
SPERANZE...
L’uomo per natura vu...
Le finestre degli al...
Errore in-convenevol...
A mia madre...
Con tutto l'amore ch...
Ciao Diego...
La ragazza selvatica...
Essa fu (concorso p...
Delicata...
MUSCHIO...
Tutti i santi giorni...
Vita...
QUANDO SI CAPISCE...
La viltà di un uomo...
La precarietà dell'u...
Al suono del vento...
Giuramento d’amore...
Gocce d 'acqua...
Ineffabile destino...
Il viaggio (renga, c...
Invito a cena...
Il presente disse pa...
Sonetto - Profondo e...
E' tempo di innamora...
Si apriva e si chiud...
Innamorato...
IL VIAGGIO...
Non sappiamo quanto ...
Sirene...
Milena...
I ricordi...
Ceste di fiori...
Malinconica Tristezz...
Quesito...
Io e la Risolutezza...
Il buddha...
POVERI E RICCHI...
L'ultima foglia dell...
ultima foglia...
Era bello...
Numero trentadue...
ZIBALDONE...
La paura...
La mia Italia...
L'essenziale...
Mi disse parlami...
Il viaggio (Cartolin...
A DUE PASSI DA ME...
Speranza d’autunno...
Glorioso passato...
LVX...
ADRIANO...
Elucubrazione n. 6...
Sospesi in un tempo ...
L'autunno...
SE NON CAVALCHI LA T...
Con disgusto (concor...
In riva al mare...
Se non vinciamo tutt...
I NOSTRI GIORNI...
Casa...
La mente suggerisce ...
Buonanotte...
Se ti abbraccio non ...
Luna pretesa...
INVERNO...
IL CUORE DEI PENSIER...
I miei nemici alla f...
Il vela...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Danza

Disegni nell’aria cerchi di vario raggio e dimensione,
muovendo il tuo corpo agile come una danzatrice,
e portando spazi di tempo in avanti o all’indietro.
C’è una nidiata di uccelletti sotto il tetto.


Si sente uno squittio continuo mentre tu governi
il tuo corpo con maestria.
Ora ti eserciti in salti e piroette.
Sei così slanciata che faccio fatica a seguirti.


Intanto le finestre sono rigate da fredde lacrime d’acqua,
e il vento alza il pulviscolo come su una giostra.
Ti osservo nelle tue movenze e sento ribollirmi il sangue dentro.
Non stai danzando per me, stai danzando per qualcun altro.


Quanto tempo ancora mi sottoporrai a questo tormento.
Metti fine a questa danza e vieni a baciarmi sulle labbra.
Non avere timore, se starai per cadere ti sorreggerò.
Se cadrai allora ti tirerò su, mentre il tempo saltella.



Share |


Poesia scritta il 09/12/2017 - 14:01
Da Giulio Soro
Letta n.433 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Versi molto dolci. Bellissima 5*

Rosi Rosi 09/12/2017 - 19:45

--------------------------------------

non riesci a lasciarla andare....
dolce, molto dolce

laisa azzurra 09/12/2017 - 19:44

--------------------------------------

molto bella Giulio carica di stupende emozioni

GIANCARLO POETA DELL'AMORE 09/12/2017 - 17:50

--------------------------------------

Una bella poesia Giulio, una danza insolita colma d'incanto e di bellissime emozioni!

margherita pisano 09/12/2017 - 17:44

--------------------------------------

Ciao Giulio caro....sei tu che quando scrivi ci regali una danza carica delle
tue emozioni.

Ciao caro


Maria Cimino 09/12/2017 - 15:50

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?