Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Tramonta l\'Estate...
Lettera al cuore dal...
tepore d' Autunno...
Cuoricino...
A Ritroso...
Notte...
Prologhi d\'autunno...
willy...
Autunno che viene es...
Credi che mi sono pe...
Saper accettare i ca...
LUCIA...
Conto alla rovescia...
Il tuo sorriso è ent...
Albert Voss 1944...
Albero buono...
Ho chiesto di te...
TI VOLEVO SCRIVERE A...
Appagamenti...
LA MUSICA DEL CUORE ...
L’Alba del Serafino ...
Riconosciamo forme e...
Anni Sessanta...
RICOSTRUIRE IL C...
Tristezza...
Fisicità...
La barca...
E SE FOSSE L’AMORE.....
Sequenze da sogno e ...
Guardando questo cie...
Coltre...
SUA MAESTÀ...
Orchestra...
Simbiosi letteraria...
Tutto ebbe inizio. C...
Rifrazioni!...
Un cielo stellato...
Abbracciami...
I ricordi sono picco...
Notturno ma non trop...
Non volendo invecchi...
Tu sogni di notte?...
Tempo...
HAIKU E...
SENZA TITOLO...
A passo lento...
Sussurro...
Irrequieto sognare...
Nel giardino tutti c...
Il sogno.......
Contemplazione...
AL FARO...
scriverEsistere...
Vuoto...
I babbaluci...
Andiamo...
Per te...
RITORNO AL PASSATO -...
Sparse...
Clair de lune...
Si cercano ovunque M...
Cos'è l'amore...
Lorenza s'attiva (se...
SE CI PENSI…...
L'ultimo tocco di qu...
PALLIDO IL SOLE FORS...
Cinquant'anni d'amor...
L’Alba del Serafino ...
Giorgio...
In deserti dell'anim...
Il messaggio...
viola...
LE BOLLE DI SAPONE...
VIGNA...
Il cecchino...
ALLA DERIVA...
Obsolescenza...
Forse...
La tela...
ORA SO...
TROVARE LA FELIC...
Soltanto fortuna...
LA MORTE NEL CUORE...
Tra una carezza ed u...
INADEGUATEZZA...
L'usignolo malato...
Alpi...
STELLA...
Bisogna esercitare g...
Spot Lemondrink...
Dal mio giardino...
Ancor ti mostri all'...
La Historia Oficial-...
La dea bendata non c...
Memorie antiche...
Ho bisogno...
Luna...
UN FULMINE A CIEL SE...
GRAZIE ALL'AMORE......
MA CHE COLPA ABBIAMO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Non c’è altro alla finestra

Non erano solo i denti quella mattina a battere,
disperati quanto il cuore: ho guardato
la luce dentro ai tuoi occhi… ho sentito
la vita scivolare via come fosse pioggia.
La tua mano, come un ramo a febbraio, diventare
fredda, e l’ho stretta con l’ostinazione di un bambino.
Ha urlato solo la mia anima… quel grido nella testa
quando viene buio ancora, e senza dar pace echeggia.
Avevi appena imboccato il corridoio giusto, che avevo
già adocchiato la finestra dalla quale saresti rientrato…
La morte mette l’abito elegante a coloro sui quali
punta il dito, lascia cenci da tenere assieme ai vivi.
Ci sono notti che mi sveglio, e getto versi
sulla carta: la mano è come se non mi appartenesse
…se non sapessi che non sono pazzo (o almeno è quel
che sostiene lo psicanalista), direi che sei tu che scrivi.


Share |


Poesia scritta il 12/08/2020 - 19:32
Da Mirko D. Mastro(Poeta)
Letta n.178 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Grazie...

Mirko D. Mastro(Poeta) 14/08/2020 - 11:48

--------------------------------------

Quando una persona cara non c'è più va via anche una parte del nostro corpo.
Io, se sopravvivo, sentirò l'abbandono nelle gambe, la sede delle mie emozioni.Ciao,non riesco ad aggiungere altro.Poesia intensa.


GIOVANNI PIGNALOSA 14/08/2020 - 09:50

--------------------------------------

E' da un pò che manco dal sito...e trovare questa poesia mi ha commossa! immagini e sensazioni forti!! bravissimo Mirko

barbara tascone 13/08/2020 - 18:27

--------------------------------------

Una bella poesia... da una grande penna!
Un saluto

Loris Marcato 13/08/2020 - 16:59

--------------------------------------

La profondità del dolore che brucia dentro il cuore è un fuoco che arde senza spegnersi mai .... e il poeta scrive e butta giù versi come se venissero da un'altra parte. Quella parte che si è impossessata dell'inchiostro della sua penna che fuoriesce come un fiume doloroso nato dal sanguinamento del cuore che soffre!

Maria Luisa Bandiera 13/08/2020 - 14:15

--------------------------------------

Saper descrivere in versi la profondità dell'anima non è da tutti... tu sei oltre e leggerti è come vedere quella mano che scrive invisibile. Un caro saluto Mirko
Grazie

Margherita Pisano 12/08/2020 - 23:11

--------------------------------------

Limpida come il dolore sa essere...
Sei bravissimo!

Grazia Giuliani 12/08/2020 - 22:30

--------------------------------------

Lo shock di una grave perdita espresso efficacemente con parole forti quanto il dolore. Questa poesia è anche un passo in avanti nella difficile elaborazione del lutto.

Anna Maria Foglia 12/08/2020 - 21:05

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?