Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

QUELLA FACCIA OSCURA...
Forse è solo fortuna...
Il lato oscuro della...
Un giorno prenderemo...
La casa rosa...
Lontano da questa st...
Maremma...
Notte taciturna...
Che strana la vita: ...
L\'ultima...
Inopportuna...
Con te...
Peso specifico...
ad Anjia P. Ettorova...
Felicità...
...difficile...
Una Guancia...
Haiku...
Io l'anima, io il co...
I migliori possono e...
Crociata culturale (...
Ti ricordi luna?...
Il campanaccio...
Haiku T...
Caterina...
DEAMICISIANA PRIMA :...
I magnifici sette...
Notte bianca a San F...
Fragili...
HAIKU n...
Se il mio vivere......
È necessario riparar...
Inquieto pensiero...
il bisogno di te...
Piombo...
DELIRIO.......
Il Tempo Sottrae...
Vita ordinaria...
MALINCONIA...
Eppure la palla di v...
Una bimba mora deve ...
Da una gentilezza, p...
C'è sempre un vento...
La verità, quando vu...
Episodio...
Alcune volte nella n...
unto di femminicidi...
Il mio senso vive so...
Proposte particolari...
Donna Fugata...
IL GRUPPO BASE...
L'amore per la Natur...
Il sole cieco...
e poi, e poi ancora...
Il pane...
VIVERE NEL VUOTO...
L’aprimitilli...
Passione di fuoco....
CONVINZIONI...
La stella cadente...
Dove il tempo...
PELLEGRINAGGIO A MON...
L'astronauta e la Lu...
POTEVO IO ESSERE RE...
IL PRIMO AMORE...
Natura...
Sono vecchio...
mondo pazzoide...
VITA SCAPIGLIATA...
Nel bagliore di una ...
CLANDESTINO...
Un figlio ti cambia ...
Enzo Jannacci...
Un'estate al sud...
Vanno gli innamorati...
Notti di luna...
Parentesi...
Il pensiero...
Gocce in cielo...
Quel sussurro...
ATTIMI MINUSCOLI UNI...
Casa rude...
Simulacro ingannator...
IL SOGNO DI GREAT SW...
Il mio analista è in...
Io vivrò per te...
TU...
Viandante...
Immenso mare...
I miracoli esistono,...
C\'era una volta......
Talora la sincerità ...
Una tunica bianca...
Uomo bianco e uomo n...
a commuovermi ci pen...
Quaderno delle poesi...
Ironia dell'alcool...
Non è tardi...
INVENTIAMOCI LA ...
L'estremo punto le o...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Vallone di ROVITO

Vallone di Rovito
Irruente gioventù che non freni i tuoi strafori,giacche 'credi tutto sia dolce e quieto,non conosci quanto sa di veleno
l' imprudenza che viene retro.
Pria che saggi l 'onor del vero ,sora morte
spiega il velo ,dei suoi doni :lacrime e dolore .
I due gigli d' Italia nel vallone calabrese
Impararon a lor spese ad assaggiar
Il nettare nefasto quanto sa di sale ,
Il.morso del destino che si piega
ai giochi perigliosi .
Le parche che tesson filano e tagliano
ne stroncaron due ,i giovinetti ,
che credevan d 'essere immuni .
La falce reale di scudo e corona inclemente ,
recise la speranza che li all'allattava.
Ma tutta l 'Italia e 'un foco aperto .
Ah serva Italia e il tuo fardello non sicuro
Ostello ma bordello!
Guarda come divorano le tue carni ,
Come offendono le tue strade
Come umiliano i tuoi tesori!
Ove sono i giorni lontani
dell 'impero ?
Rammenti l'oro e l 'alloro che ti cinse
la fronte ?
Sia fonte ,conforto ,il fasto del passato
per esser grande ancor .
Alto coraggio mosse i due veneziani ,
a calcar la terra del sud !
Ove pieta' non ebbe il fucile straniero .
Morendo di lontano il miraggio
d' una Italia unica, sola ,indivisa
Qui peria la miglior gioventù
Il puledri Mazziniani
Viso torto tra le mani stanche ,
lacrime al par d ' un padre ,
per il sangue puro in suolo irredento.
Ma come il fuoco gaio ,robusto
ben tiene il vento ,
così germogliano nel bel grembo ,
Infiniti valori ,tutti uniti nel canto
della patria tutti mesti per il suo dolore .
Orsu ' giovine Italia risorgi !
Il maestro astuto ben ti governa ,
per lodar canto di libertà
Or piu non puoi spegnere mille ,ancor
mille fiammele, il sudore d 'un popolo
Vince su ferro ,sul piombo .
Dolce cader ,rialzarsi ancor ,
col petto più rosso
del crepuscolare tramonto .



CORRADO CIOCI



Share |


Poesia scritta il 21/06/2019 - 10:59
Da corrado cioci
Letta n.68 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?