Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

HAIKU Z...
Favola sotto il ciel...
San Silvestro...
Un giorno come tanti...
la spalla...
Vinca il migliore?...
Storia di una badant...
Il suono dei mostri...
Sorriso di stelle...
Sentirti...
Stagno...
Il pettirosso...
Chi salva...
Da Epigrammi Notturn...
Come hai potuto (ded...
Haiku n° 12...
Lo spettacolo più be...
Minimalismo siamese....
SEMBRA IERI...
Piccole Ali...
Che possa toccare un...
FINE DI UN AMO...
Non umana...
Portami via...
Notevole...
Dedicata a Grazia Gi...
I miei labirinti...
Metamorfosi...
La ragazza delle mil...
E' quando aspetti un...
Farfalla....
ANCORA ACCANTO A ME...
Sonno...
Storia di una badant...
La collezionista...
Si dice...
Stanca serata...
Nuvole e Gabbiani...
Andiamo avanti così...
Igor Michail...
Dell’inviolabilità d...
Canto del dove i sen...
Dammi...
In tempo di guerra...
Trilussa...
INCANTAMENTI...
IL BACIO...
Scorrono i giorni...
L'ARIA DEL MATTINO...
Haiku 66...
Cresco...
Il Dubbio...
Questa notte...
Nonostante tutto...
Sono figlio di una p...
Nuovo infinito...
AI MIEI FIGLI... ...
Terra di nessuno...
Ancora oggi siamo....
La Magia d'un tempo...
Diamanti...
L'OMBRA DEL PASSATO...
Il messaggio di Pasq...
la lunga strada per ...
A piedi nudi...
Storia di una badant...
A MIO PADRE...
Dedica...
Il bambino prodigio...
Siamo diversi per l...
Via del Sito...
L’identità...
L'inferno è sulla te...
I giovani e la crisi...
MILLE FORME...
HAIKU V...
Di quel sentire come...
Destino DiVino...
Il riflesso...
IL MONDO MUORE...
Se volessi dar credi...
Strofinaccio...
La quercia caduta d...
TORTA SOFFICE PALPIT...
Certi giorni d'inver...
Smile...
Fragranza di te...
Hai trovato una vecc...
Seta e profumi...
come......
Libertà...
Vivaddio...
Il vecchio porto...
Si fa giorno...
Tanka 24...
Semplici....
Estraniamento...
Stelle...
DAMMI IL TEMPO MADRE...
SOGNANDO L' AMORE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it



La sconfitta degli uomini

Piangeva
in silenzio
quel vecchio.


In disparte
asciugava le lacrime
per non farsi notare.


Vesti dimesse
e rughe scolpite
sotto il cappello.


Un volto antico
di altre epoche
più dignitose.


Tra le mani
aveva il suo pane
duro e sudato.


Lo teneva leggero
come portasse
un dono prezioso.


Composto si mosse
tra le grida del giorno
e svanì nella folla.


La sconfitta degli uomini
era lì nei suoi occhi
in quell'umile pianto



Share |


Poesia scritta il 28/11/2019 - 23:06
Da Dario Menicucci
Letta n.379 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Quanta verità è buon senso in questa bellissima e toccante poesia. Ciao

santa scardino 30/11/2019 - 00:28

--------------------------------------

Commovente e bella.Scusa la faccina senza senso.

Antonio Girardi 29/11/2019 - 18:07

--------------------------------------


Antonio Girardi 29/11/2019 - 18:04

--------------------------------------

Un vecchio dovrebbe arrivare alla fine degli anni felice di avere accanto persone che gli dimostrano amore e felice di aver vissuto una vita onorevole. Quando un vecchio piange da solo, in silenzio, magari soltanto per aver conquistato due pezzi di pane, ci dovremmo chiedere in che mondo viviamo e che fine hanno fatto tutti quei valori che i vecchi hanno provato a trasmetterci

Dario Menicucci 29/11/2019 - 17:54

--------------------------------------

.

Dario Menicucci 29/11/2019 - 17:46

--------------------------------------

Mi è piaciuta molto, molto bravo

Achille Procuranti 29/11/2019 - 17:45

--------------------------------------

Una poesia toccante. La conseguenza, nel mio intimo, si avvicina alla rassegnazione .. e non si tratta di una buona cosa. Una poesia meritevole

Francesco Gentile 29/11/2019 - 17:43

--------------------------------------

Molto commovente purtroppo oggi molti, per fortuna non tutti, non conoscono certi valori della vita. C'è poca sensibilità e molta indifferenza
Complimenti

claudia bricchi 29/11/2019 - 11:00

--------------------------------------

Hai ragione Dario. Se lasciamo un vecchio piangere da solo vuol dire che è tutto sbagliato. Come sempre mi hai emozionato

Alessandro Vieri 29/11/2019 - 10:57

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?