Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Nyx...
POTER SOGNARE...
HAIKU F...
La casa di Arianna...
L'Eleganza si manife...
Tramonta l\'Estate...
Lettera al cuore dal...
tepore d' Autunno...
Cuoricino...
A Ritroso...
Notte...
Prologhi d\'autunno...
willy...
Autunno che viene es...
Credi che mi sono pe...
Saper accettare i ca...
LUCIA...
Conto alla rovescia...
Il tuo sorriso è ent...
Albert Voss 1944...
Albero buono...
Ho chiesto di te...
TI VOLEVO SCRIVERE A...
Appagamenti...
LA MUSICA DEL CUORE ...
L’Alba del Serafino ...
Riconosciamo forme e...
Anni Sessanta...
RICOSTRUIRE IL C...
Tristezza...
Fisicità...
La barca...
E SE FOSSE L’AMORE.....
Sequenze da sogno e ...
Guardando questo cie...
Coltre...
SUA MAESTÀ...
Orchestra...
Simbiosi letteraria...
Tutto ebbe inizio. C...
Rifrazioni!...
Abbracciami...
I ricordi sono picco...
Notturno ma non trop...
Non volendo invecchi...
Tu sogni di notte?...
Tempo...
HAIKU E...
SENZA TITOLO...
A passo lento...
Sussurro...
Irrequieto sognare...
Nel giardino tutti c...
Il sogno.......
Contemplazione...
AL FARO...
scriverEsistere...
Vuoto...
I babbaluci...
Andiamo...
Per te...
RITORNO AL PASSATO -...
Sparse...
Clair de lune...
Si cercano ovunque M...
Cos'è l'amore...
Lorenza s'attiva (se...
SE CI PENSI…...
L'ultimo tocco di qu...
PALLIDO IL SOLE FORS...
Cinquant'anni d'amor...
L’Alba del Serafino ...
Giorgio...
In deserti dell'anim...
Il messaggio...
viola...
LE BOLLE DI SAPONE...
VIGNA...
Il cecchino...
ALLA DERIVA...
Obsolescenza...
Forse...
La tela...
ORA SO...
TROVARE LA FELIC...
Soltanto fortuna...
LA MORTE NEL CUORE...
Tra una carezza ed u...
INADEGUATEZZA...
L'usignolo malato...
Alpi...
STELLA...
Bisogna esercitare g...
Spot Lemondrink...
Dal mio giardino...
Ancor ti mostri all'...
La Historia Oficial-...
La dea bendata non c...
Memorie antiche...
Ho bisogno...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



SOGNANDO L' AMORE

L’ombra della sera
porta un languore
che si scioglie nel corpo.
Febbricitanti fantasie oniriche
sospese nell’immaginario
s’impadroniscono di noi.
Ci tuffiamo l’uno dentro l’altro
la dove l’amore s’intreccia
col desiderio franiamo insieme
nella tenerezza… fragili
ci lasciamo sedurre
con vibrante intensità.
Spogli e smarriti i corpi
si doneranno nell’inconsistenza
della vita che passa.
Le braccia si muovono convulse
gesti, ombre…. uniche
vibrazioni nell’aria
testimoni di un amplesso.
Tornano le nunziali note
della musica che accompagna
la routine dei giorni.
Ci si stropiccia gli occhi
indossiamo l’anima
e trasognati si aspetta la sera.


Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 16/01/2020 - 17:32
Da mirella narducci
Letta n.287 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Mi era sfuggita questa lirica di sapore molto romantico, quasi di un amore d'altri tempi. Leggere e rileggere significa immaginare quelle sensazioni spontanee connaturate a due entità che diventano un corpo solo per una simbiosi amorosa intensa e piena d'ebbrezza. Non è la notte la magia, ma è solo lo scenario, dove la creatività e la passione diventano le artiste per gesti ed emozioni palpitanti.
Di questa passione o sogno amoroso al lettore rimane solo una sensazione:
un pò d'invidia !!!

ALFONSO BORDONARO 21/01/2020 - 13:15

--------------------------------------

Testo molto piaciuto,
L'ardente fiamma dell'immaginario fantasia
onirica.

Salvatore Rastelli 17/01/2020 - 08:48

--------------------------------------

...un brivido pervade questi bei versi...

Mirko D. Mastro(Poeta) 16/01/2020 - 19:01

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?