Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Petali di rosa...
Voglio uscire dalla ...
Filastrocca dello st...
LE NOTTI GLI A...
Tutto passa...
Maya...
Le margherite...
Amore e indifferenza...
La Poesia si libra l...
Il lungo racconto...
Gabbiani...
Oggi Scrivo ancora...
Anima sfuggente...
Inciampo...
Il dipinto...
Accade che l’alba ab...
Il tuo dolore...
DIFFICILE NON SO...
Nelle tue braccia...
Commossamente Grazie...
Io che un tempo ne a...
Il Prisma...
Muki haiku mancante ...
La Riviera Ligure...
Ululato...
La dimora dell'anima...
Chiari d'uovo...
Pio bio...
Domattina...
ESSERE POETA...
IMPERFETTO...
In là piovorno...
Una poesia per Paler...
Se perdo di sostanza...
Chiedo...
Occhi chiari...
Stanotte...
Probabilmente...
LA FANTASIA DI ANA...
Sono Solo Attimi...
Una foto. ...
Nati d'aprile...
RINASCITA...
Con me...
Cimeli...
All'imbrunire della ...
Il suono di un singh...
Cha-cha-cha...
Diavoleto...
Il Garofano...
Abbraccio è avere l...
FAME D' AMORE...
l\'ignoranza...
Il calcio da aprile ...
Passaggio terreno...
Color viola....
Il mio sentire...
30 aprile (Concorso ...
Nonna BaCoN...
Stropiccio e strizzo...
Si fa bruma...
Agosto...
La donna del poeta...
Il coraggio di amare...
Verso l'ignoto...
Sul far nemboso...
Mora...
Non chiudiamo O.S....
LA NOTTE...
Cattive virtù...
Al webmaster Mauro...
La goccia si posa...
Risorto è chi trova ...
Villamar...
Il nuovo giorno...
Quasi a gocciare...
Il dolore non si est...
Il Treno...
AU.F.O...
Vicoli ombrosi...
API...
ETEREO...
La sindrome del nido...
Addio al nuovo giorn...
Ritornare sui propri...
AMORE DOLCE OPPR...
HAIKU 41...
Elfchen...
Quando ti scrivo...
Sa spendula...
Donna senza volto...
In bici per le colli...
Voleva essere un dra...
Còlubri...
Lunedì mattina...
CHE AFFANNO QUEST...
Necessità...
SBAGLIANDO...
Tutto è relativo...
Il rumore dell\'addi...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Autunno Asseminese. Terramai

Laguna
Come luna d'oriente
goccia di rugiada
canne al vento
un dolce lamento.
Tu cogliendo con occhio attento
immortalando i colori
di un tempo antico,
in attesa dell'alba
di un candido sole
dove ogni giorno
lui vive e poi muore.


Immagini relative
alle onde leggiadre
della laguna
ogni tuo scatto
farà la tua fortuna.
Ricordi di ogni dove
di una foto che promuove
poi chi osserva si commuove
chi ammira chissà da dove.


Di vecchie foto di passi
che si perdono lontani
con vago scomponimento
che tra una duna di sale e l'altra
Macchiareddu
a braccetto come due compari
tra fiumi e mari.


Foto di Piero Farci



Share |


Poesia scritta il 20/02/2024 - 23:07
Da Francesco Cau
Letta n.199 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Grazie Francesco Rossi pensa da ragazzo che li assieme a tanti altri andavamo in estate in bici a fare il bagno.

Francesco Cau 21/02/2024 - 10:01

--------------------------------------

Grazie Annina

Francesco Cau 21/02/2024 - 10:00

--------------------------------------

Una gran bella località decantata a meraviglia, ciao

Francesco Scolaro 21/02/2024 - 09:59

--------------------------------------

Questa poesia lascia il sentore poetico intatto in ogni sua forma. Un gran bel verseggiare.

Francesco Rossi 21/02/2024 - 09:03

--------------------------------------

Scusa il c'è, ma la tastiera ogni tanto è dispettosa.

Anna Cenni 21/02/2024 - 08:07

--------------------------------------

Che posti meravigliosi, e come c'è li descrivi bene, così in poesia!!

Anna Cenni 21/02/2024 - 08:03

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?