Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Milena...
I ricordi...
Ceste di fiori...
Malinconica Tristezz...
Quesito...
Io e la Risolutezza...
Il buddha...
POVERI E RICCHI...
ultima foglia...
Era bello...
Numero trentadue...
ZIBALDONE...
La paura...
La mia Italia...
L'essenziale...
Mi disse parlami...
Il viaggio (Cartolin...
A DUE PASSI DA ME...
Speranza d’autunno...
Glorioso passato...
LVX...
ADRIANO...
Elucubrazione n. 6...
Sospesi in un tempo ...
L'autunno...
SE NON CAVALCHI LA T...
Con disgusto (concor...
In riva al mare...
Se non vinciamo tutt...
I NOSTRI GIORNI...
Casa...
La mente suggerisce ...
Buonanotte...
Se ti abbraccio non ...
Luna pretesa...
INVERNO...
IL CUORE DEI PENSIER...
I miei nemici alla f...
Il vela...
The Bergen Belsen...
09:35...
Grazie...
Notte senza luna...
Fermarsi...
Friedrich Nietzsche....
La Parola del Vangel...
Pelle...
Tenebre...
L'ultimo canto di Sa...
Ombre voraci...
Bambini del dolore...
Dipinta...
È novembre...
Dove nessuno si sent...
La felicità sempre p...
Sognare...
Meraviglia...
VITA E MORTE DI UNA ...
Vuoto Folle...
Il rimpianto...
Ombre...
UN QUADRO DI PERFEZI...
DESIDERIO...
RAGAZZA DI VITA...
MORTE ROSSA...
Sottile come il tem...
È Novembre...
Va' e porta Luce!...
DOVE FINISCE IL CIEL...
Un amore...
L' Avventuriero...
La Duchessa e il Cap...
Danza...
Ciao Amore...
Estatici silenzi...
Come farfalle...
Sussurri dell'anima...
Mani bucate...
Abbraccio...
Visione...d'un viagg...
Luna spenta...
Bisogna afferrare qu...
Eclissi...
Non la mente,ma il t...
Ovunque...
Azimut...
Undici anni...
Il viaggio (Ciamada ...
Scrivimi...
L\'ORIZZONTE...
Drip. Drip. Drip....
Non si ama di più qu...
I MOSTRI BUONI...
IL PENSIERO DEL SAGG...
Scrivo per non perde...
Il biglietto vincent...
LOTTA INTERIORE...
Passatempo...
Se una mattina...
TRAMONTO D'INVERNO...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Giorno di festa

Per tutti è un giorno gioioso
gli altri godono di un'atmosfera giovale, festante
e il loro cuore è appagato da uan raggiante luce di giosità.
Ma non per chi ha il cuore accigliato, ormai desolato,
un cuore spezzato in due
la metà è salita in cielo,
dove attenta il giorno
che potrà riunirsi all'altra metà.
Giorno di festa per il creato, la natura,
per la terra, per l'umanità,
il mio pensiero è sempre rivolto a chi ha il volto pieno di lacrime
che silenziose scendono rapide
formando un'abisso di intensa sofferenza
ancora di più ferita aperta,
da essa scola una disperazione, un pianto
che si fa ancora piu' disperato
al solo pensiero che tu sei lontano, distante.


Share |


Poesia scritta il 01/01/2011 - 20:03
Da sabrina tordini
Letta n.907 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti


si,hai ragione purtroppo chi ha perduto una persona molto cara,durante le feste ne sente di più la mancanza,però penso anche che chi ci ha amato e ci ha lasciato non vorrebbe saperci così in pena,ma vorrebbe che fossimo felici...La fede è un grande aiuto per
chi crede...Molto commovente... E Benvenuta fra noi...A presto

adelaide 04/01/2011 - 23:01

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?