Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Brace...
L’ANIMA DEL POETA...
Sospiro autunnale...
Se ala scucita non s...
Codici illegibili...
Diluvia...
Un attimo di vita...
A mio figlio...
monoku...
La casa davanti al l...
Gairo vecchia...
All'improvviso...
Fossi un Jurgen Scho...
Accomiato...
Senza rete...
QUELL'UOMO VENUTO DA...
Ti ritroverò...
Rondini ieri e oggi...
C'è chi vive per ess...
La palude di cristal...
Come foglia che cade...
haiku...
QUANDO I SOGNI ...
Quella porta chiusa...
La Bellezza e il Tem...
Canto d'Autunno...
A te che stai in una...
24:00...
Ossi di seppia...
Profumo di vita...
Al giorno d’oggi sia...
Mia Regina...
ROBIN HOOD...
Vi siete dimenticati...
Le parole...
Parole accartocciate...
Metalla...
Un pò di mistero...
Gelido vento...
MURI...
cara stella...
SCIAMITO CONTROVERSO...
Accanto a te...
Ogni percorso di vit...
Macerie...
Haiku (4)...
UNO SPIRITO TRA ...
Il richiamo...
Fata del Bosco...
Settembre...
Abissi...
22:00...
Lollove...
Haiku 84...
Immobile calma...
Son le frasi...
NOI SCONOSCIUTI...
Ar core nun se coman...
Nella Notte...
Gente...
20:00...
Rimpianto...
Preghiera....
Siamo piume al cospe...
Fine estate...
Diva...
L’ORA DEL TRAMONTO...
SENZA REGINA...
A TE PICCOLINA...
Sentirti...
Le stelle cadenti so...
Dove sei...
Autunno che viene es...
La prima volta che t...
Haiku 2...
La sera...
Giorno di sole...
Mancanze...
Nostalgia...
Eccomi...
18:00...
Ogni tanto s'affacci...
Il respiro delle mar...
Come ogni alba...
Sulla foto gocce di ...
Chi il principio per...
Piccola...
Preferisco l'amore...
Aforisma Sul bord...
La danza del cigno...
Lei non mi abbandona...
NOSTALGIA RIFUGIO ...
Lara e Frank...
TRATTI...
Haiku 83...
Nato in Settembre...
NostalgicaMente...
16:00...
La giostra....
nostalgia di primave...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Bisso

Finalmente
scende la notte
alla fine della parola
discende la rugiada
su barche di fogliame,
dell’asfodelo e le sue trame.
Risale il senso fino allo sfinimento
per attingere il verso
a bacche di ginepro,
dove si perpetua il mio desco.
La donna che tesse la tela di bisso
come nacchera o penna,
Il segreto non lo dice
ma chi sa chi lo imbastisce.
Fili d’oro dal profondo mare
con una melodia che ci fa incantare.
Solo di vita che da luce dal buio
I suoi raggi d’oro scaturiti dagli abissi
si chiamano seta marina.
Bevendo, con la bocca dischiusa
non troverò né pace né scusa
nel dissetare mi darò pace
perché di questo voglio
ancora amare
questa Sardegna e questo mare.
Depositario di un gran talento
d’artigiano e artista.
Volgo lo sguardo al firmamento
dove finalmente
mi sento e più mi pento
di non aver mai visto
il tuo diletto.


Share |


Poesia scritta il 02/08/2022 - 11:55
Da Zio Frank Storie del gufo
Letta n.142 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


E' importante portare avanti le tradizione, sono l'identità di un popolo. Bellissima poesia, complimenti!

Caterina Alagna 03/08/2022 - 17:33

--------------------------------------

Mantenere le tradizioni dovrebbe essere un rito!

Maria Luisa Bandiera 03/08/2022 - 09:45

--------------------------------------

Si era lei proprio lei, mi ha affascinato, diglielo!!

Anna Cenni 02/08/2022 - 15:28

--------------------------------------

Molto, molto bella e apprezzata.
Anch'io amo le tradizioni ed è fondamentale tramandarne e custodirne la memoria...
Particolarissimo questo filato tipico dei nostri mari.
Complimenti, Zio Frank

Marina Assanti 02/08/2022 - 14:09

--------------------------------------

Si carissima Anna Cenni la mia poesia e esposta N'ECOMUSEO DEL BISSO DI CHIARA VIGO, amica mia.

Zio Frank Storie del gufo 02/08/2022 - 14:06

--------------------------------------

Sai zio, vidi un bellissimo documentario su una signora sarda, una delle ultime a filare il bisso, pareva una santona con questo filo magico!! Bellissimo!! Un arte antichissima!! Tu lo hai messo in poesia!! Complimenti!!

Anna Cenni 02/08/2022 - 13:22

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?