Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Sussurri e nuvole...
L'incanto...
Soggetto Beta II°ep....
Quanto amore...
Solchi di poesia...
Il tempo dei sogni...
UNA LUNGA NOTTE...
Piazza Papa Giovanni...
SOTTIGLIEZZE...
Quanto durerà ancora...
La vita non è che ...
INCONTRI NELLA N...
Un granello...
Sognando...
Non voglio sentire i...
Tutta la vita...
Tra Rosse Aurore ed ...
Filastrocca...
La quercia...
Vento dell'est...
Pearl River...
LA VITA...
L’alba dai Colli Eug...
Soggetto Beta I°epis...
Giorni...
Reprobi Angelus 12....
Ora che non guardo p...
Albeggia...
Svegliarsi...
La casa di Elisabeth...
RICORDI PENSIERI ...
Fido Randagio...
Abitudine...
Pensieri confusi...
GRIDA...
Cravatte...
Incredibile che rina...
Come Fa Il Vento...
Dove sei.......
LA SCARPETTA DOMENIC...
Il Tramonto...
Capo Bianco...
Incendio...
FINALMENTE SI SPOSA...
Tutto senza capire...
Illusione d'amore...
Le promesse spese...
Trovare la chiave pe...
Dio è in te,nella mi...
L'uomo può avere con...
Fabbrico nostalgie ...
Oltre i tuoi capelli...
Uomini e Donne… Sold...
Murales...
Il fieno tra i capel...
Malinconico Maggio...
Sete di libertà...
Case dalle finestre ...
GIOVANE AMORE...
HAIKU 6...
Vento d'estate...
Calde lacrime...
Confusa e felice...
LUCCIOLE...
Pianto di stelle...
....interferenza...
Granito...
Canto dell' amore ri...
Il Papavero...
haiku 10...
I GATTI DEL QUARTIER...
Reprobi Angelus 11....
In questi momenti bu...
“MADRIGALE” PER LA M...
La chiglia s'incagli...
Il palcoscenico dell...
Donna Violante...
SOGNO E PENSIERO...
Follia dell'uomo...
ACCENDI LA PASS...
Talvolta...
Ovunque ella or sia...
Petali...
lago Maggiore...
E' solo tardi...
PAREIDOLIA...
I malati diversi fra...
Un dono gradito....
DELIZIATO INCANTO...
Supermarket question...
Ovattati pensieri...
LA BUSTA PAGA...
Reprobi Angelus 10....
RONDINI...
NOZZE DI CORALLO DEL...
Cuore di farfalla...
Arruda...
Haiku 2...
La porta del cuore...
Affresco di primaver...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

Migrante.

Scalza
all'addiaccio camminando
pensava...
ai vecchi ricordi
di occhi ormai lontani
perduti e mai ritrovati
triste pareva
avanzando lungo un sentiero innevato
tra salite e discese
scenari orientali immaginava
cadde..s'addormentò
da sotto un ciglio
scese una lacrima
buco'la neve
ne uscì un sogno...
lungo un'inverno...
L'inverno del suo scontento.


Share |


Poesia scritta il 09/01/2022 - 15:41
Da Anna Cenni
Letta n.179 volte.
Voto:
su 4 votanti


Commenti


Grazie Mary ...grazie tante.

Anna Cenni 12/01/2022 - 20:46

--------------------------------------

Intensa e significativa

Mary L 12/01/2022 - 20:19

--------------------------------------

Grazie Santa del tuo bel commento.. è infatti una dedica a una donna afgana morta assiderata dopo che aveva dato i suoi calzini ai figli..

Anna Cenni 11/01/2022 - 18:12

--------------------------------------

Parole dense di uno stato d'animo sicuramente triste in quel navigare tra i ricordi. Bellissima lirica, complimenti Anna.

santa scardino 11/01/2022 - 14:15

--------------------------------------

Vi ringrazio tanto ..maria Luisa e Giuseppe per me è un onore essere commentata da voi.

Anna Cenni 10/01/2022 - 18:56

--------------------------------------

Qui, giochi bene le carte delle rievocazioni, lo snodo non va giudicato a "freddo" in quanto attraverso attente riletture risultana intrigante ed evocativo.
In conclusione, poesia immensamente intensa nella scrittura, l’espressività si coniuga con dei forti sentimenti che tra il saliscendi dei ricordi la  chiusa buca il cuore.
Cinque stelline meritatissime.

Giuseppe Scilipoti 10/01/2022 - 18:22

--------------------------------------

Ciao Anna, anche stavolta confermo la tua proverbiale capacità con il genere Poesia.
--- Far poesia vuol dire riconoscersi --- sosteneva Sergio Solmi scrittore, poeta italiano. Parole sante che ben si adattano con questo brano.
(segue)
(segue)

Giuseppe Scilipoti 10/01/2022 - 18:21

--------------------------------------

Ho trovato questa lirica/dedica molto significativa e nel rileggerla una seconda volta erano brividi lungo la schiena fino ad arrivare alle emozioni immense dell'anima.
E' un leggere tra le righe il significato di questa splendida poesia!
Un grazie ad Anna per averla condivisa.

Maria Luisa Bandiera 10/01/2022 - 15:14

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?