Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

È autunno...
La pastorella...
Quante volte...
A Chy...
feroce......
L' IMPORTANZA DE...
Strani incontri...
La sottile carezza c...
Al tramonto della vi...
Ho dei sogni...
Pioggerellina...
Un nuovo orizzonte...
MORBIDI SENTIERI...
URGENZE...
Oro del mio paese...
Il tempo della crisa...
Il segreto della luc...
RESPIRA...
In fieri...
L’Alba del Serafino ...
Una giornata nera...
L'Aquila e i 6 Avvol...
IL CANTO DELLA CASCA...
Un fascio di luce...
Tenera è la notte...
In punta di piedi (A...
Orologio biologico...
Perché io. Capitolo ...
2020 da dimenticare...
UN SERENO TRIONFO DI...
ATTIMO...
EL POETA ES UN...
Io noi e gli altri...
Canto di fiori...
Affetti...
Figlio...
Sciame di foglie sec...
Nyx...
POTER SOGNARE...
HAIKU F...
La casa di Arianna...
L'Eleganza si manife...
Tramonta l\'Estate...
Lettera al cuore dal...
tepore d' Autunno...
Cuoricino...
A Ritroso...
Notte...
Prologhi d\'autunno...
willy...
Autunno che viene es...
Credi che mi sono pe...
Saper accettare i ca...
LUCIA...
Conto alla rovescia...
Il tuo sorriso è ent...
Albert Voss 1944...
Albero buono...
Ho chiesto di te...
TI VOLEVO SCRIVERE A...
Appagamenti...
LA MUSICA DEL CUORE ...
L’Alba del Serafino ...
Riconosciamo forme e...
Anni Sessanta...
RICOSTRUIRE IL C...
Tristezza...
Fisicità...
La barca...
E SE FOSSE L’AMORE.....
Sequenze da sogno e ...
Guardando questo cie...
Coltre...
SUA MAESTÀ...
Orchestra...
Simbiosi letteraria...
Tutto ebbe inizio. C...
Rifrazioni!...
Abbracciami...
I ricordi sono picco...
Notturno ma non trop...
Non volendo invecchi...
Tu sogni di notte?...
Tempo...
HAIKU E...
SENZA TITOLO...
A passo lento...
Sussurro...
Irrequieto sognare...
Nel giardino tutti c...
Il sogno.......
Contemplazione...
AL FARO...
scriverEsistere...
Vuoto...
I babbaluci...
Andiamo...
Per te...
RITORNO AL PASSATO -...
Sparse...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

coscienze orfane

Oggi la realtà raccontata ha il sapore dell’amarezza,
dell’indignazione e della delusione.
Voi, politici di ogni colore,
avete perso la grande occasione
di dimostrare che la politica è servizio,
non interesse, potere, poltrone…


Avete perso una grande occasione:
potevate rinunciare ai vostri stipendi
dimostrando condivisione e solidarietà
in un momento di crisi generale.
Invece nessuno di voi
ha presentato una mozione,
occupato il Parlamento,
fatto lo sciopero della fame.
Avete lavorato poco per via del Covid-19
prendendo lo stesso stipendio,
mentre artigiani, imprenditori,
lavoratori di ogni genere affondavano nella povertà


Il vostro salario di un mese è pari
a quello che prendiamo noi in un anno.
Avete una coscienza orfana,
accorgersi è un verbo che non vi appartiene,
siete tutti uguali con differenze di colori,
ma coesi nel difendere i vostri privilegi.



A forza di decreti vi siete azzannati per i vari contenuti
ignorando le difficoltà che crescevano.
Sarebbe bastato un segnale, una rinuncia
per dimostrare vicinanza, comprensione, solidarietà.
Noi abbiamo fatto la nostra parte
dividendo e condividendo.
Dai balconi avremmo dovuto gridare: ”Vergognatevi”,
invece abbiamo cantato “Viva l’Italia”,
l’Italia che tende la mano,
che non si tira indietro, che soffre sperando
l’Italia che reagisce.


Avete perso la grande occasione
di dare alla politica il volto della prossimità.
Nessuno di voi di ogni colore,
in tutte le trasmissioni dove siete intervenuti
ha mai provato a farsi portavoce.
Nessuno di voi, difendendo le proprie posizioni,
ha presentato una proposta in tal senso.


Domani ci ricorderemo tra le urne elettorali
a dare volto non ai colori dei partiti,
ma a persone che fanno della coerenza bandiera,
persone capaci di accorgersi, di rinunciare
ai lauti guadagni per una giusta condivisione.


Forse è solo un sogno,
ma sognare aiuta a vivere.
Comunque questa delusione segna il futuro.



Share |


Poesia scritta il 27/05/2020 - 22:25
Da Francesco Di Ruggiero
Letta n.102 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


Sono d'accordo su tutto quello che scrivi, vorrei anche solo riuscire a sognare la speranza della chiusa, ma io...non so più nemmeno sognare una classe politica così!

Grazia Giuliani 30/05/2020 - 23:03

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?