Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Noi siamo nati liber...
Decoro...
PROFUMI D'INFANZIA...
Bagagli...
PRIMO AMORE...
IO NON MORIRÒ...
Occhi...
CHI LEGGERA\' LE NOS...
Si fa sera...
Il giudizio, ammesso...
Dite qualcosa...
LA RABBIA...
ARIDA NOTTE...
Frammento d’amore...
La rosa gialla...
Blue Lobelia 1.15...
Paura...
BULLISMO...
Non esiste una teori...
TUTTI E TRE...
L'ombra dell'uomo ch...
Le parole più dolci ...
Scalata...
Bacio...
La saggezza consiste...
Mare in tempesta...
Prendimi per mano...
Il vinto sorgerà...
La filosofia (pensar...
Ramanujan...
soltanto un sogno...
Ritagli di vento...
L' AMORE RIPOSA...
CIMITERO ALL'IMBRUNI...
I colori dell'anima...
lascia andare...
Fiori di Pesco...
La malattia dei rico...
Emozioni a colori...
Blue Lobelia...
BRIVIDO CALDO...
CORIANDOLI DI VITA...
Il vento infausto de...
Vespero...
La distanza...
Una sera lontana...
Ti ruberei...
Le stagioni della vi...
La frontiera...
Parla...
ACCIDENTI ALL\' ...
Minchia! Signor tene...
Haiku 26...
Causa e Effetto...
Retorica-mente?...
Erotico sogno...
La erta salita...
In equilibrio instab...
PRIGIONIERI DEL COVI...
POI NULLA PIÙ...
Click ()...
Panacea...
Quel tempo che fu (l...
Il mondo che verrà...
Quando finisce un am...
E' tutto qui...
Possiamo...
Calpestar il proprio...
Non è un granché (v...
GAMBERO...
FERMA È LA VITA...
Metafisica...
Il venditore di frit...
Paese mio...
Stella...
LA FEDE...
IL PROFUMO DELL...
Diogene e il sonetto...
Dominique Noir...
Chiaroscuro...
La provocazione è un...
Si comunica non per ...
La Tigre...
Poeti stropicciati...
IL SOLCO DELLA MATIT...
PIOGGIA SABATINA...
Patate in picchiata...
Solo fra i soli...
Un sogno...
Il colore dei ricord...
La crociera...
Dimmi quanto mi desi...
Un incontro fatale...
Nuovi colori simili ...
Nell'aldilà...
LA TERZA GUERRA MOND...
Sorrido...
Elisir Di Una Madre...
La mia dimora...
Sorridi, credimi e l...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



LA NATURA SI RIBELLA

La natura non si può
addomesticare.
Nella meccanica di un robot
non c’è cultura ne cuore.
In un giorno a venire
l’uomo implorerà
di essere uomo.
Geme il violino
è un pianto che si perde
nel passato quando l’uomo
non era una parola nuova
e intorno a lui cresceva l’amore.
Il chiaro di luna sembra
un dolore pietrificato
un cimitero di sogni...
la città giace incenerita
riposa in quella morte
dove un’impietosa natura
fa strage di anime.
Lieve speranza si leva
dal cielo da lacrime lavato
nel profondo del cuore
ripone un briciolo d’amore.


Mirella Narducci



Share |


Poesia scritta il 23/02/2021 - 17:01
Da mirella narducci
Letta n.143 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Quello che avevo da dire lo hanno già detto i miei predecessori. Io ti faccio i miei complimenti per la bella coordinazione di questi versi e confido in qel briciolo d'amore che rappresenta la nostra speranza.Un saluto.

santa scardino 24/02/2021 - 20:39

--------------------------------------

PAOLO...Grazie ti porto nel mio cuore. Buona serata

mirella narducci 24/02/2021 - 20:11

--------------------------------------

Di profondità sconcertante e terribilmente attuale! La natura devastata dal crudele uomo gli si ritorce contro implacabilmente. L'uso del concetto dei robot nei tuoi versi Mirella non è troppo futuristico ma quasi attuale e prossimo direi, questa la mia interpretazione personale. Nel complesso sei stata brava oserei dire professionale, distaccata e cinica ma hai un grande cuore.

Paolo Ciraolo 24/02/2021 - 18:29

--------------------------------------

ERNESTO...E' da poco che mi cimento in concetti problematici e a volte anche difficili da esprimere soprattutto in poesia ma non essendo pretenziosa mi piace affrontare simili tematiche sperando di essere compresa. Ti ringrazio perche lo fai veramente bene ti sono grata per i complimenti. I miei attuali scritti potrebbero stare nella voce: "Poesia generi vari" è un genere che manca nella scaletta attuale. Ciao buona serata.

mirella narducci 24/02/2021 - 16:10

--------------------------------------

Diciamo che parlerò solo dei concetti espressi. Essi sono ottimi. Tutta la tematica è ottima. Bella la scelta di affrontare un tema difficile.
Per ciò che ho detto i miei complimenti.

Ernesto D’Onise 24/02/2021 - 15:24

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?