Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Succeda qui...
INSIEME...
Nelle segrete del cu...
I soldi vanno e veng...
DIVERSI INSIEME...
A mia madre...
La Pieve...
nell'ombra risplende...
Homo sacer...
Il mio primo amore...
Il sole di mezzanott...
Storia in un soffit...
Una volta c‘era...
La vera gentilezza è...
Dentro la sera...
TUA...
AL CHIARO DI LUNA...
Cartoline dal futuro...
Micol...
Io sarò...
QUANDO LA MORTE BUSS...
Le campane del cuore...
Difendo questo Amore...
Piccoli invisibili...
Di certo il mio rito...
Bruma...
SVEGLIAR LE STELLE...
L'estate tornerà e n...
Algoritmi....
E s'aspetta...
Egoista cosciente...
Un nuovo inizio...
L'ultimo ombrellone...
Esiste uno stato di ...
Ancora una poesia...
Poeti per bene...
Un giorno dopo l'alt...
Certi commenti...
NEL DIVENTARE ADULTI...
LA SOLITUDINE U...
Due passi...
Amaro...
Quando si e' tristi...
Soffiò nel vento...
L’ASTUZIA DI ANTONIO...
Scrissi di noi...
Autunno...
I cancelli d'Autunno...
istantanea di un Amo...
Raccolta firme...
IL CIARLATANO...
Storia in un soffitt...
All'alba....
E poi...
A te donna...
ALI NERE...
Poesia d’Amore...
Kiss Me...
La cena dei morti...
C'è in noi uno stran...
Ermellina P....
Apparenze...
Gaudium fugit...
Dai vetri piove sul ...
Amica Invisibile...
Il tepore dei ricord...
Non mente...
Profumi di sorrisi...
Al Volto Santo...
Fabio....
DISSOLVENZA...
Viaggio nell'immagin...
LA VITA IN DUE...
Neghittoso...
Bruna, àncore...ancò...
PIU DEL MONDO INTERO...
Acciderbolina!...
Perderò i lacci dell...
Stai soffrendo!...
Parlami delle stelle...
Haiku 31...
Ispirato alla voce d...
Sei forse tu?...
La vita è più forte ...
Interludio...
Nella vita meglio un...
Sombrero...
Inchiostro di seppia...
EUFORICA PASSIONE...
QUEI NASCONDIGLI NAT...
Spiragli...
L'usignolo e la stel...
Prospettive...
Gabbiani...
Quando ti chiama il ...
La fine dell'estate...
Mi immagino...
O FRA’ FATT VEDE’...
Storia in un soffit...
Haiku 10:9-21...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Nero Fumo

l'ultimo albero di ulivo


Millenario, leggendario.
Sovrastava il sito di Cuglieri.
A visto guerre burrasche e venti.
Forte come se volesse abbracciare
il mondo, sfruttando gli eventi.
Mani demoniache
accesero la miccia.
Forse di anni duemila ,
forse tremila
non si sa ma dopo l'incendio,
risorgere sarà il suo stendardo
tutti i giorni del calendario.
Vedremmo la prima gemma
nel ramo più largo in risveglio
del suo letargo.
Tuttavia attorno solo fuliggine,
sotto la cenere ancora arde,
fumo e odore di morte,
molti alberi non hanno avuto
la stessa sorte.
Brulla foresta dove ognuno
nella natura faceva festa.
Piccole creature …
non ci furono superstiti
persino le chiese campestri.
Brucia Brucia umano viandante
non capisci che la Sardegna
non vive di sola arte,
ma la natura da sola non parte,
perché alla fine del percorso
l'uomo cattivo ti ha rimosso.
Possa Dio perdonare
chi ti ha dato fuoco,
vivendo nel rimorso.



Share |


Poesia scritta il 30/07/2021 - 20:28
Da Open Miki
Letta n.217 volte.
Voto:
su 1 votanti


Commenti


La malvagità è immane.(si spera in una giustizia divina)

Eugenia Toschi 01/08/2021 - 14:53

--------------------------------------

Grazie a te Tonino Forza Parisi

Open Miki 31/07/2021 - 13:57

--------------------------------------

Infinite grazie Miki, piccoli segni silenziosi ma efficaci ci trovano definitivamente a piccoli passi decisi e testardi stiamo ricominciando il primo passo il più difficile assorbire l'ingiustizia, ma non resta altra scelta dovremo mettercela tutta, e tutto dipende dalle forze che riusciremo ancora a trovare, almeno che non ci dia una bella mano d'aiuto il cielo, su lui ci conto, ajo Dimonios, avanti e Forza Paris ciao

FADDA TONINO 31/07/2021 - 09:13

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?