Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

oggi vorrei...
Notte...
Un appuntamento...
BINARI DI SOGNI...
Caos...
Seta...
La vita....
Io come te...
Sonetto a Chioggia...
Cittadini di poesie ...
Se Tu conosci il tuo...
n° 23 (R/P)...
writers...
Amore in famiglia...
PAURA...
Perché le guerre?...
E siamo qui...
Lampo...
Anita...
Innamorato di una st...
DONNA PER TE...
In un tempo eterno...
PESCA...
Il Potere della Luna...
Mors tua vita mea...
Il bello e il buono ...
La natura e le sue m...
Dormimmo insieme una...
La mia casa...
Emozioni...
La primavera vola ne...
L' eternità e un mom...
Del Mare...
ORME SU DI ME...
Mattatoio Comunale...
Non ti riconosco più...
Poi arrivasti tu...
Tu Figlia mia...
Grandine...
Decisioni...
apnea...
n° 22 (R/P)...
CHIAMAMI POETA...
Creatura...
I due volatili...
PAROLE CROCIATE...
La natura ci offre i...
Ali di cielo...
Ricordi d'infanzia n...
SORRISO INNOCENTE...
Saturnia...
Ragazzo mio...
L' AMICO VINCENZO...
Infinito volo...
Poetessa...
Poetesse di Oggi scr...
Il volo...
Oltre il cielo...
Un vecchio disegno...
S'affannano ed insis...
Il buio...
Lievito madre...
Ode al mio angelo...
Pioppino...
L'occhio...
IL PIACERE...
35 Agosto 2007...
Ricordi sbiaditi...
Tornerà?...
Il mio cioccolatino...
UN TRAMONTO ROSSO FU...
L'amore segreto dell...
Senza meta...
Mi piace lo stile e ...
I ricordi sono come ...
Alle radici del vuot...
The Legionary...
Valzer per Olindo...
int' 'a stu fridd' c...
Il conto da pagare...
Una notte in bianco ...
Amore e riflessioni ...
CERCANDO LA QUIETE...
Ubriaca di...sogni...
s\'inchina e ghermis...
La stessa ondata di ...
Il Dimenticato....
Mamma e Madre...
Festa della Mamma...
Madre del riso...
I padroni del silenz...
Haiku 102...
Songs...
Stordito...
Blu Indifferenza...
Stelle...
Mettere a frutto il ...
Amami...
Il Contadino Dell'An...
Due versioni...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



'O panariello

Quand’ero piccola
sognavo un castello per
sentirmi la principessa di mio padre.
Da ragazzina ‘il principe azzurro ’,
ed un lavoro decoroso.
Con il sapore della gioventù,
ho sognato e cercato
l’amore vero, quello che segue la scia dell’eternità.
Un’altra storia, un’altra vita,
un’altra avventura.
Tutto questo io l’ho avuto,
e ce l’ho ancora, ma è tutto confuso
nel ‘panariello’ della mia vita…
come una tombola…
ogni giorno ne estraggo un ricordo,
ogni giorno mi perdo
nel bagliore di stelle
che vagano tra le galassie
della Via Lattea... alla ricerca di Eos.


Share |


Poesia scritta il 06/04/2021 - 21:17
Da santa scardino
Letta n.145 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Ringrazio affettuosamente tutti..tutti. Grazie.

santa scardino 11/04/2021 - 23:27

--------------------------------------

Ringrazio affettuosamente tutti..tutti. Grazie.

santa scardino 11/04/2021 - 19:16

--------------------------------------

Ricordi sono lasciti meravigliosi, si possono rivivere con la fantasia dei sogni. Cari saluti!

mare blu 11/04/2021 - 19:01

--------------------------------------

Bellissima lirica che fa riflettere sul fatto che da piccoli sogniamo sempre e anche se da grandi realizziamo tutto c'è sempre qualcosa che manca, un sogno non ben distinto che vogliamo realizzare. Lodi perpetue Santa e ogni bene.

Paolo Ciraolo 08/04/2021 - 17:39

--------------------------------------

Barbara ha sognato sul finale, io l'ho fatto prima della chiusa

Mirko D. Mastro(Poeta) 07/04/2021 - 17:26

--------------------------------------

I versi finali fanno sognare...poesia stupenda Santa

barbara tascone 07/04/2021 - 16:59

--------------------------------------

Bella significativa la tua poesia Santa...
I sogni sono indispensabili a volte
infrangono.

Salvatore Rastelli 07/04/2021 - 08:37

--------------------------------------

Una vita intensa, che sembra composta da tante vite diverse ed é bello assaporare il ricordo ora di una ora dell’altra..Bella la chiusa sognante.

Anna Maria Foglia 07/04/2021 - 08:19

--------------------------------------

Santa Scardino, con questa poesia... riesce a calare l'asso, come si dice dalle mie parti.
'O panariello è di immediata potenza espressiva, le parole si disvelano in tutta la loro armonia, le parole si intrecciano in una forma di excursus, in cui le emozioni trionfano sulla malinconia. Riscontro poi una analisi altamente e delicatamente introspettiva, di chi del cuore ne fa una bandiera. Chapeau, ottimo lavoro, sono colpito, tra l'altro la chiusa metaforica è davvero superlativa.
Cinque stelline che si aggregano alla Via Lattea!!!

Giuseppe Scilipoti 06/04/2021 - 23:40

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?