Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

FLIPPER...
Eco da lontano...
Agosto...
Arte infinitesimale...
haiku A...
Confessione di Ferra...
LASCIATI TOCCARE...
Sera d'agosto...
Aulenza latente...
I saldatori...
La rosa mai nata...
Amarcord (racconto s...
Nilo...
00:00...
...Cosa ne avremo?.....
Mese d'Agosto...
L'estate che vorrei...
Fragole...
In punta di piedi...
Tanka...
I binari...
Del tramonto ne fann...
Il peggior danno che...
Il fiore della felic...
Certi pensieri...
LE POESIE NASCONO da...
Canto di dove esiste...
Ombre...
MADONNA INCORONATA...
Sputacchio...
La materia cosmica s...
L\'anima mia è nuda...
NELLA CASA DELL EMPI...
Transumanza...
Certi momenti......
Lo sbaglio di una ro...
Da quell’ultimo (mio...
Nel silenzio ritrovo...
Haiku (1)...
Cammino...
Il temporale...
San Lorenzo...
Vorrei essere un gla...
Meditando...
SICCITÀ...
Sentenza planetaria...
ONDE...
Il denaro è quella c...
La nuit de Aimèe...
Mezza estate...
Acqua 8...
SACCO A PELO...
Lettere filanti...
STELLA CADENTE...
si dice sempre il l...
Storia di un seme...
Il velo del tempo...
Che nostalgia Obama!...
Al mio caro babbo...
Prendi il mio cuore...
Cavaliere errante...
A te...
E i pinguini non vi ...
LUOGHI DEL PAS...
Il rumore della risa...
Versi tersi....
Buone vacanze...
Zio Primo...
Ammonite...
L\' omino di latta...
Tu, la mia vita...
Senza armonia...
Una nota d\'amore...
Inverno...
Ormai è sera......
SCRITTURA AGOSTO...
Compleanno...
Un'altra vita mi ucc...
NEL CUORE DEL MONDO...
Il veliero...
L’uomo del buonumore...
Bella e lucente...
AMO LA SOLITUD...
CLOCHARD...
Tinte tenue...
Nuraghe Losa...
Per i veri amici, co...
Il Privilegio...
Torneranno a cadere ...
La corona di alloro...
Nell'azzurro...
Margherita...
Notte di rugiada e g...
La farfalla di Falco...
LUCE CREMISI...
Gladiolum detto di p...
Avere una mente calm...
MILLE E NON PIU’ MIL...
Polvere di farfalla ...
RICAMI...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



La chiesa della solitudine

Riposan, le greggi,
solitario si ode un ultimo belare,
un cane che abbaia.
Tra fieno e spighe di grano,
tutto riposa nella pace
di una notte silenziosa,
rotta da gracidar di rane.
Curvi ginepri profumo di asfodeli,
il pastore e le sue greggi.
Mattino
solo rumori di campagna
dove di vento pioggia
poi si bagna.
Campanacci e armenti
velati di belati, timidi
abbai di cani pastore impegnati.
Ma il passaggio in rimembranza
vive in transumanza,
della sua casa in lontananza.
Intagliando
il bastone in legno d'olivastro
perché questo lui sa fare
insegnato dal padre…
il tempo può passare.
Non esiste giorno e notte
l'ovile e la sua corte,
la sua forza è la dottrina
della preghiera vespertina
per vedere il giorno
dopo l'aria che tira.
Poiché tra riccioli
e trucioli
canne al vento m'ispira poesia.


Share |


Poesia scritta il 16/06/2022 - 13:40
Da Zio Frank Storie del gufo
Letta n.127 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


E' giusto ricordare : 'Canne al vento'. Descrizione poetica molto suggestiva di un ambiente pastorale accompagnato dai profumi della campagna. Complimenti vivissimi. Ciaooo.

santa scardino 17/06/2022 - 18:35

--------------------------------------

Grazie Anna Cenni -Marina Assanti-
Maria Luisa Bandiera.

Zio Frank Storie del gufo 17/06/2022 - 11:44

--------------------------------------

Mi piace quando si descrivono così bene i paesaggi!! Mi par di esserci dentro!! Poesia bucolica molto bella!!

Anna Cenni 16/06/2022 - 19:45

--------------------------------------

Momenti di vita e di armenti ben descritti in questa poesia.
Apprezzata.

Maria Luisa Bandiera 16/06/2022 - 16:18

--------------------------------------

La vita di campagna è molto dura, ma
è un vivere e lavorare costantemente a contatto con Madre Natura.
Molto sentita e piaciuta, bravo Zio Frank

Marina Assanti 16/06/2022 - 15:07

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?