Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Gius, il Testa Mura...
Gleba...
Lo Specchio...
SCRIVO PER TE...
FORUM HAIKU SITO (ve...
SCRIVERE...SCRIVERE....
Canto di libertà...
La calma di un giorn...
l'indagine...
Fragili promesse...
COLOMBIA...
La verità sull'amici...
Ci sono, anche buone...
MI MANCHI...
Il primo amore...
Battito d'ali...
Crediamo che una cos...
Luci e Ombre...
Di quale amore, di q...
Il ponte...
Canterò...
Inettitudine...
È CARNEVALE...
Anche in mezzo alla ...
Launedas...
SFIORO I CAPELLI...
Oltre il fiume...
Umore...
La nebbia e la luce...
Amare...
Nel crogiolo della v...
Buon viaggio fratell...
Tutti in sella !...
Morti inutili....
Il conte e il pappag...
Ci dev'essere vento ...
Peccato originale...
LA MADRE...
Ho visto gli abissi...
f.a.t.a. – il triton...
Neve...
PASSI NELLA NEBBIA...
Fredda e senza lacri...
DARK LADY...
La forza del mio Gig...
Nella boscosa distes...
scegliere l'amore...
AVRO' CURA DI TE...
Sul tuo cuore...
Soldato...
Rose Rosse...
L'oro bianco della v...
Come un angelo......
Amore......
La serenità...
LO SCEGLI TU...
Haiku-mania...
Canzone dei limoni...
Vuoto ricordo...
Morfeo...
IL DUBBIO...
Girandole...
..ti racconto l\'inc...
...in volo...
Rimiro Stelle...
Masai...
Profumo...
Non dormi...
E viene sera...
BUONGIORNO...
PIOVEVA...
Homo sapiens...
f.a.t.a. – materia p...
FREDDO...
TRE HAIKU...
Gli universi entrera...
L' ULTIMA SERA...
E TU PER ME...
Non voltarti...
Serenità...
Come niente...
Fiori di loto...
Padre...
Una barca...
Un Grido......
Il bluff...
Haiku l'amore nel m...
CHE MERAVIGLIA...
memoria del tempo ch...
La rosa del deserto...
Febbraio...
Ombre trasparenti...
ridere di noi...
Vinceremo...
San Valentino come.....
Le strade sono piene...
L'alfabeto marino...
HAIKU IN SARDU...
Riflessioni n. 3...
Il peso di un abbrac...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

LETTERA DA MAUTHAUSEN

Ciao,
come stai?
Il sole è sù da un po'...
Cosa fai?
Giornale, casa, chiesa o che...?
Qui la notte è fredda,
e non è facile la vita qui...
...Ogni giorno si rischia,
e qualche vita va via,
scura come un'Arpia...


Io
sto qua,
ai servigi di una cruda empietà
e passo il tempo, sai,
a immatricolare gente che vorrei...
...Vorrei fosse libera,
vorrei fuggisse via
da questa malvagità,
ma nei campi più non c'è
un grammo di libertà,
un grammo di umanità...


...E ti scrivo questa lettera,
da Mauthausen arriva a te,
quasi fosse l'anima
un'angelica voce a te...
Tu non sai qui dentro
com'è dura l'esistenza,
e la notte è fredda
e la speranza è breve
e presto lascia il vuoto, oh no...


Schiavo di un regime,
di idee che non son mie,
di follia, barbarie,
di forni, gas, fucili e poi...
...Uomini feriti
nell'orgoglio più profondo
dell'Essere Interiore,
di gente che purtroppo ormai
segnata resterà
da un'iniqua sorte blanda, sai...


...E ti scrivo questa lettera,
da qui chissà che effetto farà?
Prova un po' ad immaginare
questa rabbia che è dentro me...
...Gente senza patria
lasciata in un chalet,
a marcire ignota,
a trovare risposte
continuando a chiedersi: Perchè?!


Io no non resterò,
muto in quest'orrore, no,
il coraggio avrò
di fuggire via,
di salvare chi
è dentro solo per follia...



Share |


Poesia scritta il 30/11/2010 - 18:15
Da Manuel Miranda
Letta n.585 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?