Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

TEMPUS FUGIT...
La vita in sintesi...
Inutilmente...
DI ME...
Fragilità...
L'amore e le ceneri...
Epifania!...
Bugie sotto l'albero...
Pensieri di Natale...
Me stessa...
li spenderai domani...
Per la prima volt...
LA luce dei tuoi occ...
Scusate...
Pastelli...
Il cielo ha colore d...
Leggero...
Haiku2...
Dicembre...
Ho i capelli tanto c...
Avvento...
Mi penso pensar-ci....
HAIKU S...
ANTICHI CAVALIERI SO...
Se sarai amore puro,...
Per sempre tua...
I MIEI RAMI...
L'amare e l'amore...
A CHILOMETRO ZERO...
Camminare...
UN CUCCIOLO PER...
Infuria vecchio temp...
LA SMANIA...
Coccodrillo...
E luce fu...
Caro amico di penna....
21 dicembre 2004...
LA MIA TESTA...
Dell'animo di un cig...
La Legna...
Buon compleanno sul ...
Haiku 12...
Vioaciocca...
Inverno...
Ricordo...
Mi piace camminare n...
Se tu non fossi qui...
Volgerò lo sguardo ...
Jack di fiori...
Fram men ti...
Come può l'Essere no...
Mamma mia, Grazie di...
Beethoven...
Il mare e la musica ...
Tu...
HAIKU R...
La panchina...
Tanka 16...
HAIKU N. 17...
Gli aiutanti di Babb...
La prima neve...
È così bello pronunc...
Capitolo Uno...
Non è le parole che ...
Non privarti dei dir...
Poesia...
DIRITTO E BISOGN...
Lasciare qualche tra...
Cala del giglio...
Roccia...
Tanka3...
E' poesia quando l'a...
Curriculì curriculà...
Qualcosa può nascere...
e non entro nel grup...
Quattrocchi...
L\'immagine...
Il peso specifico de...
Come quando d'incant...
L'Italia e L'Europa...
Un tramonto rosso fu...
Nebbia...
Nel vociare di un si...
Decisioni difficili ...
Sulla tela del cielo...
L\' arcobaleno...
Per sempre...
L' ISOLA CHE NON ...
Sapori...
Era tutto così silen...
Trasparenze...
Con Te...
Natale....
Tram...
PULVISCOLO...
Eco...
Frammenti....
IM RISPECCHIAVO DENT...
Il perdono...
Soffio...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

EFFIMERA SEMBIANZA

Voglio godere
di ogni istante
inebriarmi di esso.
Voglio riscattarmi da quel tempo
di quando il pensiero
seguiva l’onda
di un veliero alla deriva
e dove la vita
era soltanto
effimera sembianza
che adesso prende forma
dentro un gigante
che la mente con fatica
riesce a contenere.
Troppo grandi
i frammenti
che incidono la carne
lasciando un amaro sapido
di momenti non vissuti
gettati a piene mani
nel baratro dell’orgoglio
che vanifica ciò
per cui vale la pena
di stare al mondo.
Ora del vivere
resta soltanto la pena
di non risalire più la china
e so che la vita
mi aspetta
in cima alla montagna.
Con le unghie dovrò scavare
il sentiero dalla terra
che coprirà la croce
issata sul talamo
del mio dolore.


Share |


Poesia scritta il 12/11/2019 - 14:50
Da Antonio Girardi
Letta n.142 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Grazie a tutti per la condivisione.

Antonio Girardi 13/11/2019 - 17:48

--------------------------------------

C'è un dramma psicologico descritto con profonda amarezza, quell'amarezza che si prova nel vedere pezzi della propria vita lontani, nel mare del non fatto.
Questo tuo pensiero che leggo qui in forma(secondo me)non propriamente poetica, non perde per questo la sua forza espressiva, mettendoci di fronte ad una visione che per molti è difficile da sostenere.
Io ne ho di cose alla deriva nel mare della mia vita, di cose perse, spiaggiate su chi sa quale isola sconosciuta!

Leo Pardiss 13/11/2019 - 16:31

--------------------------------------

...è sempre meravigliosamente, vita
Complimenti Antonio

laisa azzurra 13/11/2019 - 15:21

--------------------------------------

Frasi che toccano il cuore.
uno abbraccio Antonio

Salvatore Rastelli 13/11/2019 - 13:34

--------------------------------------

Ogni termine scelto a dovere, ogni verso intagliato sulla propria corteccia. In una parola EMOZIONALE

Mirko (MastroPoeta) 13/11/2019 - 05:31

--------------------------------------

questa poesia scorre attraverso i solchi di una sofferenza profonda, una sofferenza che rende viva la tua penna mentre scrivi verso come questi. Ciao Antonio.

santa scardino 12/11/2019 - 21:48

--------------------------------------

ANTONIO.... Sublime non aggiungo altro.

mirella narducci 12/11/2019 - 20:09

--------------------------------------

A proposito di commenti, apprezza il mio "è bellissima", la poesia mi ha dato un brivido e la chiusura lascia senza parole...
Buona serata Antonio

Grazia Giuliani 12/11/2019 - 20:04

--------------------------------------

Tutta una vita in sublimi versi: il dolore e la fievole speranza rimasta, di un tempo che non è più. Le mie Massime lodi a te Antonio e ogni bene sia possibile ti auguro.

Paolo Ciraolo 12/11/2019 - 18:04

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?