Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Avvento...
Mi penso pensar-ci....
HAIKU S...
ANTICHI CAVALIERI SO...
Se sarai amore puro,...
Per sempre tua...
I MIEI RAMI...
L'amare e l'amore...
A CHILOMETRO ZERO...
Camminare...
UN CUCCIOLO PER...
Infuria vecchio temp...
LA SMANIA...
Coccodrillo...
E luce fu...
Caro amico di penna....
21 dicembre 2004...
LA MIA TESTA...
Dell'animo di un cig...
La Legna...
Buon compleanno sul ...
Haiku 12...
Vioaciocca...
Inverno...
Ricordo...
Mi piace camminare n...
Se tu non fossi qui...
Volgerò lo sguardo ...
Jack di fiori...
Fram men ti...
Come può l'Essere no...
Mamma mia, Grazie di...
Beethoven...
Il mare e la musica ...
Tu...
HAIKU R...
La panchina...
Tanka 16...
HAIKU N. 17...
Gli aiutanti di Babb...
La prima neve...
È così bello pronunc...
Capitolo Uno...
Non è le parole che ...
Non privarti dei dir...
Poesia...
DIRITTO E BISOGN...
Lasciare qualche tra...
Cala del giglio...
Roccia...
Tanka3...
E' poesia quando l'a...
Curriculì curriculà...
Qualcosa può nascere...
e non entro nel grup...
Quattrocchi...
L\'immagine...
Il peso specifico de...
Come quando d'incant...
L'Italia e L'Europa...
Un tramonto rosso fu...
Nebbia...
Nel vociare di un si...
Decisioni difficili ...
Sulla tela del cielo...
L\' arcobaleno...
Per sempre...
L' ISOLA CHE NON ...
Sapori...
Era tutto così silen...
Trasparenze...
Con Te...
Natale....
Tram...
PULVISCOLO...
Eco...
Frammenti....
IM RISPECCHIAVO DENT...
Il perdono...
Soffio...
21:52...
Gioia...
Conosci te stesso....
Sento il candore del...
A Natale non voglio...
Pezzo unico...
DIMMI CHE...
Come stella per Nata...
L'onda...
sfascio sociale...
E canto...
Se pensi che c’è tem...
FAME D' AMORE...
Ritorno...
Il poeta e il merlo...
Amarti è un piacere...
Fino al crepuscolo...
PET THERAPY...
Sola a Natale...
Tanka 15...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



mondo pazzoide

Mondo pazzo
In questa società
Classista e discriminante,
appena esci dal seminato ,fanno
presto a farti diventare matto,
e a metterti all’ indice;
ma in realtà. A ben guardare,
tutto
il mondo è pazzo,
e il sistema si regge sulla demenzialità,
l’ottusità e la stupidità
generale,
dei mass media,
dei messaggi pubblicitari,
sugli spot e i luoghi comuni idioti
e spersonalizzante,
che ci martellano ogni giorno,
in modo subliminale
e ci rendono schiavi
di noi stessi e delle mode
imperanti, di costumanze
livellanti e di tentativi
di omologarci sempre,
e di renderci tutti uguali,
come gallinacci da cortile;
un mondo sociale,
dove prevale il cretino,
e l’imbecillità è la norma.


Share |


Poesia scritta il 16/07/2019 - 05:31
Da stefano medel
Letta n.131 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Mi devi scusare ma io non credo che prevalgano i cretini, i gallinacci ecc.ecc.
Se mai prevalgono i sistemi di potere che tu esprimi bene essere i veri responsabili della tendenza a giudicare cretini e gallinacci gli altri.
Vedi c'è qualcuno che chiama cretino chi è sincero oppure confonde e mischia la sincerità con la verità il cui concetto neanche conosce e via dicendo. Per me la piaga del mondo d'oggi è la non cultura dei massmedia che conduce alla cretinaggine e la mancata consapevolezza di molti di dover obbedire solo alla propria intelligenza. Ma, forse, leggendoti bene e con piacere, mi accorgo che diciamo quasi la stessa cosa con parole diverse. Grazie dell'ospitalità, Stefano!

Ernesto D'Onise 16/07/2019 - 14:30

--------------------------------------

sono d'accordo con te. perfetta descrizione dell'essere umano incapace di distinguersi l'un l'altro, di mancanza di coraggio, di non saper pensare con la propria testa

mara gargano 16/07/2019 - 12:51

--------------------------------------

Eppure qualcosa di piccolo, ognuno di noi, potrebbe e può fare...goccia a goccia...
Bella riflessione

Grazia Giuliani 16/07/2019 - 12:41

--------------------------------------

Tutto condiviso appieno, un saluto

Mirko (MastroPoeta) 16/07/2019 - 07:28

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?