Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

QUANDO SI CAPISCE...
La viltà di un uomo...
La precarietà dell'u...
Al suono del vento...
Giuramento d’amore...
Gocce d 'acqua...
Ineffabile destino...
Il viaggio (renga, c...
Invito a cena...
Il presente disse pa...
Sonetto - Profondo e...
E' tempo di innamora...
Si apriva e si chiud...
Innamorato...
IL VIAGGIO...
Non sappiamo quanto ...
Sirene...
Milena...
I ricordi...
Ceste di fiori...
Malinconica Tristezz...
Quesito...
Io e la Risolutezza...
Il buddha...
POVERI E RICCHI...
L'ultima foglia dell...
ultima foglia...
Era bello...
Numero trentadue...
ZIBALDONE...
La paura...
La mia Italia...
L'essenziale...
Mi disse parlami...
Il viaggio (Cartolin...
A DUE PASSI DA ME...
Speranza d’autunno...
Glorioso passato...
LVX...
ADRIANO...
Elucubrazione n. 6...
Sospesi in un tempo ...
L'autunno...
SE NON CAVALCHI LA T...
Con disgusto (concor...
In riva al mare...
Se non vinciamo tutt...
I NOSTRI GIORNI...
Casa...
La mente suggerisce ...
Buonanotte...
Se ti abbraccio non ...
Luna pretesa...
INVERNO...
IL CUORE DEI PENSIER...
I miei nemici alla f...
Il vela...
The Bergen Belsen...
09:35...
Grazie...
Notte senza luna...
Fermarsi...
Friedrich Nietzsche....
La Parola del Vangel...
Pelle...
Tenebre...
L'ultimo canto di Sa...
Ombre voraci...
Bambini del dolore...
Dipinta...
È novembre...
Dove nessuno si sent...
La felicità sempre p...
Sognare...
Meraviglia...
VITA E MORTE DI UNA ...
Vuoto Folle...
Il rimpianto...
Ombre...
UN QUADRO DI PERFEZI...
DESIDERIO...
RAGAZZA DI VITA...
MORTE ROSSA...
Sottile come il tem...
È Novembre...
Va' e porta Luce!...
DOVE FINISCE IL CIEL...
Un amore...
L' Avventuriero...
Danza...
Ciao Amore...
Estatici silenzi...
Come farfalle...
Sussurri dell'anima...
Mani bucate...
Abbraccio...
Visione...d'un viagg...
Luna spenta...
Bisogna afferrare qu...
Eclissi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Ci restammo dentro

CI RESTAMMO DENTRO


E fu così
che ci restammo dentro,
qualcuno disse:
… come il mare nella conchiglia ….
Quel suono profondo
che ancor rimbomba dentro di me,
un frastuono d’onde ritmico e magico
gioca a confondere antichi ricordi
rimasti accesi dentro sogni perversi
a far tremare i palpiti
d’un cuore rimasto lì, annichilito,
dentro quell'amore …..


© Maria Luisa Bandiera



Share |


Poesia scritta il 25/10/2020 - 10:04
Da Maria Luisa Bandiera
Letta n.137 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Un grande grazie a Giuseppe, Anna Maria, Mirko, Afrodite, Antonio, Santa e Mario.

Maria Luisa Bandiera 27/10/2020 - 08:50

--------------------------------------

bella...molto bella.

mario Righi 26/10/2020 - 17:48

--------------------------------------

Cara Maria Luisa i tuoi bellissimi versi racchiudono la storia di un grande amore. Un saluto affettuoso ed un sentito grazie.

santa scardino 26/10/2020 - 15:12

--------------------------------------

Bella Maria Luisa. Con pochi versi tanti sentimenti.

Antonio Girardi 26/10/2020 - 14:28

--------------------------------------

Immagini stupende che si alternano e si confondono con i ricordi di un amore forse mai finito

Afrodite T 26/10/2020 - 10:37

--------------------------------------

Concordo con Anna Maria, l'incipit è maestoso. Complimenti

Mirko D. Mastro(Poeta) 26/10/2020 - 05:26

--------------------------------------

Un notevole incipit per una poesia che comunica profonde emozioni.

Anna Maria Foglia 25/10/2020 - 17:42

--------------------------------------

a quella che definisco atavica genesi con un esporre dei moti personali e imperscrutabili. Eppure la poetica ha un qualcosa di magico, non punta ad essere totalmente necrotizzante.
Brava, spero ti piacerà il mio "Il principe e i suoi princìpi"
Ti auguro buona domenica!

Giuseppe Scilipoti 25/10/2020 - 12:12

--------------------------------------

Un mettersi a nudo attraverso una incalzante scrittura di una donna che, nodo dopo nodo non allenta la presa ma prende coscienza fino... a restarci dentro.
Nell'autrice vi è una forte propensione a auto scavarsi dentro di se, un’introspezione quasi impietosa tra metafore o accostamenti nonché con brevi ma efficaci tratti dove i ricordi incorniciati da quell'amore "annerito" si orientano a...
(segue disamina)

Giuseppe Scilipoti 25/10/2020 - 12:12

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?