Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

QUEL SETTIMO GRUPPO...
ALL' OMBRA DEGLI UL...
O tempora - Haiku...
Gius, il Testa Mura...
Gleba...
Lo Specchio...
SCRIVO PER TE...
FORUM HAIKU SITO (ve...
SCRIVERE...SCRIVERE....
Canto di libertà...
La calma di un giorn...
l'indagine...
Fragili promesse...
COLOMBIA...
La verità sull'amici...
Ci sono, anche buone...
MI MANCHI...
Il primo amore...
Battito d'ali...
Crediamo che una cos...
Luci e Ombre...
Di quale amore, di q...
Il ponte...
Canterò...
Inettitudine...
È CARNEVALE...
Anche in mezzo alla ...
Launedas...
SFIORO I CAPELLI...
Oltre il fiume...
Umore...
La nebbia e la luce...
Amare...
Nel crogiolo della v...
Buon viaggio fratell...
Tutti in sella !...
Morti inutili....
Il conte e il pappag...
Ci dev'essere vento ...
Peccato originale...
LA MADRE...
Ho visto gli abissi...
f.a.t.a. – il triton...
Neve...
PASSI NELLA NEBBIA...
Fredda e senza lacri...
DARK LADY...
La forza del mio Gig...
Nella boscosa distes...
scegliere l'amore...
AVRO' CURA DI TE...
Sul tuo cuore...
Soldato...
Rose Rosse...
L'oro bianco della v...
Come un angelo......
Amore......
La serenità...
LO SCEGLI TU...
Haiku-mania...
Canzone dei limoni...
Vuoto ricordo...
Morfeo...
IL DUBBIO...
Girandole...
..ti racconto l\'inc...
...in volo...
Rimiro Stelle...
Masai...
Profumo...
Non dormi...
E viene sera...
BUONGIORNO...
PIOVEVA...
Homo sapiens...
f.a.t.a. – materia p...
FREDDO...
TRE HAIKU...
Gli universi entrera...
L' ULTIMA SERA...
E TU PER ME...
Non voltarti...
Serenità...
Come niente...
Fiori di loto...
Padre...
Una barca...
Un Grido......
Il bluff...
Haiku l'amore nel m...
CHE MERAVIGLIA...
memoria del tempo ch...
La rosa del deserto...
Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
L'alfabeto marino...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Come eravamo

Cera un tempo non molto lontano
una vita dove si racconta
ogni sgualcita risposta,
nelle foto ritrovate
In una vecchia cassapanca.
Dove la vita era rurale
pochi soldi per campare.
Non cerano macchine
ne trattori quelle erano
solo per i signori.
Cavallo o asino e carro
ho un bue sempre in ritardo.
Vestiti con pochi stracci
sembravano poveracci.
Nelle campagne gli armenti
si sentivano i loro lamenti.
Dentro i cortili la sera
Si raccontava la vita vera.
Si faceva il rosario
pregando per un Dio immaginario.
La domenica sempre festa
si ascoltava messa,
il sacerdote di campagna
accoglieva la gente brava.
Oggi si vive e abbiamo tutto
ma senza dimenticare
quello che non abbiamo avuto.


Share |


Poesia scritta il 28/06/2018 - 23:53
Da Francesco Cau
Letta n.181 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


altri tempi. molto piaciuta 5*
PS. correggi al quarto verso FOTTO
basta una sola T

enio2 orsuni 30/06/2018 - 14:46

--------------------------------------

Poesia molto bella e vera, molto ricca di significato che ci porta con la mente ai ricordi di un tempo. Complimenti Francesco *****

Paolo Perrone 30/06/2018 - 12:20

--------------------------------------

Nel tuo racconto mi ritrovo bambino
Stupendo, complimenti Francesco

Salvatore Rastelli 29/06/2018 - 14:10

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?