Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Questa notte...
Nonostante tutto...
Sono figlio di una p...
Nuovo infinito...
AI MIEI FIGLI... ...
Terra di nessuno...
Ancora oggi siamo....
La Magia d'un tempo...
Diamanti...
L'OMBRA DEL PASSATO...
Il messaggio di Pasq...
la lunga strada per ...
A piedi nudi...
Storia di una badant...
A MIO PADRE...
Dedica...
Il bambino prodigio...
Siamo diversi per l...
Via del Sito...
L’identità...
L'inferno è sulla te...
I giovani e la crisi...
MILLE FORME...
HAIKU V...
Di quel sentire come...
Destino DiVino...
Il riflesso...
IL MONDO MUORE...
Se volessi dar credi...
Strofinaccio...
ERN-RUBR...
La quercia caduta d...
TORTA SOFFICE PALPIT...
Certi giorni d'inver...
Smile...
Fragranza di te...
Hai trovato una vecc...
Seta e profumi...
come......
Libertà...
Vivaddio...
Il vecchio porto...
Si fa giorno...
Tanka 24...
Semplici....
Estraniamento...
Stelle...
DAMMI IL TEMPO MADRE...
SOGNANDO L' AMORE...
IL NATALE...
Così ti guardo…...
Quello scatto che fe...
L' analista...
ANNI RUGGENTI...
Le note del cuore...
Dedicato a GRP...
orme...
I miei Sogni...
FIORE APPASSITO...
Sul margine del mare...
Maestri...
LA MIA STAGIONE...
Emozioni...
IN ATTESA DEL MUSICI...
Oltrepassa la mia so...
Sensi...
le due foto di papà...
SOGNANDO CON LA MAMM...
Sarebbe bello......
Appresso alla notte...
Poi la luna...
Acrostico - Impronte...
L'evoluzione della v...
Donna...
Monti Sibillini...
Furore...
Antiquariato...
DESTINO SENZA FACCIA...
L' ABITUDINE...
Dove io finalmente a...
Bambù...
... così ti guardo...
La poesia e' un seme...
La poesia che ha la ...
Sua Maestà...
tempo effimero...
Gusci...
Quel tuo profumo...
meteo (previsioni)...
Decisioni difficili ...
Assisi...
Altri gabbiani...
Vivere...
Come spiragli...
haiku 39...
Lascia mi andare...
Acqua...
Graziella Silvestri ...
Il sole aveva una me...
Ridere è una malatti...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Nadia

Ci mancherà il tuo sorriso
del tuo splendido viso.
Conosciuta dalle YENE
oggi piangono per dovere.
Nessuno avrebbe immaginato
che il male non fu curato
ti portasse via d’un tratto.
Eri simpatica e carina
chi ti ha vissuto sbarazzina.
Hai perso la battaglia
ma come guerriera
nessuno ti uguaglia.
Lottando con tutte le forze
ma vinse la cattiva sorte.
Hai combattuto a testa alta,
col sorriso, con dignità
e sfoderando tutta la tua forza,
fino all’ultimo, disinvolta
oggi
ora mi dicono che sei morta.
Nella vita hai lottato sempre,
ma ti distinguevi tra la gente.
Il destino, il karma, la sorte, la sfiga
tutto sulla falsa riga.
L’angelo bianco
ha deciso di colpire proprio te.
Ma il male non guarda
in faccia nessuno
inermi davanti a tutto il dolore
lasciandoci il rancore,
e alla consapevolezza il tuo sorriso,
ti vedremmo in paradiso.


Share |


Poesia scritta il 18/08/2019 - 11:02
Da Francesco Cau
Letta n.129 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


proprio bella la tua poesia. Ciao

Alberto Berrone 18/08/2019 - 23:55

--------------------------------------

Si vede la tua emozione. Molto bella complimenti

Brunello Pompeo 18/08/2019 - 16:03

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?