Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La nostra storia...
IL TRAMONTO DELL...
Pensieri...
Quasi certamente nel...
Uomini...
Insieme a te ricomin...
MI VIENI BENE...
L’altro viaggio 10/1...
La pizza sopraffina...
Campi desolati...
Lo speretatore dell'...
Amare amaramente...
Labbra...
Dedica ai non presen...
Impressioni...
PASCIUTI TARLI...
Non v'è esistenza pi...
Io, papà e il lago...
La luce nella nebbia...
La lapide di ghiacci...
Appartengo...
SOGNI...
Disegnerò l'amore...
QUANDO...
INNAMORATA...
Haiku 67...
Male oscuro...
Pensiero...
Stelle filanti (O te...
Ipnosi...
PRIVO DI LIBERTA'...
Nel deserto dell'ani...
Lui ti chiama...
A lavè la càp o ciùc...
Morti Inutili...
I RIFLESSI DEL TRAMO...
Mare d'inverno...
ALL'OMBRA DEL GIGANT...
Spirito Ribelle...
Assiomi...
Archivio...
Pensieri e parole d'...
Le poesie...
Ciao MAMMA....
IL PITTORE DI PAROLE...
CARI ESTINTI...
Guardando il cielo...
Pratoline di marzo...
GIOCHI PROIBITI...
Risuona sul campanil...
In cerca d'ispirazio...
Stelle filanti (Benv...
Adagio...
Una notte irlandese...
si, so che lo sei...
Chi sa...
Mareggiata Del Cuore...
Fermati...
VITTORIA...
Poesia è......
Composizione n.380...
Sorride...
Piccole grandi felic...
Testimoni preziosi...
Occhi belli...
Immagina...
Io Filosofo Tu Ladra...
il Sole a Mezzanotte...
Il tuo sorriso...
IL CREATIVO...
Diapason...
Ultimo sogno...
Don Gesualdo 2...
LA NATURA SI R...
il guerriero...
LA MARGHERITA...
Il cannocchiale...
Venite...
Stelle filanti (Benè...
Nel profondo dell'an...
L' attimo...
PER LA MIA STRADA...
No...
Il dipinto...
E poi mi dicevi...
I colori del tempo...
VIRTUALITA’ in campa...
Ridammi il sorriso...
parlami ......della ...
Il silenzio è parola...
Abbandonati, ti rico...
Agli innamorati...
Giorni fragranti...
Il canto della notte...
Mamma e Madre...
Stelle filanti (Mand...
Dolce luna...
Mare d'inverno...
UNICITA' UN DON...
Il pizzaro Pasquino...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

COLORARE L’ANIMA

Come fa la notte a colorare l’anima?


Eppur per sua natura è scura
tranne quando sequestra la luna.
La zittisce, lungo i tondi la ritaglia
e la incolla dove il cielo raccomanda.


Poi la stacca, falce o palla la riprende,
l’accarezza, la plasma, l’ammaestra
e la spreme contro l’offuscata volta
perché succo d’una luce se ne ottenga.


E allora, come fa la luna a colorare l’anima?


Eppur per sua natura è luce riflessa
tranne quando sequestra il mare
o di un suo spicchio s’accontenta
e lo incolla dove nascono gli amori.


Bagna l’acqua, calda o fredda la pareggia,
la dispiega, l’addolcisce, la inganna
e da riva all’orizzonte la percorre
perché incanto alla vista se ne ottenga.


E quindi, come fa il mare a colorare l’anima?


Sssss…….vi prego!
Lasciamolo fare, all’identica maniera
di come nella vita ci si innamora.
A che serve chiedersi il perché?





*
Anno di stesura 2010
Testo pubblicato nell'Antologia "Versi Diversi” XII Edizione.



Share |


Poesia scritta il 25/01/2021 - 13:14
Da Aurelio Zucchi
Letta n.149 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Ringrazio di cuore per l'attenzione e per i commenti ricevuti.

Aurelio Zucchi 30/01/2021 - 12:15

--------------------------------------

Non ci sono domande da fare, né risposte da dare di fronte alle immagini suggestive e affascinanti di questi versi, per una luna che riesce a mutare aspetto ed a plasmarsi a seconda delle situazioni, proprio come una fedele compagna di vita ...

Afrodite T 29/01/2021 - 16:11

--------------------------------------

Molto suggestiva e originale...e' vero a che serve chiederci perchè?"all'identica maniera di come nella vita ci si innamora"Bellissima!!

barbara tascone 26/01/2021 - 19:20

--------------------------------------

La luna nel buio della notte cattura gli innamorati ed è vero colora l'anima con dolcissime emozioni ed è altrettanto vero che è inutile domandarsi perché:
"è così"

Maria Luisa Bandiera 25/01/2021 - 15:06

--------------------------------------

A tutte le domande, le risposte sono declinate con splendide immagini, ma alla fine la risposta più appropriata : se le cose sono belle, viviamole, è inutile chiedersi il perché.

Anna Maria Foglia 25/01/2021 - 14:54

--------------------------------------

Il mistero della luna ammaglia sempre con seduzione. Un caro saluto.

Eugenia Toschi 25/01/2021 - 14:18

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?