Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Cornetto all'ospedal...
E ora cala il vento...
Le scarpe sotto l'or...
Proxima...
Combinazioni...
False promesse...
Il nostro tempo...
Storia degli intenti...
Gogyoshi - IL SOGNO...
Un libro...
Mettete l’impermeabi...
Attendere che ti por...
Dolofortia in poema...
Danza celeste...
Tiepidamente...
ECHI...
Ovunque si vada si è...
Volo di gabbiano...
Una storia unica...
Vino alla mescita...
Il potere della mamm...
Paura...
Buona notte...
Singolo momento...
Metà del Mondo...
UNA VALIGIA...
Inumato fuorimano al...
Dimmi di chi sei...
GLI AMORI DI UN TEMP...
Hai mai visto?...
Bianchi pensieri...
Stabilimento balnear...
La musa epatologa...
Il filo sottile dell...
IL SOGNO SPEZZATO...
Albe dorate...
Il fischio del merlo...
Rispettare la natura...
10...
La forma di una paus...
Il cuore pulsa di vi...
Povero gatto...
Il motivo delle dimi...
Il sellino lilla...
Piazzetta Gattamelat...
Questo è troppo!...
L'arrogante miseria ...
Veduta prospettica...
Cagliari, Via Napoli...
Mani...
IL PARADISO INFERNAL...
Oltre l'Infinito...
Aria di Luna...
Affiorano ricordi...
Il dominio del fuoco...
Smeraldi...
Notte tostata...
NOTTE DI AGOSTO...
SOTTO ASSEDIO...
Dove tramonta il sol...
Gogyohka...
Monotonia...
Appuntamento rionale...
Fantasia...
PISA...
Una foglia come cigl...
Gli incattiviti...
Giallo pervinca...
I CINQUE FRATELLI...
Odori antichi...
Internet è come una ...
Dietro le case la se...
GENERAZIONI DI S...
Ortensie e falesie...
Effimero Trionfo...
Come farfalla che su...
Pippo (no uno de i m...
Il mondo è taglia XS...
Cagliari castello Vi...
Profumo di mare...
nel gioco assorto di...
LA DOTE DELL' I...
Una stella...
Per caso....
Udite...
E ti penso...
Il maestrale...
Nostalgia e......
Azioni rionali...
Sto invecchiando...
Soggettiva...
Respirandoti...
GLI OCCHI DELL'...
Di primo taglio...
Choka...
Un reato commetti...
NOTTURNO...
Birre and bacon...
Il clown...
Santo Graal...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com

E quando Dio

E quando Dio verrà sulla terra a chiudere tutto
a guisa d' un vecchio custode di palestra
o d' un sorvegliante d'una importante villa in riva al mare
o dell'officina di un devoto a sant'Andrea,
pur ci sarà in qualche parte del pianeta un poeta,
raggiunto il traguardo dell'ultimo affanno della sua storia personale,con la penna o la matita in mano o appoggiata sull'orecchio destro ed il taccuino aperto pronto a ricevere i dati,
correndo il poeta incontro all'infinita meta dirà a Dio:
"Aspetta un momento! Voglio scrivere ancora una poesia!”.


(in ricordo di Ernest Hemingway)



Share |


Poesia scritta il 11/11/2023 - 11:12
Da Ernesto D’Onise
Letta n.1121 volte.
Voto:
su 5 votanti


Commenti


Grazie Mino.

Ernesto D’Onise 13/11/2023 - 18:42

--------------------------------------

Gran bella poesia, molto significativa anche per un Ateo come me. Complimenti...e poi la chicca sta nella dedica al grande Ernest Hemingway

Mino Colosio 13/11/2023 - 16:06

--------------------------------------

Esatto Francesco. La concessione avviene perché la poesia è Dio.
Ringrazio per l’elogio.

Ernesto D’Onise 12/11/2023 - 17:50

--------------------------------------

Caro Mirko, grazie.

Ernesto D’Onise 12/11/2023 - 17:45

--------------------------------------

E Dio glielo concederà perchè è Lui la poesia dell'anima. Bella e sublime. complimenti, ciao

Francesco Scolaro 12/11/2023 - 17:39

--------------------------------------

In quella curva dove la malinconia
piega in dolcezza
e porta a galla i pensieri, per poi lasciarli andare
indugia lo sguardo sui colori a cera
nella lentezza di una nuvola
e il dito scivola
piano su una favola.
Diciotto giorni da oggi la mano soffice di quella nuvola sarà tutta nella morbidezza del palmo di Sant'Andrea senza nient’altro se non imparare dal crepuscolo che torna in un lembo sopra il cuscino con un altro giorno tra le mani.
Il vecchio pescatore attende ch'abbocchi una scia nel tenue disegno degl'aeroplani

Mirko D. Mastro 12/11/2023 - 08:04

--------------------------------------

Grazie Anna, sei molto gentile

Ernesto D’Onise 11/11/2023 - 15:30

--------------------------------------

Scusa, dimenticavo di dirti quanto è bello e quanto in maniera delicata hai scritto tu qui.

Anna Cenni 11/11/2023 - 15:00

--------------------------------------

A proposito di Hemingway: E allora non chiedere mai per chi suona la campana, lei suona sempre per te.
Povero poeta,non sa che solo Dio, conosce qualcosa della morte, che nessun altro conosce. Passerà la porta e gli dirà....Se lo sapevo non sarei stato così ossessionato da te.

Anna Cenni 11/11/2023 - 14:39

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?