Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

La vera gentilezza c...
Il mondo a quote più...
Fobia...
Quando ognuno fa que...
La Coccinella...
Cento anni...
HAIKU 11...
Grotte...
Non ascoltiamo quell...
Finzione (Anglicismi...
PULIZIE EXTRA...
Afflato di luna...
L\'uomo che conobbe ...
Il mio sogno...
Illusioni...
L'ITALIA DEI FURBETT...
In pensiero...
L'ora del corvo...
Balconcino...
CALA LA NOTTE...
LA CHIMICA INCENDIAR...
Due universi...
Una piccola malincon...
Je...
Milos tra le braccia...
Silenzio assordante...
Scrivo di getto...
Ortensia Selvatica...
Eccomi amore......
Distratta...
Ancora sorridono i f...
PETALI...
L\'uomo che conobbe ...
Il faro...
NOTTI IN PRESTITO...
MADRE MIA DOLCISSIMA...
IL CONOSCENTE PIACIO...
LA FELICITA' VIE...
caro Mango...
ROGER...
Cieli silenziosi...
Infinita luce (conco...
Note diverse...
I SUOI OCCHI COME UN...
Destino...
Cullami o mare...
Compendio universale...
In bilico...
La mia amica Martina...
LA VIA DEL CIELO...
Tra le figlie di Net...
DOLORE...
Il dolore degli altr...
Lucente D'amore...
Donna... e...
L'egocentrica a teat...
Canto di lei...
Piccolo soldato...
L\'uomo che conobbe ...
Giaggioli...
E sei sempre lì...
QUADRO DI BOTTICELLI...
Il Timido Gheppio...
Essere se stessi..ri...
IL SOLE AL TRAMONTO...
LA TEMPESTA PERFETTA...
Cartolina...
Vestita di nero...
I misteri dell\'abba...
L'unica creatura...
Tu, Alato Amorino...
Brucia la terra...
La dolce compagnia...
Lei, ride amara dei ...
La partigiana...
Rosengarten...
Dillo un'altra volta...
Intenti d'amore...
Bianco e nero...
LA CHIMICA INCENDIAR...
Silvestre...
APRI IL CUORE...
La rosa...
Il calamaio di latte...
UN FIORE RECISO...
Eppure...
Tace il silente tigl...
PASCIUTI TARLI...
Musa in prestito (a ...
Nei righi...ti ritro...
MILKY CUCCIOLO...
A Mia Madre...
Il mio destino è il ...
AL MARE IN LIGURIA...
La paura della morte...
Tra un rigo e l'altr...
Poesie di gioventù...
La colazione (prosa ...
Haiku 12...
LA TRAPPOLA RUSSA. ...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

La quercia

Stupiva
vedere sul muro scrostato
come era
il colore di un tempo
acquazzone
vermiglio colato
il colore un po' sceso
io presi col dito
e scrissi
come fosse mio sangue
parole d'amore
su fusto
di quercia sciancata
per lei
pianta possente
che amavo da tempo.


Share |


Poesia scritta il 18/05/2022 - 19:14
Da Anna Cenni
Letta n.228 volte.
Voto:
su 11 votanti


Commenti


Grazie di cuore Caterina!!

Anna Cenni 19/05/2022 - 19:56

--------------------------------------

Versi sublimi, intensi. Complimenti.

Caterina Alagna 19/05/2022 - 19:19

--------------------------------------

Grazie caro Tonino..ma mai quanto ne hai tu dentro!!!

Anna Cenni 19/05/2022 - 18:07

--------------------------------------

Ma quanto amore in questa poesia complimenti Tonino

FADDA TONINO 19/05/2022 - 17:27

--------------------------------------

Grazie tantissime caro ZioFrank a te e al tuo gufetto!!

Anna Cenni 19/05/2022 - 16:52

--------------------------------------

Molto bella come tutte le tue del resto inconfondibili nelle stile

ziofrank storie del gufo 19/05/2022 - 14:48

--------------------------------------

Un grazie a Genè e a Mario dal profondo del mio cuore!!

Anna Cenni 19/05/2022 - 11:26

--------------------------------------

Poesia di spessore, mi è molto piaciuta.

mario Righi 19/05/2022 - 10:16

--------------------------------------

Strani acquazzoni vermigli, anche il cielo piange sangue di questi tempi, povera quercia sciancata quante storie avrà da raccontare della sua secolare esistenza, molto bella, complimenti!

genoveffa genè frau 19/05/2022 - 09:42

--------------------------------------

Grazie di cuore ad Anna, Maria Luisa e a Mirko che fa dei commenti come fossero piccole poesie,grazie immensamente!!

Anna Cenni 19/05/2022 - 08:20

--------------------------------------

Questa tua mi ha ricordato i muri scrostati con le scritte del quartiere popolare che frequentavo da ragazzo. Una di quelle diceva Elena love Franco, un ragazzone. Una quercia possente ai nostri occhi di adolescenti.
Ora solo una quercia sciancata in una cella di Marassi...
Il ricordo mi è tornato alla mente, ma poi lo ha cancellato subito un acquazzone

Mirko D. Mastro 19/05/2022 - 07:25

--------------------------------------

Ricordi impressi su tronco a ricordare un amore ... piaciuta e apprezzata.

Maria Luisa Bandiera 19/05/2022 - 07:08

--------------------------------------

Ciao Anna, è veramente una bellissima poesia...complimenti sinceri

Anna Rossi 19/05/2022 - 02:36

--------------------------------------

Son contenta! Grazie ancora Maria Angela!

Anna Cenni 18/05/2022 - 21:51

--------------------------------------

Ti ringrazio Santa, veramente di cuore!

Anna Cenni 18/05/2022 - 21:41

--------------------------------------

Cara Anna,la sensibilità evocativa è davvero alta. Leggerti è davvero un piacere. Buona serata.

santa scardino 18/05/2022 - 21:12

--------------------------------------

Ma io Anna ci passo molto volentieri, perché per me sei veramente bravissima. Buona serata

MARIA ANGELA CAROSIA 18/05/2022 - 20:46

--------------------------------------

MariaAngela grazie veramente di passare sempre di qui.

Anna Cenni 18/05/2022 - 20:24

--------------------------------------

Mi e' piaciuta moltissimo, soprattutto per lo stile. Complimenti, anche da parte mia

MARIA ANGELA CAROSIA 18/05/2022 - 20:22

--------------------------------------

Grazie ancora Marina!

Anna Cenni 18/05/2022 - 20:21

--------------------------------------

Non è pubblicata, Anna.
Te la manderò!
Certo che so...abbracci tanti a te

Marina Assanti 18/05/2022 - 20:19

--------------------------------------

Ovvero trino da uno..

Anna Cenni 18/05/2022 - 20:11

--------------------------------------

Andrò a cercarla..grazie di cuore..oggi ero meno sola!!ahahah tu sai!!abbracci..tanti

Anna Cenni 18/05/2022 - 19:49

--------------------------------------

E' meravigliosa, Anna, piaciutissima questa tua.
Anch'io ho scritto la quercia, dedicata al mio angioletto.
Sei una poetessa che non smette di stupire e emozionare, in continua evoluzione...
Ciao sorella poesia, complimenti!

Marina Assanti 18/05/2022 - 19:44

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?