Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Sussurri e nuvole...
L'incanto...
Soggetto Beta II°ep....
Quanto amore...
Solchi di poesia...
Il tempo dei sogni...
UNA LUNGA NOTTE...
Piazza Papa Giovanni...
SOTTIGLIEZZE...
Quanto durerà ancora...
La vita non è che ...
INCONTRI NELLA N...
Un granello...
Sognando...
Non voglio sentire i...
Tutta la vita...
Tra Rosse Aurore ed ...
Filastrocca...
La quercia...
Vento dell'est...
Pearl River...
LA VITA...
L’alba dai Colli Eug...
Soggetto Beta I°epis...
Giorni...
Reprobi Angelus 12....
Ora che non guardo p...
Albeggia...
Svegliarsi...
La casa di Elisabeth...
RICORDI PENSIERI ...
Fido Randagio...
Abitudine...
Pensieri confusi...
GRIDA...
Cravatte...
Incredibile che rina...
Come Fa Il Vento...
Dove sei.......
LA SCARPETTA DOMENIC...
Il Tramonto...
Capo Bianco...
Incendio...
FINALMENTE SI SPOSA...
Tutto senza capire...
Illusione d'amore...
Le promesse spese...
Trovare la chiave pe...
Dio è in te,nella mi...
L'uomo può avere con...
Fabbrico nostalgie ...
Oltre i tuoi capelli...
Uomini e Donne… Sold...
Murales...
Il fieno tra i capel...
Malinconico Maggio...
Sete di libertà...
Case dalle finestre ...
GIOVANE AMORE...
HAIKU 6...
Vento d'estate...
Calde lacrime...
Confusa e felice...
LUCCIOLE...
Pianto di stelle...
....interferenza...
Granito...
Canto dell' amore ri...
Il Papavero...
haiku 10...
I GATTI DEL QUARTIER...
Reprobi Angelus 11....
In questi momenti bu...
“MADRIGALE” PER LA M...
La chiglia s'incagli...
Il palcoscenico dell...
Donna Violante...
SOGNO E PENSIERO...
Follia dell'uomo...
ACCENDI LA PASS...
Talvolta...
Ovunque ella or sia...
Petali...
lago Maggiore...
E' solo tardi...
PAREIDOLIA...
I malati diversi fra...
Un dono gradito....
DELIZIATO INCANTO...
Supermarket question...
Ovattati pensieri...
LA BUSTA PAGA...
Reprobi Angelus 10....
RONDINI...
NOZZE DI CORALLO DEL...
Cuore di farfalla...
Arruda...
Haiku 2...
La porta del cuore...
Affresco di primaver...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

CARO PRESIDENTE

Sette anni sono passati in fretta,
una nuova figura ora va eletta,
la politica non è il mio mestiere,
ma alcune cose mi fan girar le sfere.


Migliaia di persone pagate dai contribuenti,
per votare in aula senza unione di intenti,
tutti ad uno ad uno sfilare fino a sera,
per metter una carta bianca nell'insalatiera.


Profondo rispetto per tutti gli elettori,
anche se di un film sembrano attori,
mentre l'italiano in Tv aspetta e spera,
che non ci sia un'altra fumata nera.


Se tutto questo per voi ha un senso,
io proprio così purtroppo non la penso,
in quanto per chi sa bene cosa fare,
non c'è bisogno di temporeggiare.


Se poi son io che pago loro alloggio e vitto,
nel profondo dell'animo mi sento sconfitto,
nel 1860 mille Persone sconfissero i borboni,
nel 2022 mille persone fanno i zuzzurelloni.



Share |


Poesia scritta il 25/01/2022 - 14:02
Da Meneghino Stornello
Letta n.164 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Poesia molto simpatica e condivisa

Alberto Berrone 25/01/2022 - 23:30

--------------------------------------

Inverosimile situazione che si manifesta con tutto il suo orrore, la verità, con la tua ironica e bellissima poetica. Ti leggo sempre molto volentieri. Complimenti

Margherita Pisano 25/01/2022 - 21:56

--------------------------------------

Hai proprio ragione...concordo in pieno!!!!bravissimo!!

Anna Cenni 25/01/2022 - 20:33

--------------------------------------

Bravissimo! I bizantinismi dei nostri parlamentari sono la vergogna nazionale.

Domenico De Marenghi 25/01/2022 - 18:27

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?