Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Pietre...
LETTERA APERTA A GR...
Temporale estivo...
Mi vesto di te......
Rame invecchiato...
Al mio mare...
Chi vive nella pace ...
INQUIETUDINE...
Essere superficiali ...
La solidarietà femmi...
Cosa ci rende forti?...
SCRUTATORE...
Ascolta la voce dell...
Il sogno e la voce...
Essere gentili col p...
Rovescio...
Istantanee...
Abbracciami...
ARCHI DI PASQUA DI S...
A mia figlia...
L'apparenza inganna...
Goccia di mare...
Zombie...
Per cercare di capir...
HOMO LUDENS...
Nel DNA della pioggi...
La giostra...
Emozioni...
Le donne non sono ba...
Il dono del tempo....
Ancora tra te e me...
EUROPA...
Buttati......
Che voglia......
COME CI CAMBIA L'ATT...
Per caso, il tuo sor...
IERI, OGGI E SEMPRE...
MIO CARO AMICO CHECC...
Il tuo veloce volo...
AMORE IMPOSSIBILE...
Sogni di gloria...
Come si cambia...
Follia dantesca...
Scrivo poesie per sa...
Placida...
Girandola d'acqua...
Luci sul mare...
un abbraccio che sa ...
Al Volo.......
Dal mare...
È tutto lì. Con chi...
Parliamo di pace...
Il gelo del verno...
IL PRIMO BAGNO...
Gaia...
Marea...
Io e la luna...
Al Mare...
FUGGIAMO O RESTIAMO?...
Con prudenza...
La sorpresa...
In via del Sandalo (...
Mia Signora della Te...
Sei solo...
VILLA DORA PAMPHILIJ...
Non ricordare Non di...
COSA SONO PER ...
La farfalla ( Storia...
Come un'onda...
Arsenica (Logica o p...
AMAREZZA...
Rosa di monte...
Haiku...
La nera donna...
IL POETA 2...
Quando ricevo un don...
tu mi senti...
Ah...l' amore!...
La chiave della feli...
La Maschera...
Il lago incantato...
Il passato...
Io e il Mare...
L esule romantico...
Un giorno, cercandom...
nel tuo prostrato se...
Imprevedibile vento...
Nostalgia salata...
Distanti...
On the road...
Siete voi la mia fel...
TI TROVERO'...
Luce...per Sempre...
Senza preavviso...
HAIKU N. 8...
Per interesse...
Tu sei...
La vita è un grande ...
Spia...
Preghiera...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



AGOSTO

AGOSTO
Giornate calde e piatte
e io le ferie le ho fatte .
Non muove foglia
pare che Dio non voglia.
Guardo su nel cielo
vedo molto sereno
ma anche un nuvolone nero.
Il paese è vuoto forse…
Oggi sono tutti a nuoto?
Allora qui succede un quarantotto
mi sembra di sentire un botto,
forse un aeroplano
che viene da Milano?
turisti a tutto spiano?
E io qui con le mani in mano
per leggere messaggi deleteri
sui forestieri come ieri.
Nessuno risponde?
forse perché siete
in mezzo alle onde?
Mo non ditemi niente
tanto lo so che non mi leggete
proprio per niente.
Queste poche righe
mamma mia che anno bisestile
mentre voi vi divertite.
Io qui al caldo
a scrivere cazzate
per passare le giornate.
Ma vedrete che la mia versione,
non trova nessuna comprensione,
perché voi siete distratti
da mille e mille appuntamenti
e non sentite lamenti?
ed io digrigno con i denti.
Ora vi saluto cordialmente
siete tutti assenti veramente.
E queste mie rime le leggeranno
solo le scimmie che sanno
da dove venite.


Share |


Poesia scritta il 07/08/2018 - 21:18
Da Francesco Cau
Letta n.281 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Il tuo umorismo in rime mi è molto piaciuto. Ciao

Francesco Scolaro 08/08/2018 - 10:16

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?