Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

BUGIE INACCETTABILI...
Al di là...
Lo stato di inutilit...
Abbracci...
Il Vuoto NATALE...
Il tempo...
Micio il mio gattino...
Il viaggio (poesia b...
Accade...
Luce...
ALLA FINE DEL VIALE...
MALINCONIE...
Chissà dove volano i...
Tanka 17...
LA MORTE E L' ...
OCCHI...
Polvere di sole...
insieme...
HAIKU M...
Sole d'autunno...
L'ultimo Natale...
Come foglie...
Storia di Mario...
Umanità...
Il signore delle ani...
Maschere...
INASPETTATAMENTE...
Se ami, Dio è nel tu...
Prigionia...
Le scorte...
Haiku Am...
Gelosia...
Con lo sguardo del s...
Il viaggio (poesia v...
Non chiedere grazie ...
Sopra le nuvole...
ESSERE UMANI Ess...
Cerca quella pace in...
ESSERE CREDENTE...
Dudù Concorso poesia...
Sarai per sempre la ...
Covid a dicembre...
Il senso della vita:...
FORTIFICA...
Il tempo in cui non ...
Mi imprigiona questa...
Lacrime di...
GIRANDOLANTI FLUSSI...
Orto speziato...
CELESTINO (dalla Ser...
MI SONO SVEGLIATA...
Occhi dolenti...
Geniale !...
Mettimi da parte...
Diatriba...
MONITO...
Sogno...
DAVANTI SAN ROCCO...
NON PER I NOSTRI MER...
In morte della giove...
Il viaggio (Haiku G)...
Mi hai accarezzato p...
Mattina...
Passerà...
6 poesie realizzate ...
ALI DI FARFALLA...
Il mio tempo...
Se potessi...
PER DANI...
Coronavirus...
Diego...
Pensami Ancora...
Amicizia...
Buon Viaggio...
La superbia fa dir...
Elucubrazione n. 7...
Bianchi pupazzi...
E......
Amo la vita...
PALESTRA...
occhi...
Volevo dirti...
Profumo di casa...
Giocare con la vita,...
Noi raccoglitrici de...
In viaggio...
Il viaggio (Senryu I...
18:16...
Notti insonni...
Un bel giorno d'esta...
MARCIAPIEDE...
l\'ULTIMO VIAGGIO....
LIBRO QUESTO SCO...
L'amore...
SPERANZE...
L’uomo per natura vu...
Le finestre degli al...
Errore in-convenevol...
A mia madre...
Con tutto l'amore ch...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

PERBENISMO

Dolce brezza sul tuo ventre
la notte cala il sipario
si spengono le stelle
sul tuo dolce viso.
Ho toccato con mano
la povertà nel silenzio assordante della guerra
mille croci nel cimitero degli eroi
il tuo volto in cento quadri bianchi
quanta stanchezza accarezza l'anima.
Scivolo tra le tue braccia
godi di un momento di cristallo
La piantina è piantata....
Malato il pensiero
Malata la mente
L'uomo incenerito nel forno
letame nel campo
il germoglio ora cresce.
Strappi di attimi di lucidità
le tue labbra su e giù sulle mia dita
mentre ti bagni l'anima
l'uomo viene in una magnifica poltiglia...
Ho ascoltato il dolore sordo
di un povero mendicante muto
lacrime rosso sangue cadono giù dagli occhi
del cieco che ha visto
distrutto tutto intorno a sé.
Aiuto è la richiesta del
lamento di un bambino
aiuto è il grido soffocata
dell' anziano signore.
Struggente il volto della madre
Struggente è il menefreghismo del perbenismo.


Share |


Poesia scritta il 13/10/2020 - 10:51
Da okrimij 78
Letta n.113 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?