Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Noi siamo nati liber...
Decoro...
PROFUMI D'INFANZIA...
Bagagli...
PRIMO AMORE...
IO NON MORIRÒ...
Occhi...
CHI LEGGERA\' LE NOS...
Si fa sera...
Il giudizio, ammesso...
Dite qualcosa...
LA RABBIA...
ARIDA NOTTE...
Frammento d’amore...
La rosa gialla...
Blue Lobelia 1.15...
Paura...
BULLISMO...
Non esiste una teori...
TUTTI E TRE...
L'ombra dell'uomo ch...
Le parole più dolci ...
Scalata...
Bacio...
La saggezza consiste...
Mare in tempesta...
Prendimi per mano...
Il vinto sorgerà...
La filosofia (pensar...
Ramanujan...
soltanto un sogno...
Ritagli di vento...
L' AMORE RIPOSA...
CIMITERO ALL'IMBRUNI...
I colori dell'anima...
lascia andare...
Fiori di Pesco...
La malattia dei rico...
Emozioni a colori...
Blue Lobelia...
BRIVIDO CALDO...
CORIANDOLI DI VITA...
Il vento infausto de...
Vespero...
La distanza...
Una sera lontana...
Ti ruberei...
Le stagioni della vi...
La frontiera...
Parla...
ACCIDENTI ALL\' ...
Minchia! Signor tene...
Haiku 26...
Causa e Effetto...
Retorica-mente?...
Erotico sogno...
La erta salita...
In equilibrio instab...
PRIGIONIERI DEL COVI...
POI NULLA PIÙ...
Click ()...
Panacea...
Quel tempo che fu (l...
Il mondo che verrà...
Quando finisce un am...
E' tutto qui...
Possiamo...
Calpestar il proprio...
Non è un granché (v...
GAMBERO...
FERMA È LA VITA...
Metafisica...
Il venditore di frit...
Paese mio...
Stella...
LA FEDE...
IL PROFUMO DELL...
Diogene e il sonetto...
Dominique Noir...
Chiaroscuro...
La provocazione è un...
Si comunica non per ...
La Tigre...
Poeti stropicciati...
IL SOLCO DELLA MATIT...
PIOGGIA SABATINA...
Patate in picchiata...
Solo fra i soli...
Un sogno...
Il colore dei ricord...
La crociera...
Dimmi quanto mi desi...
Un incontro fatale...
Nuovi colori simili ...
Nell'aldilà...
LA TERZA GUERRA MOND...
Sorrido...
Elisir Di Una Madre...
La mia dimora...
Sorridi, credimi e l...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Un prezzo troppo alto

Non c’è cosa che mi rilassa più del mare d’inverno,
e comunque in qualsiasi stagione dell’anno,
posso sempre contare se voglio stare meglio
niente può deludermi se mi affretto sulle rive del mare!!
Da subito già prima di arrivarci mi rilassa,
solo al pensiero che fra un po staremo insieme,
essenziale ogni minima difficoltà
passa subito nel dimenticatoio,
il mare mi vuole sempre sereno
per poterlo apprezzare al meglio per programmarci,
ed utilizzare al meglio la bella serata!!
Se vengo da lui sono disponibile
e voglio trascorrere bene il tempo
lasciandomi trascinare, mi mette una mano sulla spalla,
improvvisamente in intima condivisione,
incredulo al suo profumo, mi racconta delle ingiustizie
di molti che vengono senza nemmeno salutarlo,
siedono sulle sue rive e si divertono
lasciando andare su lui ogni cosa che capita,
si indigna, perché sconvolto, spesso riconosce,
in queste persone, le stesse, che lui con la sua
professionalità, paziente e con tenacia,
ha visto nascere amori, e seguiti sino
al mettere su famiglia, ed ora spesso non lo riconoscono,
lui dispiaciuto, da storie di passioni spazzate via,
sfoggia il più amaro sorriso,
sta pagando un prezzo troppo alto!


Share |


Poesia scritta il 19/02/2021 - 08:08
Da FADDA TONINO
Letta n.94 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


Con semplici, delicatissime e profumatissime di mare, parole e versi, mi ha letteralmente emozionato. La vera bravura è anche e soprattutto nei valori e nelle parole di questa saggia ma proverbiale poesia. Lodi perpetue e serenissima serata.

Paolo Ciraolo 19/02/2021 - 21:01

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?