Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

I MIEI RAMI...
L'amare e l'amore...
A CHILOMETRO ZERO...
Camminare...
UN CUCCIOLO PER...
Infuria vecchio temp...
LA SMANIA...
Coccodrillo...
E luce fu...
Caro amico di penna....
21 dicembre 2004...
LA MIA TESTA...
Dell'animo di un cig...
La Legna...
Buon compleanno sul ...
Haiku 12...
Vioaciocca...
Inverno...
Ricordo...
Mi piace camminare n...
Se tu non fossi qui...
Volgerò lo sguardo ...
Jack di fiori...
Fram men ti...
Come può l'Essere no...
Mamma mia, Grazie di...
Beethoven...
Il mare e la musica ...
Tu...
HAIKU R...
La panchina...
Tanka 16...
HAIKU N. 17...
Gli aiutanti di Babb...
La prima neve...
È così bello pronunc...
Capitolo Uno...
Non è le parole che ...
Non privarti dei dir...
Poesia...
DIRITTO E BISOGN...
Lasciare qualche tra...
Cala del giglio...
Roccia...
Tanka3...
E' poesia quando l'a...
Curriculì curriculà...
Qualcosa può nascere...
e non entro nel grup...
Quattrocchi...
L\'immagine...
Il peso specifico de...
Come quando d'incant...
L'Italia e L'Europa...
Un tramonto rosso fu...
Nebbia...
Nel vociare di un si...
Decisioni difficili ...
Sulla tela del cielo...
L\' arcobaleno...
Per sempre...
L' ISOLA CHE NON ...
Sapori...
Era tutto così silen...
Trasparenze...
Con Te...
Natale....
Tram...
PULVISCOLO...
Eco...
Frammenti....
IM RISPECCHIAVO DENT...
Il perdono...
Soffio...
21:52...
Gioia...
Conosci te stesso....
Sento il candore del...
A Natale non voglio...
Pezzo unico...
DIMMI CHE...
Come stella per Nata...
L'onda...
sfascio sociale...
E canto...
Se pensi che c’è tem...
FAME D' AMORE...
Ritorno...
Il poeta e il merlo...
Amarti è un piacere...
Fino al crepuscolo...
PET THERAPY...
Sola a Natale...
Tanka 15...
A te...
COME GLI DEI...
Il pupazzo di neve...
Avvento...
Le note filosofiche...
Sedia a rotelle...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



STO SOGNANDO...

Dammi un pizzicotto...
Sveglia dal pensare
nell’algebra
del mistero mi perdo.
L’antica esistenza
chiusa nell’oblio
torna alla luce.
La mia storia prende vita
come se una ricamatrice
sul tessuto ricama una ghirlanda.
Cosmica sospensione del pensiero
mi riporta indietro nel passato
carbonizzato nelle tenebre
da un silenzio senza voce.
Resuscita il tempo lontano
come una melodia che solo
io conosco e mi rapisce.
Il mistero del sogno si smarrisce
con i rintocchi dell’orologio...
Il mattino s’annuncia
con un sole alto
che si scioglie sulla città.


Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 06/11/2019 - 19:05
Da mirella narducci
Letta n.114 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Splendida poesia,bei versi.

Graziella Silvestri 09/11/2019 - 18:15

--------------------------------------

Carissima Mirella, la tua splendida Poesia fa sognare anche me. E' molto bello il suo scavare notturno, in un passato che riemerge e prende nuova vita. Bravissima, ciao Mirella

Gianny Mirra 08/11/2019 - 15:33

--------------------------------------

...ed hai ricamato una meravigliosa ghirlanda, cara Miry

laisa azzurra 08/11/2019 - 12:30

--------------------------------------

Anche questa molto bella.

Antonio Girardi 08/11/2019 - 11:48

--------------------------------------

A volte dispiace di essere strappati al sogno, ma la vita, quella ancora da vivere, è quella dopo i sogni!
Sei bravissima Mirella,
ti abbraccio

Grazia Giuliani 07/11/2019 - 10:08

--------------------------------------

Molto bella. E quel pizzicotto... fa sobbalzare, reagire, sfuggire. E vivere

Mirko (MastroPoeta) 07/11/2019 - 05:51

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?