Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

FILI TRASPARENTI...
Sono un poeta?...
L’inchiostro è la lu...
HAIKU H2...
La Piazza...
Caffè Florian...
STELLA POLARE...
Falsità spezzate...
RIUSCIRE AD AMAR...
Mare...
REQUIEM...
Sire! (La strega Zar...
Un sasso appena nato...
ESTATE (acrostico)...
Echi e cristalli...
Lo sbruffone...
Al pari delle formic...
Cristalli nell\'anim...
Pagherò...
Haiku XIV...
La porta rosa...
L'ISOLA DELLA NUOVA ...
Un Evento Dimenticat...
Orizzonti nuovi...
L'incapace agrimenso...
Naufrago...
Sei qua...
I doni della madre...
Haiku J...
Haiku 8...
Antiche partenze...e...
Mangime per il propr...
NON STUPIRTI...
Notturno cielo blu...
Quando frequentavo l...
Più dell'amore...
IL RITORNO...
L' AMORE NON HA ...
Tattiche di guerra...
Il mondo fuori...
Parlami...
Soffrire invano...
29 GIUGNO...
Cometa...
-...
Ritmo notturno...
Spettri...
La Petunia...
Fiori lungo i sentie...
Prima di andare...
TANKA 14...
Arriverà...
Un anno fa...
Della bellezza...
ECCEZIONE ONIRICA...
Tutti i miei demoni...
LAGO DI BRAIES...
Un'amena melodia...
L'umiltà... mettersi...
Perso nel fluire del...
Piccolo...
Io e la fantasia...
Impeachment...
l'estremo...
Al Padre...
IL DISEGNO DI ...
Sinestesia...
Venditore di rose...
Ricordami...
IL CORAGGIO (parte3)...
Un libro da scrivere...
Dietro la porta...
L'Arrivo...
Era amore...
Il sole abbagliava...
LA TENDA...
CARILLON...
Sogno l’onnipotenza ...
Eroi...
Tra le Dune...
Lettera scarlatta...
Il cinico, l'infame,...
Non scrivo per alzar...
ALL’OMBRA DEL PIOPPO...
In tempo di covid...
NUDA PASSIONE...
Rinasce...
CHICCA...
RIFLESSI...
Sospiro...
Fra profumi remoti e...
Boom!...
NON C'E' PIU' LA GUE...
In una notte di Lugl...
Bracconieri...
In ginocchio da te...
TRA LE RIGHE...
Specchio di lago...
SOSPIRI...
Vittoria d'amore...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com






Share |


Poesia scritta il 01/01/1970 - 01:00
Da
Letta n.1 volte.
Voto:
su votanti


Commenti


Lodevole la capacità di sintesi espressiva. Parole che sanno arrivare al cuore.Complimenti.

santa scardino 14/11/2019 - 12:09

--------------------------------------

L' attimo che ci porta lontano,tra la tristezza e la speranza. Stupendo.

Graziella Silvestri 14/11/2019 - 07:49

--------------------------------------

Un attimo nel cielo , colto con abile acutezza visiva e scritta!
Sembra una fotografia!

Alessia Torres 13/11/2019 - 23:42

--------------------------------------

@Grazia Giuliani
La tua è un'interpretazione partecipata al senso di queste poche righe.
E' un Tanka nato da un senso di pesante precarietà.
Non dubito della sincerità dei commenti che mi vengono fatti, perché non ci sarebbe scopo a farne di insinceri.
La complicazione non è richiesta, purché la semplicità esprima quel qualcosa che si è ricevuto dalla lettura e non sia solo un segno di presenza.
Questa è una convinzione che applico in primis a me stesso!

Leo Pardiss 13/11/2019 - 15:02

--------------------------------------

Intanto un grazie per l'attenzione prestata da tutti voi, lettori e non solo, a questo mio pensiero scritto!
@Franceso Gentile dico che ha colto il minimalismo della parola usata per descrivere l'intera dinamica del volo del gabbiano, in quanto il volo è un insieme di azioni ed intenzioni che portano al "passaggio".
Il Tanka o la Tanka, come anche si può dire, è fondamentalmente una forma minimalista di un'espressione complessa.

Leo Pardiss 13/11/2019 - 14:50

--------------------------------------

Ciao Leo, spero che i commenti siano apprezzati per sincerità ed anche per semplicità, che non è sinonimo di disattenzione o noncuranza...
specifico che il tono, che tu non puoi sentire, è sereno ma solo di chiarimento...
il tuo tanka mi suggerisce, nei frammenti di grigiore,qualcosa di vuoto che avanza nelle nostre vite e solo chi sa volare può sfuggirne...

Grazia Giuliani 13/11/2019 - 13:24

--------------------------------------

Certo che tu i tanka li sai scrivere proprio bene.Questo è stupendo.

Antonio Girardi 13/11/2019 - 11:46

--------------------------------------

anche noi umani siamo come gabbiani, misterioso e bianco, in cerca di se stesso, che disegna nel vento inediti sentieri, inventati, trasparenti.

Francesco Cau 13/11/2019 - 09:48

--------------------------------------

Bei versi evocativi di un’atmosfera densa, quasi come un fermo immagine. Il volo del gabbiano, espressione inequivocabile di grazia e bellezza, viene definito come un “passaggio”; ma questo termine, quasi minimalista, completa armoniosamente la scena, esaltando a mio avviso la forma della bellezza – e della poesia - che prende vita… delicatamente

Francesco Gentile 13/11/2019 - 08:32

--------------------------------------

Hai ragione Leo, ottima parafrasi di Paolo per questo tuo ottimo lavoro

Mirko (MastroPoeta) 13/11/2019 - 05:22

--------------------------------------

Un sincero ringraziamento a@Paolo Ciraolo che con questo intervento si è reso attento interprete di quello che io intendo per commento.
Debbo anche dire che la sua interpretazione del mio Tanka ha fatto sì che ne scoprissi aspetti significativi che, forse, erano rimasti chiusi nel mio inconscio!
Grazie!

Leo Pardiss 12/11/2019 - 22:36

--------------------------------------

... "Odor di cielo" questo verso legato ai primi due, mi da l'esatta misura che anche il cielo è grigio e non solo come tempo climatico. Il tutto si lega con i versi successivi: "Passaggio di gabbiano" tra chiari e scuri, forse la mia interpretazione personale ha ravvisato una atmosfera cupa, molto incerta come nei nostri tempi. Ti giungano i miei complimenti per un componimento ben calibrato e di ottimo impatto emotivo. Buona serata e ogni bene.

Paolo Ciraolo 12/11/2019 - 22:08

--------------------------------------

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?