Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Tramonta l\'Estate...
Lettera al cuore dal...
tepore d' Autunno...
Cuoricino...
A Ritroso...
Notte...
Prologhi d\'autunno...
willy...
Autunno che viene es...
Credi che mi sono pe...
Saper accettare i ca...
LUCIA...
Conto alla rovescia...
Il tuo sorriso è ent...
Albert Voss 1944...
Albero buono...
Ho chiesto di te...
TI VOLEVO SCRIVERE A...
Appagamenti...
LA MUSICA DEL CUORE ...
L’Alba del Serafino ...
Riconosciamo forme e...
Anni Sessanta...
RICOSTRUIRE IL C...
Tristezza...
Fisicità...
La barca...
E SE FOSSE L’AMORE.....
Sequenze da sogno e ...
Guardando questo cie...
Coltre...
SUA MAESTÀ...
Orchestra...
Simbiosi letteraria...
Tutto ebbe inizio. C...
Rifrazioni!...
Un cielo stellato...
Abbracciami...
I ricordi sono picco...
Notturno ma non trop...
Non volendo invecchi...
Tu sogni di notte?...
Tempo...
HAIKU E...
SENZA TITOLO...
A passo lento...
Sussurro...
Irrequieto sognare...
Nel giardino tutti c...
Il sogno.......
Contemplazione...
AL FARO...
scriverEsistere...
Vuoto...
I babbaluci...
Andiamo...
Per te...
RITORNO AL PASSATO -...
Sparse...
Clair de lune...
Si cercano ovunque M...
Cos'è l'amore...
Lorenza s'attiva (se...
SE CI PENSI…...
L'ultimo tocco di qu...
PALLIDO IL SOLE FORS...
Cinquant'anni d'amor...
L’Alba del Serafino ...
Giorgio...
In deserti dell'anim...
Il messaggio...
viola...
LE BOLLE DI SAPONE...
VIGNA...
Il cecchino...
ALLA DERIVA...
Obsolescenza...
Forse...
La tela...
ORA SO...
TROVARE LA FELIC...
Soltanto fortuna...
LA MORTE NEL CUORE...
Tra una carezza ed u...
INADEGUATEZZA...
L'usignolo malato...
Alpi...
STELLA...
Bisogna esercitare g...
Spot Lemondrink...
Dal mio giardino...
Ancor ti mostri all'...
La Historia Oficial-...
La dea bendata non c...
Memorie antiche...
Ho bisogno...
Luna...
UN FULMINE A CIEL SE...
GRAZIE ALL'AMORE......
MA CHE COLPA ABBIAMO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Nel silenzio

Nel Silenzio


Ascolto la tua voce,
fruscio di canne al vento,
in una sera d'estate,
dentro, carezza flebile
di parole d'amore che sento.
Voce antica, amica, amabile
che racconta,
tenta di risvegliarmi parlandomi di te:
io ti vivo dentro,
io sono dentro di te,
nei silenzi intrisi da altri silenzi,
nella mia voce accorata che non vuole perderti.
Così ti sento, sei la mia voce,
il mio raccontare, oltre la vita,
l'amaro divenire di clessidre di Opmet,
sussurro antico nel mio respiro.
parola di dolore che silenziosa scivola
dentro di me, lacrima che commuove,
sangue che scorre e ancora ti contiene!


Musica tra le mani di Ezio Bosso
che ricamano melodie sui tasti del pianoforte!



Share |


Poesia scritta il 11/08/2020 - 11:39
Da Alpan .
Letta n.149 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Due... le muse ispiratrici, l'amore "infinito" per una donna e un musicista che parla all'anima...
I tuoi versi infatti, ne parlano al presente.

Grazia Giuliani 12/08/2020 - 10:48

--------------------------------------

Versi molto belli e molto apprezzati. Complimenti!

Maria Luisa Bandiera 12/08/2020 - 08:26

--------------------------------------

Caro Alpan, nel silenzio parla l'amore che abbiamo dentro e se ad esaltarlo è la musica di Ezio allora il tutto diventa insuperabile. I miei più sentiti complimenti. Ciao.

santa scardino 11/08/2020 - 22:37

--------------------------------------

Il mio ringraziarti Anna Maria per il tuo sentito commento.
Un grazie particolare a te Ezio per la tua arte immortale.

Alpan . 11/08/2020 - 19:49

--------------------------------------

Poesia che ha avuto bisogno di Ezio per esistere. Ottimo stratagemma. Del resto i grandi poeti così fanno.

Ernesto D’Onise 11/08/2020 - 14:38

--------------------------------------

La donna amata rimane, scorre ancora dentro di te e in questi versi molto belli.

Anna Maria Foglia 11/08/2020 - 14:26

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?