Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La Porta Secondaria...
Senza ali...
La poesia ha radici ...
Risvegli...
La fattucchiera...
Abbiamo imposto uno ...
I CANI E GLI ESSERI ...
OGGI SPOSI (juniores...
A26 da Novi Ligure...
Dalle cime alla foce...
Sterpaglie...
I due Dobermann...
LORO...
La mia terra...
ASCOLTA...
Guardo...
21:47...
SOLITUDINE LIBERTA...
Una canzone...
In tema di razzismo:...
Fiore...
Bologna, 2 Agosto 19...
ALLA STAZIONE...
Cammina con le scarp...
I dubbi del poeta...
Piccola lezione di s...
Straniero...
L'amore in una coppi...
L\'uomo con la valig...
SI TRASFORMA...
Come navi sospese...
Viviana forse...
Amata mia Signora...
Per Lei...che è mort...
NONNA PIA IN CARROZZ...
L’autore del tomo- S...
Verde azzurro mare...
I colori di quel 2 A...
Milonga...
Bologna...
Vorrei esser vento...
Cercando cercando...
LA SUOCERA...
LA RAGAZZA NELLA PIO...
In dissolvenza...
Prendi esempio dalla...
Agosto...
FRAMMENTI DI UN...
Tristezze...
Leggiadra melanconia...
SAI......
Lucciola...
Nina...
Alla roggia...
E25 verso Novi Ligur...
Le barche gialle...
Il ritorno...
Luci sul mare...
Il gioco - parte sec...
fine giugno...
Una vita senza amare...
IL DONO...
Ricambio generaziona...
Ogni Mente a Suo Mod...
Vibranti emozioni...
Rinchiusa...
I giardini di Majore...
Una folata d'oblio...
Foglia unica...
UNCINETTO...
28 luglio...
Non temo la morte pe...
Chimera...
Preserva... emh, pre...
VIAGGIO PER MAR...
A li mortacci...!...
UNA GRANDISSIMA STEL...
La notte dei pensier...
L’autore del tomo- S...
Una voce nel vento...
Ti chiedi ancora cos...
Misero uomo...
Prigioni...
Il poetastro...
Viltà...
Aurora boreale...
Nostalgia...
Il mare e il tulipan...
CHISSÀ ........
BIANCA...
Alla mia Lulù...
Vissendo...
IL TUO TEMPO...OGGI...
In questo pentagramm...
Sintra...
LUGLIO (Acrostico)...
I giardini di Fatima...
Solamente da solo t...
CUORE DI GHIAC...
ER SACRIFICIO DER VI...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Orizzonti nuovi

Non si può annegare
nel mare dei rimpianti,
né indugiare in balìa
delle increspate onde
del rancore, e neanche
cullarsi nel vento
amaro del risentimento.
Nemmeno si può rimanere
ammaliati dai carezzevoli
inganni di dolci sirene
che attirano in struggevoli
tranelli dell'immaginazione.
Forse si può, invece,
abbandonare ogni esitazione
spiegando le vele verso
lidi sconosciuti e orizzonti
sempre più lontani
e lasciarsi guidare,
anche ad occhi chiusi,
dall'armonia dei sensi
a lungo attesa e ritrovata
e dal proprio cuore rinnovato.


Share |


Poesia scritta il 29/06/2020 - 23:26
Da Afrodite T
Letta n.236 volte.
Voto:
su 7 votanti


Commenti


Certo che si può Afrodite T, una filosofia la tua che funziona sicuramente

Maria Luisa Bandiera 04/07/2020 - 14:57

--------------------------------------

Ringrazio tutti coloro che, attraverso i loro commenti, hanno apprezzato l'idea di fondo di questa poesia, cioè quella di evitare di perder tempo in inutili "rimuginìi" di pensiero perché, se è vero che il passato non si può cambiare, il futuro invece sì.
E il futuro apre sempre e per tutti scenari diversi e orizzonti nuovi.

Afrodite T 04/07/2020 - 12:49

--------------------------------------

Cara Afrodite, risorgere non è facile, ma sarebbe bello l'importante è non perdere la speranza. Un modo molto dolce per citare in versi le angosce e gli inganni di questo momento particolare.Lode lode.Ciao

santa scardino 02/07/2020 - 21:59

--------------------------------------

Decisamente di buona fattura la commistione di poesia e introspezione, il linguaggio che procede per immagini, a tratti l'uso surreale delle parole, in certi frangenti invece "pittorico", sul finire del verseggiare risconto una corrispondenza tra orizzonti ed equilibri.
Brava, cinque stelline di voto. Grazie per aver letto "Il cavaliere e la principessa" avevo risposto al tuo bel commento.

Giuseppe Scilipoti 02/07/2020 - 12:22

--------------------------------------

Versi di un certo spessore che puntano dritto al cuore emozionandolo. Il mare dei rimpianti: Che similitudine azzeccata, lo definisco un incipit che indica e un incoraggia a riprendere in mano il timone della nostra esistenza.
Versi che globalmente aprono gli occhi sull'intimo di un animo del quale la sofferenza l'ha toccato, ma da essa ne ha tratto il desiderio di prospettive chiamate orizzonti complice la catarsi poetica.
(segue disamina)

Giuseppe Scilipoti 02/07/2020 - 12:21

--------------------------------------

E certo che l’armonia dei sensi arriva sempre dopo aver rinnovato il proprio cuore o viceversa. Bella argomentazione di una poetessa che riesce convincente nell’esaltare la necessità del rinnovamento.

Ernesto D’Onise 01/07/2020 - 21:41

--------------------------------------

Condivido Bei versi

Angela Randisi 30/06/2020 - 18:59

--------------------------------------

AFRODITE...bel nome e bella anche la poesia. Sempre neonascere nell'armonia e spiegare le vele verso nuovi lidi.

mirella narducci 30/06/2020 - 18:10

--------------------------------------

Sì, concordo con lo spirito di fondo di questa bella poesia...i nuovi orizzonti meritavano pennellate di poesia come questa. Ciaociao.

Giacomo C. Collins 30/06/2020 - 17:13

--------------------------------------

Belli e ricchi di positività questi versi...Nella vita dobbiamo sempre guardare avanti e sperare.

Astra Sil 30/06/2020 - 13:52

--------------------------------------

Condivido in pieno la tua filosofia di vita:cogliere sempre il positivo e cercare nuovi orizzonti!Complimenti

barbara tascone 30/06/2020 - 13:37

--------------------------------------

Condivido pienamente il senso di questi bellissimi versi...pronti a partire per orizzonti nuovi e lasciarsi trasportare da vele candide!

Margherita Pisano 30/06/2020 - 10:11

--------------------------------------

un bell'inno alla speranza !
Complimenti !

Francesco Pezzulla 30/06/2020 - 08:43

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?