Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Il silenzio la veste...
Chissà...
LA SANTA MESSA...
ERA MIO PADRE...
A Biagio...
Rose Bianche...
IL GRIDO...
HAIKU 3...
Per amore...
Dalla piccola finest...
Linea gialla...
Evviva Zapata!...
Wakantanka”...
Diamo ragione al sen...
Magnifica stella dor...
Aspettando Natale...
I soldi vanno e veng...
Il coraggio Jj...
Il lento scorrere de...
Invisibile...
La sua abbastanza pa...
I muri...
Il senso della vita...
Erto e Casso...
ONIRICI SOGNI...
Oggi si pesca ovunqu...
LE CHAT NOIR ......
Prolegomeni del gior...
Quella notte qualcun...
Cuore...
Il senso della vita...
LE FREDDE MANI ...
L\'anima mia è cambi...
Come un miraggio...
L'ultimo appiglio...
Piove nel silenzio...
Parlami del mare...
IL POSTINO...
Io ti vedo...
La pioggia non è fat...
Un’opera d’arte non ...
Sfumata natura...
GOOGLE MAPS...
La pazza...
HAIKU M...
Basterebbe ascoltare...
VERDE...
Specchio...
Alle labbra della no...
Ti aspetto...
FLOTTE DI PENSI...
Attimi d'incanto...
IL PIGIAMA DELL'OSPE...
Luce...
HAIKU 2...
Che pacchia!...
Suggestiva...
Caricare le parole ...
Tutti di corsa, in u...
Da dietro le grate...
Il vento della vita...
Lorenzo il Bislacco...
Verrà quel giorno...
Gabbiano Nel Blu...
Salmastra...
Carta che ride...
La sensibilità è una...
Cerchiamo...
Vista sul golfo di T...
Nebbie...
Val d’Ultimo....
Dolce luna...
RISURREZIONE E S...
Haiku 12...
Chi pur nell'ira la ...
Conte e il topo assa...
Cielo incommensurabi...
Il Consenso...
I capricci della scr...
Il lento fluire del ...
LUNA...
Un tempo...un mondo....
Punti di vista...
Come un randagio...
Post meridiem...
SCRIVERE LIBERA D...
PROGETTO ESTETICO (C...
Le chiavi del paradi...
GROVIGLI DI SOSPIRI...
NeRA...
La realtà percepita ...
Haiku...
La calunnia...
A TUTTE LE DONNE...
L\'unica verità...
Questo è il Natale...
GENTILEZZA...
IL MITE PORTINAIO...
Conserviamo la genti...
HAIKU 1...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Intro versi

Per gran parte della vita sono stato il verso
a margine di una poesia ben scritta,
credo vi sian tracce di me tra gli animaletti
rintanati nelle cavità degli alberi col clima avverso.


Nell’anima pochi sanno entrare, e mi scosto
…solo quelli che si tolgono le scarpe.
Mi assicurerò d’avere sempre in tasca la chiave di lettura, mi sta a cuore
sappiate che sarò con ognuno di voi in qualunque tempo e in ogni posto.




(da “Quel voluto senso di sospensione” -17 ottobre 2021)



Share |


Poesia scritta il 18/10/2021 - 06:05
Da Mirko D. Mastro
Letta n.116 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Il tuo gradito racconto mi ha rammentato questa citazione:
"Non permetterò a nessuno di camminare nella mia mente con i piedi sporchi”
(Mahatma Gandhi)

Maria Luisa Bandiera 19/10/2021 - 09:47

--------------------------------------

Intimisticamente toccante. Io mi auguro di cuore tu non perda mai la chiave...di scrittura. Ho intenzione di continuare a leggerti ancora per molto molto tempo.Un abbraccio.

santa scardino 18/10/2021 - 21:38

--------------------------------------

Una chiusa evangelica. Solo Gesù avrebbe detto così

Alberto Berrone 18/10/2021 - 20:25

--------------------------------------

Grazie per queste parole...spero "quella cornamusa" continui a diffondere un suono nitido e piacevole

Mirko D. Mastro(Poeta) 18/10/2021 - 15:53

--------------------------------------

sappiate che sarò con ognuno di voi in qualunque tempo e in ogni posto.

Questo tuo ultimo verso lo hai copiato da Dio e, perciò, lo onoro.



Ralph Barbati 18/10/2021 - 15:32

--------------------------------------

Caro amico, nell'animo sa entrare Dio ed un bravo psicologo. Questo i poeti lo sanno. Perciò, per condurre il lettore a capire ciò che scrivono i poeti, si offre la chiave di lettura.
Scusa se faccio un esempio banale: se scrivi su tuo padre, al lettore non basta leggere i versi tuoi nei quali esterni i sentimenti solo citando una cornamusa posta sul tavolo del tuo scrittoio: bisogna che il lettore sappia che per te la cornamusa rappresenta il ricordo di tuo padre. Altrimenti fai un elogio esagerato ad uno strumente musicale che può anche non piacere.
Conclusione: mi piace il tuo scritto perchè mi preannunzia che TI CAPIRO' SEMPRE da oggi in poi.
Che è uno dei desideri che ho da tempo, perchè scrivi bene. Ad Maiora.

Ralph Barbati 18/10/2021 - 15:26

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?