Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Pezzo unico...
Il suono dei mostri...
DIMMI CHE...
Come stella per Nata...
L'onda...
sfascio sociale...
E canto...
Se pensi che c’è tem...
FAME D' AMORE...
Ritorno...
Il poeta e il merlo...
Amarti è un piacere...
Fino al crepuscolo...
PET THERAPY...
Sola a Natale...
Tanka 15...
A te...
COME GLI DEI...
Il pupazzo di neve...
Avvento...
Le note filosofiche...
Sedia a rotelle...
E' tornata...
HAIKU Q...
In quella foto...
Quando fai tanta fat...
Ah...noi donne...
La cuffia...
Nessuna sete se non ...
'A nascita do criatu...
Ictus...
Di sere d'autunno...
il declino del mondo...
Haiku A...
I colori del cielo i...
UN VIAGGIO FANTA...
La musicista...
Nella nebbia...
Haiku n°12...
Haiku 3...
carcame...
Io ti amo....
Il tradimento...
Jeanne Hebuterne...
Magnolie...
stringimi...
Sentii il candore de...
Sesso, droga e......
Distillato...
Fratel Saio...
Il perdono...
Si cerca nel fiore: ...
HAIKU N. 16...
La Sacra Famiglia...
L'ora...
E così io un giorno ...
Prospettive dinanzi...
CERCANNO ‘N SOGNO ...
Ho bisogno di qualco...
Strofa 20ª...
TERRA POESIA DEI...
Non esser triste...
Sono solo coincidenz...
Coccole affettive...
Ferite / fiori...
mamma...
Haiku G...
Quel sinistro frusci...
Il viandante...
Un abbraccio è un po...
Siamo piccole matite...
sfuggente...
Gli chiesi: denudami...
Paraventi ai venti e...
SPARSI FRAMMENTI...
Geranio nero dedicat...
Sei...
Bianco e nero...
Felino...
Presepe in movimento...
Canzone d'amore....
L'alberello...
Due, ma uno....
SCRITTURA SILENZIOSA...
Il più grande idiota...
Bosco della poesia...
Non siamo padroni de...
ROSA...
LA FELICITA’. Uno sc...
misericordia...
Tanka 2...
Window...
Honey...
Abitudine...
SORRISO...
Obiettivo...
Malinconico stomp...
Non tradirmi...
Un attimo...
Filigrane di betulle...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



Un arcobaleno a novembre

Un arcobaleno a novembre
è tacita promessa. Curvo
sulle foglie smarrite in danza
ne esalta l'infinita bellezza.
Ravviva il già pingue torrentello,
i prati lusinga, ormai rudi.
La valle esulta in un anfiteatro
a semicerchio variopinto.


Ne è conscia la marmotta,
avvertito il camoscio,
sollevato il merlo acquaiolo:
tutto da rifare, tutto da rifare...
il giaciglio d'erba, il cunicolo, le rupi
ghiacciate da approcciare con salti,
l'acqua che ancora fluisce.


Un arcobaleno a novembre
è l'instabilità, la vita che ritorna
dal suo posto di pesci, meridiane
e lamponi. La vita non ha occhi
che per il rimando dell'inverno
nell'attuazione di un bacio,
una carezza assopita
fra le sfumature dei giorni.



Share |


Poesia scritta il 15/11/2019 - 11:27
Da Carla Vercelli
Letta n.80 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Bella poesia, decisamente piaciuta

Francesco Gentile 16/11/2019 - 17:34

--------------------------------------

Stupenda la tua poesia Carla,
Quell'arcobaleno a Novembre,rimanda
lo sguardo ad una assopita carzza
fra le sfumature dei giorni..

Salvatore Rastelli 16/11/2019 - 16:32

--------------------------------------

Non sovente un arcobaleno a novembre ma tu l'hai preso a pretesto per scrivere dell'autunno offrendoci immagini squisite sgorgate fa un animo attento e sensibile.Brava Carla.

Antonio Girardi 16/11/2019 - 15:18

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?