Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Avvento...
Mi penso pensar-ci....
HAIKU S...
ANTICHI CAVALIERI SO...
Se sarai amore puro,...
Per sempre tua...
I MIEI RAMI...
L'amare e l'amore...
A CHILOMETRO ZERO...
Camminare...
UN CUCCIOLO PER...
Infuria vecchio temp...
LA SMANIA...
Coccodrillo...
E luce fu...
Caro amico di penna....
21 dicembre 2004...
LA MIA TESTA...
Dell'animo di un cig...
La Legna...
Buon compleanno sul ...
Haiku 12...
Vioaciocca...
Inverno...
Ricordo...
Mi piace camminare n...
Se tu non fossi qui...
Volgerò lo sguardo ...
Jack di fiori...
Fram men ti...
Come può l'Essere no...
Mamma mia, Grazie di...
Beethoven...
Il mare e la musica ...
Tu...
HAIKU R...
La panchina...
Tanka 16...
HAIKU N. 17...
Gli aiutanti di Babb...
La prima neve...
È così bello pronunc...
Capitolo Uno...
Non è le parole che ...
Non privarti dei dir...
Poesia...
DIRITTO E BISOGN...
Lasciare qualche tra...
Cala del giglio...
Roccia...
Tanka3...
E' poesia quando l'a...
Curriculì curriculà...
Qualcosa può nascere...
e non entro nel grup...
Quattrocchi...
L\'immagine...
Il peso specifico de...
Come quando d'incant...
L'Italia e L'Europa...
Un tramonto rosso fu...
Nebbia...
Nel vociare di un si...
Decisioni difficili ...
Sulla tela del cielo...
L\' arcobaleno...
Per sempre...
L' ISOLA CHE NON ...
Sapori...
Era tutto così silen...
Trasparenze...
Con Te...
Natale....
Tram...
PULVISCOLO...
Eco...
Frammenti....
IM RISPECCHIAVO DENT...
Il perdono...
Soffio...
21:52...
Gioia...
Conosci te stesso....
Sento il candore del...
A Natale non voglio...
Pezzo unico...
DIMMI CHE...
Come stella per Nata...
L'onda...
sfascio sociale...
E canto...
Se pensi che c’è tem...
FAME D' AMORE...
Ritorno...
Il poeta e il merlo...
Amarti è un piacere...
Fino al crepuscolo...
PET THERAPY...
Sola a Natale...
Tanka 15...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Passerei la notte a parlare con te ma...

Passerei la notte a parlare con te
ma se poi mi venisse voglia di baciarti?
Come reagirebbe la luna
sentendosi opaca
al cospetto di occhi rilucenti
e fulmini astratti?
Cosa direbbe una stella
in disfagia di sfavilli
ansiosa di tenebre
come un pipistrello qualunque?
Quali parole
sentendosi mute
trasformerebbero in labbra
i respiri sospesi?
E quante bocche
sarebbero gaudio
e quante miraggi?
Passerei la notte a parlare con te
ma se poi mi baciassi
dovrei cucire la bocca
alla prospettiva delle tue labbra.
E librarmi in te
come appendice di farfalla.


Share |


Poesia scritta il 12/07/2019 - 19:43
Da Enrico Danna
Letta n.154 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


ENRICO...ti conviene baciare quando ti ricapita... a parlare si fa sempre in tempo, anche perche certi discorsi a volte non sono capiti.

mirella narducci 13/07/2019 - 13:39

--------------------------------------

Molto bella e originale!!!

Maria Isabel Mendez 13/07/2019 - 12:32

--------------------------------------

Proprio bei versi e anche il suo significato Piaciuta .

Graziella Silvestri 12/07/2019 - 23:45

--------------------------------------

Parlare e poi baciare.....oppure baciare e poi parlare.
Bella!

Anna Maria Foglia 12/07/2019 - 21:06

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?