Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Stampe antiche...
L'amore vero...
LA CORSA DELLA ...
Nebbia...
Con altre mani ti ac...
Se timoniere della n...
Ti amo...
La famiglia è la rad...
IL BACIO...
La pentola di fagiol...
UN AFFARE CON IL DIA...
Una volta la famigli...
L’altro viaggio 6/16...
Nonno sprint...
I SOGNI NEL CASSETTO...
Ci rinuncio...
Assopito...
AL MIO CONVENTO...
Le cicatrici del cuo...
Notte di Velluto Vio...
Averti qui...
SILENZIO...
Promesse...
Caro diario...
La fontana della con...
Scorcio d'inverno...
Il pasto nudo...
MAGICO ISTANTE...
Nell'aria (concors...
La via senza ritorno...
RINASCIMENTO...
A volte il passato f...
VIVI!...
Senti come corre que...
L’altro viaggio 5/16...
Sospesa nel silenzio...
In quella spiaggia d...
Il Viale della solit...
Inno al verso...
L'inverno e il suo c...
Laura...
Viviamo...
Una stretta di mano...
Se generi pace e luc...
I ricordi del cuore...
ADESSO...
Haiku 90...
LA POLITICA ITALIANA...
Una vera amica...
AL GUFO!...
14012021...
SENESCENZA TUA ...
Pelle scura...
Mi attendono i coniu...
Haiku 22...
padre mio...
Composizione n.344...
Poesie...
L’altro viaggio 4/16...
I CONTORNI DELLE NU...
La vita è un treno i...
La fatica è la monet...
Resurrezione...
L'attesa...
DOVE SEI?...
Tra il vento dei ric...
Melodia dell'anima...
Non rinascerò più!...
La gentilezza è un s...
Il conto...
RITORNO ALLA VITA...
i doni della vita...
Chiunque Tu sia...
Ercolano...
Gennaio...
Non tutti hanno la p...
Isolamento...
Per sempre...
Condivisione...
E dopo il silenzio (...
Azzurro mare...
La scuola diventerà ...
Un Bacio...
L’altro viaggio 3/16...
Ultimo giorno dell'a...
IL TRENO DELLA FELIC...
Stasera...
Ti accorgerai di ciò...
Poesia Haiku...
Haiku 21...
IL SOGNO È UN ALLARM...
Pagine al vento...
Come nasce un amore...
Il profumo dell\'ani...
Vivere...
Sei come quegli abbr...
L'amore è...
Il ponte...
Datevi un abbraccio ...
Contemplando il vent...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



I NOSTRI GIORNI

Costruiti emulando cattedrali
ci scopriamo fragili
e sempre più lontani.
Camminiamo mano nella mano
prima che i cuori
induriscano nel gelo.
Fino a quando un’assenza
non diventi dolente e muta.
Fino a che la linfa
non si prosciughi.
Viaggiamo con la mente
e col cuore restando uniti
perché nel marasma
si può sparire per sempre.
Ci vestiamo di speranza
affrontiamo il destino
dove non è permesso vedere
solo nell’ antico presagio
se ne delinea il venire.



Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 21/11/2020 - 22:42
Da mirella narducci
Letta n.158 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


ALFONSO...che piacere ricevere il tuo commento introspettivo e ritrovarti nelle pagine di oggi scrivo bentornato. Ho sentito la tua assenza. Buona serata

mirella narducci 23/11/2020 - 17:49

--------------------------------------

Il tentativo di rassegnazione che si percepisce nei primi versi passando attraverso la mesta constatazione del presente, si rafforza con la speranza nell'affrontare la realtà quotidiana preparandosi al futuro chiamando questo divenire del tempo "destino" quasi una condanna a vivere, ad esserci comunque, a non lasciare nulla nemmeno i ricordi ma avendo la capacità di trascinare quel peso sempre più avanti.
Capacità quasi chirurgica di analizzare la realtà in tutte le sue pieghe usando una sintesi stupenda.
Sempre superlativa Mirella

ALFONSO BORDONARO 23/11/2020 - 14:49

--------------------------------------

Versi belli e veritieri

Angela Randisi 22/11/2020 - 15:05

--------------------------------------

Poesia dolente che rispecchia il presente, ma non vuole dimenticare la speranza.

Anna Maria Foglia 22/11/2020 - 12:47

--------------------------------------

Molto veritiera. Buona domenica.

Eugenia Toschi 22/11/2020 - 12:31

--------------------------------------

Sono proprio così i nostri giorni

Maria Luisa Bandiera 22/11/2020 - 09:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?