Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

VITTORIA...
Poesia è......
Composizione n.380...
Sorride...
Piccole grandi felic...
Testimoni preziosi...
Occhi belli...
Immagina...
Io Filosofo Tu Ladra...
il Sole a Mezzanotte...
IL CREATIVO...
Diapason...
Ultimo sogno...
Don Gesualdo 2...
LA NATURA SI R...
il guerriero...
LA MARGHERITA...
Il cannocchiale...
Fuochi fatui?...
Venite...
Stelle filanti (Benè...
Nel profondo dell'an...
L' attimo...
PER LA MIA STRADA...
No...
Il dipinto...
E poi mi dicevi...
I colori del tempo...
VIRTUALITA’ in campa...
Ridammi il sorriso...
Maschere e ragli...
parlami ......della ...
Il silenzio è parola...
Abbandonati, ti rico...
Agli innamorati...
Giorni fragranti...
Il canto della notte...
Mamma e Madre...
Stelle filanti (Mand...
Dolce luna...
Mare d'inverno...
UNICITA' UN DON...
Il pizzaro Pasquino...
Irreversibile...
Covid 19 e varianti...
Il pregiudizio stà a...
Ognuno di noi è imme...
Oplà!...
Chissà...
Ed è poesia...
Simbiosi...
Un giovane sogno...
Siamo molecole insta...
GOCCE D'ACQUA...
Prima ottava (Il Toc...
Cambiamento di stat...
Un prezzo troppo alt...
Lungo il cammino del...
Composizione n.379...
Stelle filanti (Bon ...
insicurezza...
CONCERTONE ROCK...
Al primo garrito...
Poesia in solitudine...
IL GIOCOLIERE...
QUATTRO HAIKU DELLE ...
Le increspature dell...
Harry Macdonald...
Per un poco...
(senza titolo)...
Vigilia di Natale 20...
Certezza...
Rosapelle...
VOLARE...
L'unica voce...
Lingua veloce e cerv...
Il mare in inverno...
DI TE NON SI RICORDE...
Le maschere del carn...
Il vero motivo del m...
Potevi essere felice...
INDIFFERENZA...
Idillio per Marta...
Pensami...
Somiglianze...
2 Grammi di noia...
Quel telefono senza ...
MARE D'INVERNO (Co...
Ogni tanti fassu sci...
Il Vesuvio...
Maschere...
Scrivo per voi...
Soffocare...
A te nonna....
L'ora più buia...
Tremule foglie...
Son trascorsi tanti ...
È TROPPO TARDI...
Dell'aria...
DEPRESSIONE...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



L\'eco delle parole

L’ECO DELLE PAROLE


Con le stelle riflesse negli occhi,
innamorata io del mondo,
d’illusioni piene sono anima e cuore.


Non ci son più parole da dire,
solo l'eco d’esse trasportata dal vento
e poco più in là …. la solitudine.


Il silenzio onora la vita.


© Maria Luisa Bandiera



Share |


Poesia scritta il 21/01/2021 - 08:03
Da Maria Luisa Bandiera
Letta n.142 volte.
Voto:
su 6 votanti


Commenti


Grande valore del silenzio e forse dell'ascolto...in questa bellissima poesia!

barbara tascone 22/01/2021 - 21:27

--------------------------------------

Le tue parole arrivano profonde e si diffondono nel cuore...come uno specchio, mi riflettono.
Molto bella

Margherita Pisano 22/01/2021 - 21:26

--------------------------------------

Si è vero a volta anche le parole più indicate non bastano, perché la solitudine non ha parole.Brava come sempre.

santa scardino 22/01/2021 - 19:43

--------------------------------------

L'eco delle parole pronunciate, o soltanto immaginate, che permane nell'aria come una dolce presenza amica, fra solitudine e silenzio ...
Poesia davvero molto bella

Afrodite T 22/01/2021 - 10:36

--------------------------------------

Grazie a tutti voi Anna Maria, Salvatore, Aurelio, Anna, Giuseppe, Grazia e Mirko per i sgraditi commenti!

Maria Luisa Bandiera 22/01/2021 - 08:15

--------------------------------------

"Il silenzio non fa domande, ma può darci una risposta a tutto" (Ernst Ferstl)

Mirko D. Mastro(Poeta) 21/01/2021 - 19:40

--------------------------------------

...in questo caso il silenzio appare come uno stato di grazia...
Molto bella Maria Luisa

Grazia Giuliani 21/01/2021 - 18:45

--------------------------------------

Questa straordinaria poesia è la storia di uno stato interiore che si avvolge su se stessa, prima libera, adesso prigioniera di una solitudine che si ripete, si ripete, si ripete... una solitudine che peraltro trova terreno fertile con il silenzio. Insomma, c'è quel girare su se stessi che porta a rinchiudersi nel proprio "io" che sfiora se non addirittura centra il solipsistico o meglio ancora la circolarità.
Sicuramente il componimento è incentrato sulla mondiale tediosità e gravosità del momento tant'è vero che i versi risultano più universali di quel che si pensa.
Brava Maria Luisa!

Giuseppe Scilipoti 21/01/2021 - 14:13

--------------------------------------

Mi complimento con la bravissima poetessa, versi notevoli

Anna Rossi 21/01/2021 - 14:05

--------------------------------------

Breve ma efficacissima. Versi bellissimi!

Aurelio Zucchi 21/01/2021 - 13:06

--------------------------------------

Complimenti Maria Luisa..Bellissima poesia

Salvatore Rastelli 21/01/2021 - 11:08

--------------------------------------

Molto bella, la prima terzina splendida!

Anna Maria Foglia 21/01/2021 - 10:51

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?