Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Fai presto a dire an...
Dovrei...
Natale all'improvvis...
Il futuro...
La vita ( Il respiro...
Rumore...
Senza possibilità di...
La sedia...
Lontano da qui...
Adesso......
Sul Tuo viso...
MARTA...
La vita e il mare...
I silenzi della nott...
Un giorno una person...
SOLO PER UN ATTIMO...
Natale...
Sole d'inverno...
Volo di uccelli...
All'ombra...
Finalmente...
Amare....
SE SOLO AVESSE UN CU...
Bella dentro...
gelida pioggia...
Persa...
A te che vaghi nell'...
bagnati di lillà...
COS' E' LA VIT...
Il pesciolino e il p...
La vita è negli occh...
Segnali...
Esordire....
Instabilità...
Haiku- l'angoscia so...
LA FEDE...
Prospettiva di un'Es...
Consapevolezza...
Sento il bisogno di ...
Prima di amare...
Un incontro per la v...
Fase di rotazione...
È Natale...
La poesia...
Il Natale che non c’...
Vita...
Vorrei amarti.......
A TE...
Il Paradiso terrestr...
HAIKU N.8...
Ricordo 'a notte...
...scappa fanciulla,...
Dicembre...
La bellezza dei prep...
Ninfea...
CASTELLI DI SAB...
Ma non ne abbiamo ab...
Stella Cadente...
SI L'AMMORE...
Il padre che sta dom...
La piovra...
Anche questa è vita!...
Canto libero...
SOGNI...
Ombre e precipizi...
matto...
Bigliettini...
Il cassetto terzo a ...
QUELLA TUA FOTO...
Vent'anni senza di t...
Per capire chi ti vu...
Ombra...
Un mondo migliore...
Di passaggio...
Dal mio balcone...
Vorrei poter ricorda...
DA SOLI NON SI...
DICEMBRE(acrostico)...
TU LUNA...
Un raggio di luna...
Mendico...
Ritratto...
La bellezza della vi...
Languidamente...
Poesia in Codice Del...
IO CREDO...
Rinunce...
Solo allora...
Il senso della giust...
Soltanto il tuo prof...
INTENSO SENTIMENTO...
Nel mio cassetto mag...
haiku ....non andò p...
La Vela...
Lo stolto pensa di a...
La slealtà non fa ri...
Se ami, lavori e ti ...
Ma giurerei...
Auschwitz 2020...
Il veglio solo...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Cosa Eravamo

Che poi..
era solo per farsi compagnia,
Senza lasciar sola la solitudine
Era per essere parte di un gioco
In cui nessuno perdeva o vinceva
Era per non avere nostalgia
Di quando si credeva nella poesia
Era per non gettare via
Degli occhi che si eran riconosciuti
Era per dare un senso a cuori strani
Impazziti a rate nella melma dei sogni
Era per digerire i vuoti d’aria inghiottiti
Passeggiando per strade grigie e vuote
Era per non perdersi del tutto
Mente tutto si poteva lasciar perdere
Era per non dimenticare canzoni stonate
Che si potevano cantare prima di dormire
Era per ritrovare la dolcezza
Di una mano agitata che passava un accendino
Era per non cedere all’ovvietà banale
Che si cela dietro ai soliti luoghi comuni
Era per potersi annusare tra simili
Senza doversi mai spiegare
Era per lasciar ad altri il bisogno di parole
E sentirsi vicini nel silenzio del mare
Era per toccare pelli lisce sospese
Tra la terra e il cielo
Che poi..
era solo per non ammettere
Di non voler mai più amare.


Era per questo ..
solo per questo.


Era tanto tempo fa.


M.



Share |


Poesia scritta il 16/09/2018 - 23:15
Da Lylas Lena
Letta n.111 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Complimenti...semplice e realista.
Piaciuta molto...


nivola pettria 18/09/2018 - 00:27

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?