Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La via...
I respiri della mia ...
Un amore grande...
Sii profondo come il...
Amarcord...
HAIKU D2...
Ninna nanna per una ...
Cielo Stellato...
Quando nomini gli an...
Amico mio, so dei tu...
Ma quali fantastici....
...e adesso io non s...
ANATOMIA DI UN AMORE...
LA VITA VA AVANTI...
Non Può...
Assenzio....
Il tepore dei ricord...
ABBANDONO...
Alfabeto...
Momenti...
I fiori migliori...
L'amore che resterà...
Arcobaleno...
Sergio B....
Tutto scorre....
Haiku 2...
Semplice...
Il ritorno...
Terra di mare...
Salto culturale...
AL RISVEGLIO...
STRETTA ABITUDINARIA...
Riflessione sulle di...
Il cuore mio che pal...
Così bella...
Decadenza...
LA LEGGE DEL SERPENT...
Distanza...
Ero......
Mentre rileggi...
ALLA MIA CLASSE 4B....
Haiku 56...
Lentissima è la risa...
SOLO LA POESIA...
La strada perduta...
Ma, in fondo, cos'è ...
Collins, chi era cos...
sarà il mio soltanto...
Come in una spirale...
io rinasco...
RICORDI DI MAM...
L'abbraccio...
La sponda irraggiung...
Mi persi in te...
La laguna...
2 Giugno, ancora...
Il ballo in maschera...
Tutto in quarantena,...
Occhi, vi vedo...
IL QUADERNO DI CORA ...
HO VISTO FARFALLE VO...
DI ME......
la luce...
Dialogo con la fanta...
I confini più nascos...
Haiku...
Fortezza...
Io e Borel, una scim...
La libertà è un bene...
Il sottotenente Caud...
ricominciare...
Se si fosse voltato ...
GLI INQUILINI DEL CA...
Senza tempo...
Un virus nell'aria...
Sabbia...
Il mio canto d'amore...
- Inoltrarsi...
haiku 55...
LE PARETI DELL'ANIMA...
Sogno di dipingere.....
Nei sogni della nott...
APPUNTI...
Speranza......
Su un braccio di cor...
IL CANAVESE...
Oggi non scriverò...
Volevo dirti...
fredde sensazioni...
Fare del male è una ...
Imploro...
Anime...
Visita al castello...
Come ad Agosto...
Oceano...
L'ECLISSI...
La poesia più bella...
Regalami un cerchio ...
Luna di giorno...
Campo di grano...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

La Stanza Rossa (per G. con amore)

Lo sguardo spensierato, il bicchiere alle labbra
la puntina sul disco, un basso come un pendolo.
Le mani trai capelli, in punta di piedi nudi
ti sporgi in avanti: il bacio; il morso alle labbra.


Calze nere a mezza coscia e un fiocchetto
come le vibrazioni dei cimbali sottopelle,
contro pelle di pulsazioni ritmiche basse.
Il sorriso a mezza bocca, finalmente libera.


Arpeggio le tue vene sull'assolo acido
il morso all'orecchio e una risata in sussurro
nella luce rossa, sui fianchi e il collo caldo
un crepuscolo dorato di un'oasi nel deserto.


Aggrappato agli impulsi dei nervi mediani
le mie nocche nel tuo palmo di linee segnate
poi le dita che s'intrecciano come nel vento,
che sembra un nome; un solletico beato!


Una pioggia di luce che rende profonde le ombre
gli oscillatori a onda quadra come luna cangiante
le sporgenze ossee, i sentieri e le scie delle dita
i tendini flettenti ei muscoli sul latrato della voce.


I graffi come carezze all'anima, l'odore di te
come terra bagnata e muschio, come animale
e foresta inesplorata, tempesta impetuosa
e poi le onde del mare. Ora la notte è tutta nostra.



Share |


Poesia scritta il 26/03/2020 - 07:47
Da Black Wolf
Letta n.182 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


L'ho trovata bellissima...fino alla quinta quartina l'ho vissuta come in un film dove la musica d'accompagnamento incalza col proseguire della scena. Alla fine tutto prende un senso di pace, di giusto. Di come è giusto che sia.
Complimenti

Mirko D. Mastro(Poeta) 26/03/2020 - 10:13

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?