Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

L’orticello del conv...
Cicala...
Che roba !...
Poesia è una pagina ...
Eclissi di luna...
Tempesta...
QUANDO ARRIVERÀ IL M...
Eppur m'è caro...
Riflessioni in bilic...
Lidia...
Quiescente......
Per i bambini è faci...
La voce del vento...
PER FAVORE,POETI...
Da questa battima...
Notti d'agosto...
Starseed...
Ormai come ogni nott...
La vecchierella...
Il paese fantasma...
La guerra tra animi...
Soffice balzo...
La mia vita...
Sul tetto del mondo...
La Quercia...
Ti tengo nel cuore...
Non esiste vita che ...
Donna...
L'ultimo esame...
Ti porterò con me...
Ho comprato una lett...
Lira di Dio...
La dama...
Mattino...
Visioni d'Estate 201...
I miei castelli......
mi piace stare qui...
Inadatto...
RICORDI...
Una Corsa Speciale...
Lo scorrere dell\'ac...
Dove sei?...
L'addio...
Chiudi gli occhi, fi...
Haiku Nel cielo...
Una amicizia special...
L ' ultima Thule...
Al rincasar degli sb...
Gli anni vanno via e...
POETARE...
In riva al mare...
NON FRIGNARE PIÙ...
Ho bisogno di te...
IL QUINTO ANNIVERSAR...
Nello spazio senza g...
Io e l’estate....
Giovani...
Come rugiada...
Senso di colpa...
quando il tutto sara...
Tu mi colori la vita...
HO CONOSCIUTO L'AMOR...
L'inverno nel cuore...
L'AMORE...
Sul Meeting di Rimin...
NAVIGO DENTRO UNA ...
A RISCHIO DI COTTURA...
Fiordifragola...
L’Abete...
Uno scorcio di io(C)...
Ho cercato di amarti...
Non andar via...
Le esistenze non son...
L' AMORE SUL WE...
Un ombrellone...
Amore virtuale...
NUMMERI di Enio 2...
Sullo scoglio...
Er chiodo fisso...
Zacchete !...
Vivimi...
UN FIORE NEL CIELO...
AGOSTO...
Il Volo...
Punti di vista...
21 aprile...
I tuoi momenti...
Bugie allo specchio....
I figli piccoli sner...
In un giardino...
Il profumo della pio...
Come un \'albero...
PICCOLO AMORE...
Son fermo...
venere...
ALLA NOTTE...
Sul sentiero senza r...
Kathy dagli occhi di...
Platonica...
Vorrei essere un gat...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

Il lupo e l'agnello

In cima a una collina un lupo assai vorace
s’accingeva a bere l’acqua di un ruscello
ma chi a troppa fame non si sente in pace
neanche se ha bevuto peggio di un cammello,


guardando più giù a valle vide un agnellino
che alquanto temerario si stava dissetando
Il lupo golosone pensava al bocconcino
e già la carne tenera si stava pregustando,


per assalir l’agnello cercava un buon pretesto
perché anche i cattivi hanno una morale
ma a tacitar coscienza fanno sempre presto
per loro è assai vicino il confin fra bene e male,


e cominciò col dire alla tenera creatura:
“Stai sporcando l’acqua che poi io devo bere”
Rispose l’agnellino tremando di paura:
“forte e grosso lupo,come puoi vedere
tu sei molto in alto e l’acqua lì è pura,
poi scende verso me e tu già l’hai bevuta”


Si sa che l’arroganza è l’arma dei potenti
e la logica del mite non vien riconosciuta
e coprir ogni ragione con urla od espedienti
quando è chiaro il torto, è cosa risaputa.


Così quella bestiaccia con fare minaccioso
gridando a più non posso,sgarbato continuò:
“Sei mesi fa ricordo mio piccolo moccioso
che tu mi hai insultato, perciò ti mangerò”


La povera bestiola che flebile avea la voce
rispose che a quel tempo non era manco nato
cercando di scampare a quella fine atroce
ma tenue la speranza di essere ascoltato.


Non volle sentir ragione, quel lupo prepotente
e prima che la preda potesse replicare
disse: “certo era tuo padre,or mi torna in mente”
in un balzo gli fu addosso e cominciò a mangiare.



Share |


Poesia scritta il 16/10/2014 - 12:58
Da Giovanni Facchetti
Letta n.396 volte.
Voto:
su 2 votanti


Commenti


Dall'alternato tuo rimato... una pregevole sequela... una strepitosa favola in versi... parodiando brillantemente composizione latina.

Rocco Michele LETTINI 17/10/2014 - 09:00

--------------------------------------

Un'ottima ripresentazione della favola di Fedro.

Ugo Mastrogiovanni 16/10/2014 - 18:14

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento


Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?