Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Un bacio...
Abbandonati al gioco...
PROFUMI...
DOVE VIVONO GLI DEI...
Brezza...
Inanimato (mio)...
A casa...
Normalità...
Patetico Novembre...
Non attendere oltre...
Ore d'oro e di piomb...
E' NOTTE ACCENDI...
Indimenticabile rico...
Senzatetto e non sol...
Addio del vecchio po...
Riverso in versi...
Haiku 16...
Dopo una notte di li...
Se...
E le stelle ad osser...
Puzzle...
Mai più....
Tanka 12...
Un pomeriggio...
HAIKU N...
GUARDAMI...
Tony Ligabue,arte e ...
Dove batte il cuore...
il ragno e la mosca...
UNA GOCCIA...
La notte è una testa...
Gianna la matta...
Tu oltre il tempo...
e lì, dormire...
Ombra...
Simmetrie di pura me...
UN REGALO DAL CIELO....
Tana!...
QUALE REALTA’...
Old...
Il tempio...
IL TEMPO LADRO DE...
NOI NON CI CHIAMIAMO...
15 Novembre 2019...
Haiku n 9...
Nel calle brullo...
Addio...
Verso il mio infinit...
Aspetando Anna...
Sogno...
Vorrei...
AFORISMA La statu...
Ricordi sul muro...
SOLO UNA ROSA...
Nasce tutto per caso...
Gravita'...
E' BELLO...
Mia opinione su Poes...
Haiku 17...
la coscienza in vers...
Delfi...
Fogli di neve...
Addio....
Quando salivo i grad...
Eri....
Foulard...
DENTRO ME...
Essenza di un tempo ...
Un arcobaleno a nove...
Haiku 2...
Le nuvole della piog...
Reclame...
Telefonofobia...
Di neve e di sole...
Dubbio...
steli di rugiada...
Non c'ero quel giorn...
AMICI (terza e ultim...
Legare...
Eco di un addio...
DIRSI ADDIO...
Confusione in testa ...
Scrivi ancora...
Nell'attimo sublime ...
METAFORE (2)...
ANIME DI PIETRA...
Thipheret...
Argento...
Haiku 15...
LE DIECI STANZE...
riflessioni n. 6...
UNA BELLEZZA DA SALV...
La nave va...
La poesia è il siste...
Questa bomba di vita...
Pelle d'Ocra...
Goccia...
Le Carte...
MADRE TI TROVERO...
Tanka 11...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



IN QUEL SUO SAPERE

È cultura di noi
viventi, per quanto l’uomo in
esso concerne; non si può riferire
al prodotto di una sana conoscenza,
se il tutto si frammentata; in quelle
disperate conclusioni, c’è poco
da gioire.


In quella falsa
amicizia, con passar degli anni
non fu fonde di soave contentezza;
non sono dei ricordi con monologhi
di tanta gentilezza, poco persuasivi
per dire … sono gioiosa della loro
presenza?


In quel suo
sapere, c’è l’altruismo che le fa
tantissimo onore; memore di tanti
misfatti, come si fa a osannare quei
rapporti; guado si gioca con i valori,
in quei veraci sensi c’è un marea
di delusioni.


in quella donna illibata,
solo parlarne viene la pelle d’oca,
libertà e indipendenza è il suo forte,
vuole custodire il focolare domestico
a tutti i costi; la distinguono per meriti,
diverso da quelli di sposa e madre
in lei pure voluti.


Quanta sofferenza
morale, presa d'impaccio per la
voglia d'amore; mai saprà cos'era e
soavemente la opprime, può ancora
spendere parole? La concretezza del
suo sapere, gli fa aprire gli occhi
per capire.


Nella vita accadrà
sempre, se hai solida l’autostima
vai serenamente avanti; il rapporto se
si inclina, non siamo più grati ai nostri
amici nella stima; possono accadere,
non farsi impedire mai di realizzare
i propri desideri.



Share |


Poesia scritta il 16/10/2019 - 17:22
Da Gaetano Lentini
Letta n.61 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Molti gli argomenti toccati; a parlarne ad uno ad uno se ne perderebbe il filo. Allora ti dico che comincio dall'autostima che genera stima per gli altri: è una grande forza! Complimenti.

Ernesto D'Onise 17/10/2019 - 18:46

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?