Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Santiago De Composte...
Tutti scappano da me...
A dorso d'un secolo ...
Lenzuola al vento...
Il viale di sera...
Tremori...
La promessa...
HAIKU M2...
Smarrimento...
NUVOLE DI LUGLIO...
L' AEDO DEL SILENZIO...
Trottola...
Lungo le rive della ...
Haiku 01...
Il primo compleanno...
triste pietà...
Persa...
VENTI di PASSIONE (P...
Tornerò...
La menzogna anche se...
La fame è lo schizzo...
Sei ancora qui? (Seg...
Dall’Alfa all’Omega...
Insonnia...
Ardere...
Storie remote....
Il mio male il mio b...
Attori...
Maledetto Vento...
IL VIVERE DI OGGI...
DENTRO LA NEBBIA...
QUESTA NUOVA E...
ESTATE...
Verano...
Furetti e fiordalisi...
Mare e ricordi...
Entra dalla finestra...
Un ultimo compleanno...
IL CORAGGIO CHE SCAC...
L'inferno non si può...
Fantasmi dal passato...
Ovunque tu sia...
Riflusso...
Tanka 6...
Ah la calma!...
Aspettami...
Ricordi di un tempo...
LAGO D'ORTA...
ASTRO DEL CIELO...
Sirena...
Cola Pesce...
Oggi scrivo in rima ...
I giorni del sole...
A GIACOMO C....
Non si nasconde la l...
HAIKU B...
Sono invecchiata nel...
La Luce Blu...
I LARICI...
Yakamoz...
concedimi...
L'ombelico del quiet...
L’Eco di Avalon...
Nei miei sogni bambo...
DUE GEMELLI ALLO SBA...
Il cono...
Notte...
LA PIOGGIA...
Un sogno è come perd...
CRASH...
Silenzi diurni, desi...
Il Rimprovero...
A Siciliana...
L'amor proprio...
Il quadro di sughero...
Ricordo di un\'estat...
SCOMPARSI...
Non mi dici...
Antichi ricordi...
Profumo d'amore...
Covid 19...
Frammenti colorati...
PER TE, DONNA! (Poem...
Lascia che sia Estat...
Amore...
Linea rossa 1...
Vecchi ruderi...
A cena con qualche r...
Tutto tace...
PAROLE...
ULTIMO RESPIRO...
Sarà estate...?...
Solitudine...
La notte...
MITOLOGICA EUROPA...
SEDOKA 11...
Ti porto con me ovun...
Attimi...
E nessuno sa dove...
Cara lady del sessan...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



I confini più nascosti

Ho fatto cose terribili,
come inzuppare la focaccia nel latte.
E sono stato in posti bellissimi,
e ho nuotato nella luna coi delfini di notte.
A scapito di quella
più pulita, digitale
ho diffuso nell’aria
la musica delle cassette.
Da ragazzo ho finito per rincorrere
il volano in una spiaggia di nudisti,
e avevo i capelli lunghi –ora non più-
ma ho ancora le braccia con le scritte.
Sono stato in luoghi nascosti, ameni
sul corpo di una donna
che a quei tempi non sapevo esistessero.
Ne ho fatte tante di cose brutte,
ma… venite più vicini, un altro po’… son stato
spesso in bilico tra il naso lungo e le fossette
nei dettagli d'una bugia, facendo però sempre
ritorno nel senso traslato di due spalle strette.



Mirko D. Mastro



Share |


Poesia scritta il 01/06/2020 - 17:11
Da Mirko D. Mastro(Poeta)
Letta n.173 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Grazie a tutti

Mirko D. Mastro(Poeta) 03/06/2020 - 14:02

--------------------------------------

Ce n'è da esplorare lungo i confini più nascosti(i nostri personali), cose "terribili" ma consigliatissime da fare...da fare per non lasciare vuoti nella vita che poi uno dice: <Ma porco(lascio libertà di inserire il soggetto qui tra le parentesi), perché non l'ho fatto?
Bel testo, serio quanto basta per non essere pesante.

Leo Pardiss 03/06/2020 - 10:25

--------------------------------------

Grazie per la comprensione Valeria
Peccati tutti commessi... simpaticissima

Mirko D. Mastro(Poeta) 03/06/2020 - 09:43

--------------------------------------

Assolto con tre Padre Nostro e due Ave Marie.
Tutte cose terribili che spero tu abbia commesso ...... almeno in parte!
Bravo.

Valeria Germani 03/06/2020 - 08:58

--------------------------------------

poesia verità
oppure no
ma in un confessionale, chi potrebbe mai giudicarti per "le cose brutte",
le spalle strette, le tue, a nasconderti per non essere appunto giudicato
e passare quasi come trasparente tra la gente
quella vocina che grida: ehi, ci sono!
tu, l'hai messa a tacere, solo le scritte sulle braccia raccontano....

laisa azzurra 02/06/2020 - 19:07

--------------------------------------

“Tutti i confini sono convenzioni. In attesa di essere superati. Si può superare qualunque convenzione, solo se prima si può concepire di poterlo fare. E so che la separazione è un'illusione. La vita si estende ben oltre i limiti di se stesso.”
Bravo Mirko

Francesco Cau 02/06/2020 - 11:18

--------------------------------------

Grande arte anche nel saper far parlare la gestualità. Bavo!!!

Francesco Scolaro 02/06/2020 - 10:39

--------------------------------------

Grazie Marianna per la lettura, e a te Maria Luisa grazie per la "fiducia"... sapevo di pubblicare qualcosa di diverso: far ritorno nelle mie spalle strette non in senso d'indifferenza, ma di dubbio e perplessità. Grazie ancora

Mirko D. Mastro(Poeta) 02/06/2020 - 10:35

--------------------------------------

Molto particolare questa poesia che mi trova anche un po' perplessa, ma mi piace comunque l'introspezione e l'enfasi con cui scrivi.

Maria Luisa Bandiera 02/06/2020 - 10:02

--------------------------------------

Molto particolare questa poesia che mi trova anche un po' perplessa, ma mi piace comunque l'introspezione e l'enfasi con cui scrivi.

Maria Luisa Bandiera 02/06/2020 - 10:01

--------------------------------------

Bella poesia, molto particolare

Marianna S 01/06/2020 - 20:55

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?