Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

AMICO IL SILEN...
Le ceneri...
La treccia bruna...
Pensandoci, oggi per...
Le foibe dell' anima...
Pierina...
Infanzia...
Intenso...
... adagio...
Aquiloni...
LA NOTTE...
Sei qui davanti a me...
Le donne innamorate...
Il semplice vivere...
Il dono...
Ringraziamento...
HAIKU G...
CERCO...
ATTIMI DI LUCIDITÀ...
Scrivere....
La felicità non ha u...
200 PAURE ED OLTRE...
Lettera ad un immens...
Un diverso atteggiam...
Una rosa di notte...
Haiku 9...
Non so se sia giusto...
LETTERA A MIA MAMMA...
A quest’ora le nuvol...
E poi cadi......
L’occhio Destro....
RICORDO DEL PRIM...
Fiume...
GIORNO NEBULOSO...
Messaggio in bottigl...
PER TE...
EUROPA...
La notte alle porte...
Un bambino mai nato...
Scrivere dislessico...
PORTAMI NEL TUO MON...
Le parole che.mancan...
Quand\'è che riuscia...
A mia madre...
PRIMAVERA...
Svanisci...
Ics...
Lacrime di nostalgia...
Come stai...
Come volevi tu...
PREGHIERA DI UN BAMB...
Duetto verde bottigl...
DIMMI...
L’importante è esser...
Non dimenticarmi...
BAGNO A MEZZANOTTE...
ARMIAMOCI DI AU...
Haiku 3...
Impara a respirare...
LA TRAGEDIA DELLA VI...
tramonto di maggio...
Cap 4. I Delitti Del...
TU LA CHIAMAVI MAMMA...
Sei tu soltanto...
IL suonatore di seni...
Scomparsi...
Giorni amari...
Realtà Surreale...
Chi sono?...
Lontano è qui?...
Stella Regina (filas...
Bali...
SE POI ANCHE IL CIEL...
Libertà e finzione...
Addio...
Tu che vivi nell'ing...
Sto bene...
Nel segno del cancro...
Universo...
Haiku L...
C'era una volta......
Il volo del Gabbiano...
Tra cento anni…...
Febbre...
Primavera montana...
Haiku c...
ASPETTARE...UN ABI...
Ritratto...
I commensali...
La voce del silenzio...
La burba...
Portami dove sei fel...
Senza timore...
VITA DA NONNO...
Haiku 6...
Il mugnaio...
ANIMA NUDA...
...di lei con me...
Nonostante tutto...
IL CUORE DEL RE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Perfetti squilibri

Madri, figli
figlie e padri
immensi amori innati
perfetti e squilibrati...
Gira la ruota in fretta,
scorrono lesti i giorni
e volano anche gli anni...
Lasciar l’infanzia è dura,
staccarsi da sicuri affetti,
uscir dal caldo nido per affrontar la vita
talvolta fa paura
E poi
ben presto adulti,
arrivan nuovi amori
che mettono alla prova
e questo voler bene
è cosa vecchia e nuova...
Un altro batticuore
che non lascia dormire.
Ci sono le cadute, delusioni e ferite,
i lividi e le botte.
Rialzarsi già conviene
reagire e saper scegliere
in piena autonomia
con consapevolezza
per poi sentirsi bene.
Finalmente una meta,
un sogno realizzato
E poi...
si torna ad esser preda
di quegli antichi amori
perfetti e squilibrati
quelli da genitori...


Share |


Poesia scritta il 24/04/2019 - 21:30
Da lidia filippi
Letta n.87 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Grazie Mare Blù della lettura e del graditissimo commento.

lidia filippi 27/04/2019 - 18:33

--------------------------------------

I tuoi versi seguono la vita passo dopo passo, frutto di una rifessione profonda.

mare blu 27/04/2019 - 17:06

--------------------------------------

Grazie Laiza Azzurra, sempre gentilissima!Nel tuo commento mi proponi ulteriori spunti di riflessione...Ebbene si, a ogni giro di boa ci sono cambiamenti! A volte non si notano molto, altre volte sono abissali, e la vita va Un abbraccio

lidia filippi 27/04/2019 - 13:45

--------------------------------------

Hai descritto perfettamente la ruota della vita...
Però, fidati, ad ogni giro di boa qualcosa cambia e nn è sempre soltanto un dettaglio
...un po' come la moda
Torna, ma sempre diversa.
Sei molto brava Lidia



laisa azzurra 26/04/2019 - 14:20

--------------------------------------

Un grazie di cuore a Maria Isabel Mendez per il gradito passaggio e commento

lidia filippi 26/04/2019 - 14:04

--------------------------------------

Grazie Alfonso Bordonaro. Hai colto perfettamente il senso di questa mia riflessione messa in versi. Un caro saluto

lidia filippi 26/04/2019 - 14:03

--------------------------------------

Molto bella e profonda

Maria Isabel Mendez 25/04/2019 - 21:28

--------------------------------------

Stupendi versi che raccontano l'avvicendarsi della vita. Prima figli protetti dalla famiglia, poi adulti soli ad affrontare il quotidiano, finché si diventa genitori e il film a volte ritorna indietro per capire, comprendere certi atteggiamenti, riconoscendo che si è solo degli umili apprendisti.

ALFONSO BORDONARO 25/04/2019 - 20:28

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?