Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Ritorna quando vuoi...
Stella senescente...
ELOGIO DELLA LETTURA...
Profili e carriere....
Con i raggi solari...
Zì Annamarì...
Lievito...
Chi sei tu...
IL MEDICO...
AMORE PERDUTO...
L'aquilone...
Rinascita...
Quando m'innamoro og...
Portami al mare...
Prima il piacere, po...
L’altro viaggio 11/1...
Haiku 97...
Paese mio...
New morning...
Il racconto di neve...
Buon Compleanno......
La magia dell'amore...
VERSO L'IGNOTO...
Scorre il tempo...
io vivrei una uova p...
Buone notizie...
Neve D'Amore...
Oggi...
La felicità è la som...
La vita è attenzione...
OLTRE LE NOSTRE VITE...
Italia, patria di po...
Composizione n.381...
La nostra storia...
Apre di nuovo...
IL TRAMONTO DELL...
Pensieri...
Quasi certamente nel...
Uomini...
Insieme a te ricomin...
MI VIENI BENE...
L’altro viaggio 10/1...
La pizza sopraffina...
Campi desolati...
Lo speretatore dell'...
Amare amaramente...
Labbra...
Dedica ai non presen...
Impressioni...
PASCIUTI TARLI...
Non v'è esistenza pi...
Io, papà e il lago...
La luce nella nebbia...
La lapide di ghiacci...
Appartengo...
SOGNI...
Disegnerò l'amore...
QUANDO...
INNAMORATA...
Haiku 67...
Male oscuro...
Pensiero...
Stelle filanti (O te...
Ipnosi...
PRIVO DI LIBERTA'...
Nel deserto dell'ani...
Lui ti chiama...
A lavè la càp o ciùc...
Morti Inutili...
I RIFLESSI DEL TRAMO...
Mare d'inverno...
ALL'OMBRA DEL GIGANT...
Spirito Ribelle...
Assiomi...
Archivio...
Pensieri e parole d'...
Le poesie...
Ciao MAMMA....
IL PITTORE DI PAROLE...
CARI ESTINTI...
Guardando il cielo...
Pratoline di marzo...
GIOCHI PROIBITI...
Risuona sul campanil...
In cerca d'ispirazio...
Stelle filanti (Benv...
Adagio...
Una notte irlandese...
si, so che lo sei...
Chi sa...
Mareggiata Del Cuore...
Fermati...
VITTORIA...
Poesia è......
Composizione n.380...
Sorride...
Piccole grandi felic...
Testimoni preziosi...
Occhi belli...
Immagina...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Corre invano la mia voce

Corre invano la mia voce,
-nitrito a galoppo frenato -
appresso al giorno veloce
che brucia il mio contralto!


Scrive suoi corsi la natura
-non mi è dato da imparare-
e la notte mi mette paura,
ahimè non so più pregare!


Vivo già passato il presente
-di rimorsi messi al pascolo
di altre storie, di altra gente-
su di balaustre di crepuscolo...


Parcheggia versi la mia voce,
stentato l’eco che languisce:
il cuor mio han messo in croce
lingue sguainate come bisce...


Tutto piange, scorre emozioni,
tutto scioglie e gocciola parole...
su riarsi rivi risuonano canzoni
e risplendon cieli... Rivoglio il Sole!



Share |


Poesia scritta il 22/08/2019 - 10:52
Da Riccardo Piunti
Letta n.312 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?