Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

+...
Una, nessuna, centom...
Strappi dell'anima...
La Grande Statua...
SEMPLICE PENSIERO...
In cambio di un tram...
TANKA 1...
Nel Canto della Sire...
Di lei parlerà il ve...
L'orecchino é impor...
Cuori innamorati...
Finestra...
Treno, mon amour...
Per chi ama la music...
Naracauli...
oggiscrivo...
Un respiro della not...
Aironi...
Stretta a te...
La pena capitale...
Cumuli di pioggia...
Bestiario di un corp...
Nell'acerbo sorriso...
L'amica alba...
Se la miseria del mo...
L' ALBA DELLA VITA...
Fragilità...
LETTURA ELEGANZA ...
HAIKU D1...
Nebbia e setaccio...
Decisioni difficili ...
Dove le parole finis...
Amare...
Di getto...
Mai la vita appare c...
I giudizi sono sempr...
Paperino non ricorda...
Derealizzazione...
Continua ricerca...
Sanguina il cuore...
Il Filo...
Senza un altro doman...
Me muae (mia madre)...
Dio sole...
Tanka 11...
All'amica ritrovata...
SEI BELLISSIMA...
Carnevale di fantasi...
A che serve tornare?...
LA PIUMA...
Tempo (misura terza)...
Tu, sempre con me...
Tanka 2...
TEATRO DI STELLE...
Sospiri...
AMORE...
Il re del ballo...
L’insegnamento del p...
Dedicata a Giuranna ...
tu esisti...
Ode Nonsense...
AMORE LEOPARDIANO...
Utopica speranza...
Doppio sogno...
Coronavirus ... quel...
Virus...
Dica trentatré......
La pazza...
Tanka 29...
Ci baciavamo...
tempo d'aurora...
Poi pensi di conosce...
Rondini in viaggio...
Virus......
Nel chiuder quella p...
La merlettaia...
HAIKU C...
Un danzare di voci...
Suggestione di Febbr...
L'ETA' DEL CINISMO...
Notte d'inverno...
Due amori all'età de...
IL DUBBIO...
Un giorno finito...
Spiriti protettori...
DANZA DELLA PIOGGIA...
La Casertana...
Notti infauste...
Se vuoi sapere a cos...
LE TUE MANI...
La luce dell'univers...
Non fermarti...
Sei tu il mio redent...
Il fiore di Ranchipu...
Decisioni difficili ...
Credevo......
Homo Italica...
Contrappasso...
Inverno...
Attorno alla cera...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Piccole Ali

Devi stare attento
molto attento
Quando tra le mani
tieni un Pulcino.
Senti il vibrare
di paura e di vita
e se quasi con la bocca lo sfiori
capisci il suo
di tenero profumare.
Non porta scritte
tutto giallo basta
per reclamare
un posto.
Piccole ali ma son del volo
solo tiepidi illusioni.
Al bordo della siepe
oh aimè della strada
impara come poi
viver sia solo abisso della sorte.
Zampettando se ne va
costretto solo dal richiamo
E tutto intorno
appare anonimo
ostile
a fior di piume
Volge allora il suo apparire a chi di lui almeno il colore puó capire.
Nel sole si perde
un pulcino.


Share |


Poesia scritta il 23/01/2020 - 07:13
Da Piccolo Fiore
Letta n.103 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


...e aggiungo di una tenerezza infinita, quasi allarmante

Mirko D. Mastro(Poeta) 23/01/2020 - 12:17

--------------------------------------

Bisogna stare attenti quando tra le mani si tiene qualcosa di prezioso,ma fragile:così è la stessa vita di ognuno di noi e....purtroppo....molteplici forze (che sinteticamente chiamiamo CASO), che non dipendono da noi, la fan da padrone .
Poesia molto bella e con profondi significati!

Anna Maria Foglia 23/01/2020 - 11:58

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?