Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Proposte particolari...
Donna Fugata...
IL GRUPPO BASE...
L'amore per la Natur...
Il sole cieco...
e poi, e poi ancora...
Il pane...
VIVERE NEL VUOTO...
L’aprimitilli...
Passione di fuoco....
CONVINZIONI...
La stella cadente...
Dove il tempo...
PELLEGRINAGGIO A MON...
L'astronauta e la Lu...
POTEVO IO ESSERE RE...
IL PRIMO AMORE...
Natura...
Sono vecchio...
mondo pazzoide...
VITA SCAPIGLIATA...
Nel bagliore di una ...
CLANDESTINO...
Un figlio ti cambia ...
Enzo Jannacci...
Un'estate al sud...
Vanno gli innamorati...
Notti di luna...
Parentesi...
Il pensiero...
Gocce in cielo...
Quel sussurro...
ATTIMI MINUSCOLI UNI...
Casa rude...
Simulacro ingannator...
IL SOGNO DI GREAT SW...
Il mio analista è in...
Io vivrò per te...
TU...
Viandante...
Immenso mare...
I miracoli esistono,...
C\'era una volta......
Talora la sincerità ...
Una tunica bianca...
Uomo bianco e uomo n...
a commuovermi ci pen...
Quaderno delle poesi...
Ironia dell'alcool...
Non è tardi...
INVENTIAMOCI LA ...
L'estremo punto le o...
Un cretino che crede...
Non chiamatemi poeta...
Quel sogno irreale!...
Timidezza...
Se ti chiedi se farà...
Immagina il mio sile...
Gioconda del cielo...
UN KILLER VENUTO DAL...
Mare...
ETERNO PIACERE......
La poesia...
Lo scrigno...
Sotto un cielo di st...
Passerei la notte a ...
L'incidente...
Il silenzio...
Notte di luna...
cos'è la nostalgia ...
Una rondine...
Sul filo corre la vo...
Haiku 10...
Les artistes...
Tormento...
Romantica Luna...
Milano sotto il palt...
Timida luna...
LA MIA VITA SE...
è la luna sulla duna...
Verde...
Ring...
Per sempre...
Il nastro della mia ...
Essere e avere...
LA STRADA DELLA LUNA...
Sappi che...
Battaglia...
un poeta per te...
Se potrà aiutare (a ...
HAIKU m...
Certe aspettative, a...
fluire il Portale...
PER I TUOI VENT'ANNI...
Sulla dinastia dei l...
Di me bambina...
Anche se triste...
QUEGLI OCCHI TUOI...
Nostra compagna...
Rifugio d'amore...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

OASI

Plasma il vento le dune
del deserto bruno
e polvere d'oro si posa
o già volteggia ed osa
librarsi in volo
quale stormo d'uccelli.
Non porgo e non cerco
mani se non le tue belle.
Inseguo limpide acque
in questo rumor di
tormenta e seguo il cuore
che mi conduce a te
nella tua oasi di luce, or mia,
e di sacrato e rispettoso amore.
Berrò dalle tue mani
fino all'ultima goccia:
a dissetarmi all'infinito
ed asciugare la dolce,
ultima lacrima mia.
E,se s'affaccerà ancora,
non avro' più timori:
mi troverà a te stretta,
pronta a sfidare il vento,
quel vento che plasma
le dune sotto l'oro
di un raggio di luna.
Ora so che con te
si può sfidare il tempo
che plasma le colline,
che copre le orme,
che guida all'amore...
quel tempo che non può
plasmare il mio cuore.



NOTA: scritta a quattro mani con l'amica poetessa Graziella Silvestri.



Share |


Poesia scritta il 19/04/2019 - 00:44
Da Ernesto D'Onise
Letta n.268 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Francesco Scolaro e Santa Scardino, grazie.
Il vostro dire mi incoraggia su una idea antica: che la poesia d'amore possa avere quel qualcosa in più se è gestita da una componente maschile ed una femminile. Si va così alla ricerca della strada del pensiero puro scavalcando le barriere legate all'esistente che pare non avere valore nella libertà dell'elevazione spirituale che spesso è diversa in un uomo ed una donna. Grazie

Ernesto D'Onise 22/04/2019 - 11:37

--------------------------------------

Questa lirica scritta a quattro mani raccoglie tutti i valori e l'essenza dell'esternazione dell'amore,di quello che guida verso la serenità dell'animo. Complimenti ad entrambi è davvero molto bella. Auguro anche a te una buona e serena pasquetta. Grazie!

santa scardino 22/04/2019 - 09:53

--------------------------------------

Bella poesia i cui versi fitti di simbolismi ben congegnati accompagnano il sentimento verso un oasi ove ha messo dimora l'amore, un amore molto ricercato, quasi sacrale. Ciao e Buona Pasqua

Francesco Scolaro 20/04/2019 - 18:21

--------------------------------------

Grazie Francesco, i tuoi auguri sono molto graditi. Ricambiamo.

Ernesto D'Onise 20/04/2019 - 16:52

--------------------------------------

Un ringraziamemto a voi e ad Ernesto che ha plasmato ancor di piu' questo componimento rendendolo tanto gradito e degno dei vostri cari commenti.Ognuno di noi ha nel cuore un oasi che accoglie....a voi lascio i miei auguri per una Santa Pasqua.

Graziella Silvestri 20/04/2019 - 10:01

--------------------------------------

Auguro a tutti voi un periodo Pasquale sereno che duri il più possibile. Vi ringrazio nel contempo per le belle parole che avete voluto riservare allo scritto. Che vi sia di augurio per un’oasi felice e di pace nel cuore.
Consentitemi di ringraziare qui anche Graziella per l’essenziale ed indispensabile mano femminile che il componimento esigeva e per il relativo contributo di idee poetiche da sviluppare. Buona Pasqua di Resurrezione. A dopo.

Ernesto D'Onise 20/04/2019 - 08:34

--------------------------------------

ERNESTO E GRAZIELLA...coppia perfetta, bravi nel rappresentare l'oasi che sempre è stata per il viandante fonte di ristoro. Come l'amore che disseta e da vita.

mirella narducci 20/04/2019 - 00:26

--------------------------------------

...a quattro mani, mani di poeti...!
Trascinante poesia come l'amore che esprime
Bravissimi

Grazia Giuliani 19/04/2019 - 17:34

--------------------------------------

Molto bella questa poesia, i cui ricercati versi evocano immagini che scaturiscono solo da un sentimento d'amore vero, intenso.
Complimenti ad entrambi

PAOLA SALZANO 19/04/2019 - 15:45

--------------------------------------

Molto bella. Immagine dolci. Poesia ricca di figure retoriche.

Cari saluti e Auguri di Buona Pasqua.


mare blu 19/04/2019 - 14:12

--------------------------------------

Poesia dolce e romantica che rafforza il significato dell'amore! Un caro saluto

Ilaria Romiti 19/04/2019 - 12:29

--------------------------------------

Una delle poche liriche all'interno delle quali accetto l'utilizzo dell'apocopea in modo pacato in una fluenza di immagini e figure retotiche che ben rappresentano la valenza letteraria. La raffigurazione di un amore atteso, un miraggio, o una certezza che si ostenta oltre l'infinito. Un vento di soffici versi che accarezzano l'anima del lettore come quel vento che ormai cordialmente potrà solo accompagnare amichevolmente un cuore innamorato. Molto apprezzata

luciano rosario capaldo 19/04/2019 - 09:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?