Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Luce d'amore...
Un metro dal cielo...
SE NE VANNO......
Haiku G 3...
Felicità e divertime...
UN LAMENTO NELLA NOT...
La via...
I respiri della mia ...
Un amore grande...
Sii profondo come il...
Amarcord...
HAIKU D2...
Ninna nanna per una ...
Cielo Stellato...
Quando nomini gli an...
Amico mio, so dei tu...
Ma quali fantastici....
...e adesso io non s...
ANATOMIA DI UN AMORE...
LA VITA VA AVANTI...
Non Può...
Assenzio....
Il tepore dei ricord...
ABBANDONO...
Alfabeto...
Momenti...
I fiori migliori...
L'amore che resterà...
Arcobaleno...
Sergio B....
Tutto scorre....
Haiku 2...
Semplice...
Il ritorno...
Terra di mare...
Salto culturale...
AL RISVEGLIO...
STRETTA ABITUDINARIA...
Riflessione sulle di...
Il cuore mio che pal...
Così bella...
Decadenza...
LA LEGGE DEL SERPENT...
Distanza...
Ero......
Mentre rileggi...
ALLA MIA CLASSE 4B....
Haiku 56...
Lentissima è la risa...
SOLO LA POESIA...
La strada perduta...
Ma, in fondo, cos'è ...
Collins, chi era cos...
sarà il mio soltanto...
Come in una spirale...
io rinasco...
RICORDI DI MAM...
L'abbraccio...
La sponda irraggiung...
Mi persi in te...
La laguna...
2 Giugno, ancora...
Il ballo in maschera...
Tutto in quarantena,...
Occhi, vi vedo...
IL QUADERNO DI CORA ...
HO VISTO FARFALLE VO...
DI ME......
la luce...
Dialogo con la fanta...
I confini più nascos...
Haiku...
Fortezza...
Io e Borel, una scim...
La libertà è un bene...
Il sottotenente Caud...
ricominciare...
Se si fosse voltato ...
GLI INQUILINI DEL CA...
Senza tempo...
Un virus nell'aria...
Sabbia...
Il mio canto d'amore...
- Inoltrarsi...
haiku 55...
LE PARETI DELL'ANIMA...
Sogno di dipingere.....
Nei sogni della nott...
APPUNTI...
Speranza......
Su un braccio di cor...
IL CANAVESE...
Oggi non scriverò...
Volevo dirti...
fredde sensazioni...
Fare del male è una ...
Imploro...
Anime...
Visita al castello...
Come ad Agosto...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Ode al polacchino

Questo mondo così negletto
io attraverso
confortato,
con ai piedi un qualcosa di perfetto,
con due stringhe
ben allacciato.


In questo clima un po' irritato,
metto un passo,
poi un altro
e mi sento fortunato.
Se mi osservo un poco in basso
il mio occhio è affascinato.


Ho scelto un polacchino.
Di pelle scamosciato.


È mio compagno incontrastato
sulle strade e sul cammino.
Non c'è giorno in cui non
m'abbia accompagnato.
Ed io orgoglioso, indossato.


Stamane ci pensavo.
Come può un modesto oggetto
esser nato già perfetto?
Quale genio?
Che intelletto
possa avere partorito,
non una scarpa
ma un grande mito?


Poi ho capito.


Le cose han tutte una funzione.
Sono belle perché l'assolvono
non per estetica visione.


E così spesso è l'uomo
che si spoglia di struttura
per esser semplice strumento
di lavoro, crescita o cultura.


Com'è  ironica Natura che
ci fa girare in tondo.
Costruir case e castelli
per capir che in fondo in fondo
a noi bastan 2 lacetti
a tener strette due pelli
per camminar felici fischiettando
anche se a farci da sfondo:
questo
irritato,
negletto
mondo.


mf



Share |


Poesia scritta il 18/09/2019 - 08:20
Da Michele Facchini
Letta n.189 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Ode meritatissima a queste scarpe che hanno superato ogni moda e non si atteggiano a "star"!
Chi le indossa è come loro!

Leo Pardiss 26/10/2019 - 12:52

--------------------------------------

...la vedo come un siparietto sul palcoscenico o di una tv di un po' di anni fa... Curiosa, bella!

Grazia Giuliani 18/09/2019 - 19:46

--------------------------------------

Ciao Laisa
Grazie... E poi questo dà più valore ai tuoi commenti più positivi.
Mi piace cambiare, sperimentare... e ogni tanto stare un pochino più leggero.

Spensierato.


Michele Facchini 18/09/2019 - 18:18

--------------------------------------

Sarò sincera
Ti preferisco nella poesia, piuttosto che nella filastrocca
Ma è un problema mio
Molto bravo

laisa azzurra 18/09/2019 - 14:48

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?