Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

Portami via...
Notevole...
Dedicata a Grazia Gi...
I miei labirinti...
Metamorfosi...
La ragazza delle mil...
E' quando aspetti un...
Farfalla....
ANCORA ACCANTO A ME...
Sonno...
Storia di una badant...
La collezionista...
Si dice...
Stanca serata...
Nuvole e Gabbiani...
Andiamo avanti così...
Igor Michail...
Dell’inviolabilità d...
Canto del dove i sen...
Dammi...
In tempo di guerra...
Trilussa...
INCANTAMENTI...
IL BACIO...
Scorrono i giorni...
L'ARIA DEL MATTINO...
Haiku 66...
Cresco...
Il Dubbio...
Questa notte...
Nonostante tutto...
Sono figlio di una p...
Nuovo infinito...
AI MIEI FIGLI... ...
Terra di nessuno...
Ancora oggi siamo....
La Magia d'un tempo...
Diamanti...
L'OMBRA DEL PASSATO...
Il messaggio di Pasq...
la lunga strada per ...
A piedi nudi...
Storia di una badant...
A MIO PADRE...
Dedica...
Il bambino prodigio...
Siamo diversi per l...
Via del Sito...
L’identità...
L'inferno è sulla te...
I giovani e la crisi...
MILLE FORME...
HAIKU V...
Di quel sentire come...
Destino DiVino...
Il riflesso...
IL MONDO MUORE...
Se volessi dar credi...
Strofinaccio...
La quercia caduta d...
TORTA SOFFICE PALPIT...
Certi giorni d'inver...
Smile...
Fragranza di te...
Hai trovato una vecc...
Seta e profumi...
come......
Libertà...
Vivaddio...
Il vecchio porto...
Si fa giorno...
Tanka 24...
Semplici....
Estraniamento...
Stelle...
DAMMI IL TEMPO MADRE...
SOGNANDO L' AMORE...
IL NATALE...
Così ti guardo…...
Quello scatto che fe...
L' analista...
ANNI RUGGENTI...
Le note del cuore...
Dedicato a GRP...
orme...
I miei Sogni...
FIORE APPASSITO...
Sul margine del mare...
Maestri...
LA MIA STAGIONE...
Emozioni...
IN ATTESA DEL MUSICI...
Oltrepassa la mia so...
Sensi...
le due foto di papà...
SOGNANDO CON LA MAMM...
Sarebbe bello......
Poi la luna...
Acrostico - Impronte...
L'evoluzione della v...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it

CERTEZZA 2

Di Dio il paradiso non ho certezza. Lo vedrò, forse, ma ha per effetto tanti sacrifici e non è detto.
Ogni tanto mi sovviene quello terrestre di Eva e del compagno Adamo al tempo dell'assenza di "nozze e tribunali ed are" di cui la coppia non coltivò speranza. Fu presto stanca di oziare e di non pensare: meglio cercare trasgressione e poetiche visioni e creative, ancorché gravose. Fu dura, né mancò il dolore.E nacquero il Bene ed il Male, anzi pare, innanzi il Male, poi il Bene.
Niente di allettante per me.
Vi manca ogni certezza su cui giurare sia andata proprio così.


Il Paradiso mio


lo conosco bene.


C'ero.


Ero lì ogni volta


con certezza


di séguito


e per quattro volte


ho seguìto


dalla giovinezza amata

il "primo sorriso"


dei miei quattro pargoli

negli occhi specchiato


della madre loro.




Share |


Racconto scritto il 29/11/2019 - 20:53
Da Ernesto D'Onise
Letta n.219 volte.
Voto:
su 8 votanti


Commenti


Aggiungo poi che comunque, l'aspetto stilistico di questo raccontopoesia (hai visto come ti ho coniato la pubblicazione?) ha una chiusa che termina splendidamente il costrutto inserendo anche del sano amore filiale.
Con poco hai introdotto un immenso repertorio su cui parlare ed ipotizzare.
In conclusione un componimento dal sapore nettamente intenso, a testimonianza della ecletticità del bravo autore che sei, di una scrittura che ha saputo percorrere e focalizzarsi con giusta espressività.

Giuseppe Scilipoti 16/12/2019 - 20:23

--------------------------------------

Ernesto, solo tu sei capace e di conseguenza riesci a scrivere un componimento in prosa poetica con tanto di poesia annessa. È incredibile, tant'è che ho riletto e riletto, il testo sembra diviso in due parti indivisibili. Si parla dell'Eden, si parla di quel "cogliere la prima mela" ovverosia quel desiderio di mordere la vita, ogni giorno, con gusto. In verità ti dico che hai scritto un componimento di pregevole fattura, dalla proverbiale componente lirica, nonchè una misurata introspezione.

Giuseppe Scilipoti 16/12/2019 - 20:19

--------------------------------------

ERNESTO....Parli di certezze, di certo c'è solo la morte. Quello che si legge negli occhi e nei sorrisi dei nostri figli è la volontà di credere ed amare sempre fino alla fine dei nostri giorni. Questo è il mio pensiero...

mirella narducci 01/12/2019 - 23:49

--------------------------------------

Certo Santa, l’argomento lo richiederebbe. OS ci ospita anche per questo. Ed io provoco spesso. La discussione, intendo. Grazie agli amici partecipanti.

Ernesto D'Onise 01/12/2019 - 22:04

--------------------------------------

il vero Paradiso
Ernesto, nelle tue parole, la vita...
il paradiso è qui

laisa azzurra 01/12/2019 - 17:36

--------------------------------------

Certo Santa, l’argomento lo richiederebbe. OS ci ospita anche per questo. Ed io provoco spesso. La discussione, intendo. Grazie agli amici partecipanti.

Ernesto D'Onise 01/12/2019 - 14:57

--------------------------------------

Stupenda rievocazione, i figli sono, almeno per noi il frutto di un amore verso chi o meglio con chi li abbiamo messi al mondo. Riguardo al Paradiso, ognuno di noi se lo porta dentro. Nessuna fede da certezze altrimenti perderebbe essenza anche anche il significato stesso della parola. Avere fede significa 'appoggiarsi' ad un credo che è dentro di noi. Il Bene ed il Male sono nati dal libero arbitrio cioè dall'essere liberi. Scusami, se mi sono dilungata troppo, l'argomento lo richiederebbe. Bye

santa scardino 01/12/2019 - 14:27

--------------------------------------

La gioia dell'anima è una certezza quando assaporandola lascia un sorriso dolce.
Bella e sentita la tua poesia.
Buona domenica!

mare blu 01/12/2019 - 08:55

--------------------------------------

Credere in un qualcosa aiuta. Ma di più aiuta saper apprezzare il battito del cuore.

Ida Falconeri 01/12/2019 - 08:24

--------------------------------------

Un incanto Ernesto, per dolcezza e bravura...!

Grazia Giuliani 30/11/2019 - 19:29

--------------------------------------

Le tue certezze sono anche le mie.Sono padre e nonno.Splendida la poesia.

Antonio Girardi 30/11/2019 - 17:41

--------------------------------------

bellissima opera. La poesia: Un capolavoro.

Francesco Gentile 30/11/2019 - 15:56

--------------------------------------

Infinita dolcezza,bei versi.

Graziella Silvestri 30/11/2019 - 11:01

--------------------------------------

...io ho solo la certezza di aver letto un'opera interessante e poetica

Mirko (MastroPoeta) 30/11/2019 - 09:08

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?