Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Luna...
La vanità è causa di...
Alfa, beta, gamma e ...
La stanza che aspett...
Nel sottobosco quand...
Una via d'uscita...
LA DEBOLEZZA DEL...
INNO ALLA SHOAH Lacr...
Siamo atomi strettam...
je ne savais pas...
FINALMENTE IO...
IN QUEL DIVINO VOLER...
È solo una sera d’Au...
SCORCI...
La Laguna...
Vite da guerra...
Come carne viva...
Porto i tuoi sogni c...
L'impercettibilità d...
Cielo d'ottobre...
STELLE E SOGNI...
Miss Spring...
Arriva sempre l'ora ...
Negli occhi di una m...
Al Buio...
Stancamente...
Voglia di volare...
First Time...
Il ballo dell'ombra...
Donna...
Il tempo non passa m...
PANETTONE STRADALE...
Un'avventura...
Gretchen...
FOGLIA IN AUTUNNO...
Ultima volta al civi...
I pensieri...
Preferisco...
Non giudicare le per...
L' ARTE DI AMARE...
Il movente...
Letture leggere...
In un combino Creati...
AUTUNNO...
Ad altri insegna il ...
Gabbiano...
La copertina d’ocra ...
Nove Ottobre ‘sessan...
Distrazione...
La foglia...
SOGNO E DESIDERI...
Presso la fonte anti...
Fiammella delicata...
IL GIOVANE SAGGIO...
La speranza....
La scrittura, la mus...
Donna fugata...
Il mio pensiero...
Il profumo dei giorn...
Una Voce...
Solitudo...
La notte scorsa...
Fuori piove...
Dal canestro su per ...
Nuvole...
Poesia su tela bianc...
AUTUNNO...
LA CASA DEL SEGRETO...
Girotondo...
MANIFESTO FUNEBRE...
Il Dolore...
AFRICA...
Le giuste attenzioni...
Voglia di castagne...
USURAI...
Haiku D'autunno...
Passaggio a livello...
Piccoli vortici...
Notevole...
Olfatto...
Aspettando una lacri...
Ci sono poveri che r...
Soltanto allora...
IL POST PANDEMIA...
Nascita, vita, morte...
Un Attore, un Dottor...
Immaginario sentire...
BAGLIORI DI SPE...
Malinconia d’autunno...
CASTELLO...
Tutto tace...
Desidero il pensiero...
BREVE...
Chiedo venia...
Haiku...
La signora in bianco...
Piccolo fiore...
AL PORTO DI SANT’ELP...
Le Albe...
LA MIA ETA' MA...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



NEL DIVENTARE ADULTI

Durante
l’infanzia, in ognuno di
noi ci sono state momenti di
sofferenza; da adulti arrivano
le delusioni, prende corpo la
consapevolezza del nostro
modo di vivere.


Tutto l’universo ha
il linguaggio dell'amore,
può svegliarsi sempre nella
vita dell'uomo per farla gioire?
La creatura deve interagire,
ha sempre il suo decoro
nel suo vivere.


Spesso lo
dimentichiamo quello
che siamo è siamo stati, il
bambino viene a ricordarci i
nostri bisogni più intimi da
noi sempre tanto voluti e
cercati.


Quel bambino
alberga sempre dentro di
noi nonostante tutto, l'uomo
lo dimentica in quel diventare
adulto; tutta questa è la vera
gravante, non tenerne conto
è allucinante.


Volevamo essere
accettati e amati, ci siamo
smarriti; capire il bambino
nei suoi molteplici aspetti,
siamo noi stessi! Ognuno
di loro, con lo spirito di
Dio vivono.


Pensare sempre
a chi dare la colpa, c'è tutto
questo nella persona adulta?
Quelle piccole crepe, si sono
modificati a squarci; essendo
duraturi, sicuramente vanno
in frantumi.


Se è un'esigenza,
facciamolo emergere nella
nostra coscienza; confidiamo
con la creatura con orgoglio,
è il nostro essere nel mondo.
Dare spazio ai bambini, c'è
di sentirsi infantili?



Share |


Poesia scritta il 25/09/2021 - 16:07
Da Gaetano Lentini
Letta n.42 volte.
Voto:
su 0 votanti


Commenti

Nessun commento è presente



Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?