Inizio


Autori ed Opere


Ultime pubblicazioni

oggi vorrei...
Notte...
Un appuntamento...
BINARI DI SOGNI...
Caos...
Seta...
La vita....
Io come te...
Sonetto a Chioggia...
Cittadini di poesie ...
Se Tu conosci il tuo...
n° 23 (R/P)...
writers...
Amore in famiglia...
PAURA...
Perché le guerre?...
E siamo qui...
Lampo...
Anita...
Innamorato di una st...
DONNA PER TE...
In un tempo eterno...
PESCA...
Il Potere della Luna...
Mors tua vita mea...
Il bello e il buono ...
La natura e le sue m...
Dormimmo insieme una...
La mia casa...
Emozioni...
La primavera vola ne...
L' eternità e un mom...
Del Mare...
ORME SU DI ME...
Mattatoio Comunale...
Non ti riconosco più...
Poi arrivasti tu...
Tu Figlia mia...
Grandine...
Decisioni...
apnea...
n° 22 (R/P)...
CHIAMAMI POETA...
Creatura...
I due volatili...
PAROLE CROCIATE...
La natura ci offre i...
Ali di cielo...
Ricordi d'infanzia n...
SORRISO INNOCENTE...
Saturnia...
Ragazzo mio...
L' AMICO VINCENZO...
Infinito volo...
Poetessa...
Poetesse di Oggi scr...
Il volo...
Oltre il cielo...
Un vecchio disegno...
S'affannano ed insis...
Il buio...
Lievito madre...
Ode al mio angelo...
Pioppino...
L'occhio...
IL PIACERE...
35 Agosto 2007...
Ricordi sbiaditi...
Tornerà?...
Il mio cioccolatino...
UN TRAMONTO ROSSO FU...
L'amore segreto dell...
Senza meta...
Mi piace lo stile e ...
I ricordi sono come ...
Alle radici del vuot...
The Legionary...
Valzer per Olindo...
int' 'a stu fridd' c...
Il conto da pagare...
Una notte in bianco ...
Amore e riflessioni ...
CERCANDO LA QUIETE...
Ubriaca di...sogni...
s\'inchina e ghermis...
La stessa ondata di ...
Il Dimenticato....
Mamma e Madre...
Festa della Mamma...
Madre del riso...
I padroni del silenz...
Haiku 102...
Songs...
Stordito...
Blu Indifferenza...
Stelle...
Mettere a frutto il ...
Amami...
Il Contadino Dell'An...
Due versioni...

Legenda
= Poesia
= Racconto
= Aforisma
= Scrittura Creativa


Siti Amici


martiniadriano.xoom.it lecasedeipoeti.blogspot.com



Le cento candeline

“Sei troppo lento, sbrigati con ste' candeline!" bofonchiò Carmine a Tonino, suo fratello.
Alcuni minuti dopo, Salvatore, il figlio di quest'ultimo, prese l'accendino e, ad una ad una, accese i cento piccoli cerosi colorati collocati sopra la grande torta di compleanno di Maria, la bisnonna.
“Su, nonnina. È ora di soffiare!" le disse Rosaria, una delle nipoti, svegliandola dolcemente. L'anziana aprì lentamente gli occhi, preceduto da un movimento della bocca come se stesse masticando a vuoto.
"Matri! U' focu!!" esclamò nonna Maria sentendosi presa dal panico; tuttavia spense la torta… lanciando con agilità inaspettata lo scialle di lana sulle tante fiammelle tremolanti.



Share |


Racconto scritto il 10/04/2021 - 10:10
Da Giuseppe Scilipoti
Letta n.163 volte.
Voto:
su 3 votanti


Commenti


Anna Maria, Paolo, Barbara, Afrodite e Santa, cento grazie!
Lavorando in qualità di O.S.S. in una Casa si Cura, sia il luogo, sia gli anziani e sia le mie mansioni che svolgo, tutto ciò funge da sorgente ispirativa.
Con gli anziani c'è molto da imparare. Un esempio? Che possono essere imprevedibili. Come in questo caso. Chi si aspettava un'azione dalla centenaria Maria?
Un caro saluto a tutti voi!

Giuseppe Scilipoti 14/04/2021 - 12:50

--------------------------------------

Il primo pensiero,nel leggere questo graditissimo e simpatico e aggiungo anche genuino racconto, è stato quello di pensare che forse al posto delle cento candeline sarebbe stato più pratico usare il nr. 100 a candela. Ma in questo modo poi la comicità finale del racconto non avrebbe retto. Originale simpatico e spiritoso come sempre. Caro Giuseppe continua a deliziarci con queste chicche di buonumore.Guarda il cielo e goditi le stelline. Un saluto.

santa scardino 11/04/2021 - 12:31

--------------------------------------

È il mio primo commento dopo una lunga pausa e devo dire che ho trovato il tuo breve racconto assolutamente delizioso, con la scena finale dello scialle buttato sul fuoco, che la dice lunga sulla nonnina centenaria ...
Approfitto per ringraziarti della tua presenza e costanza nel commentarmi.

Afrodite T 11/04/2021 - 09:16

--------------------------------------

Molto divertente anche l'inserimento della lingua dialettale,scene familiari e ricche di simpatia!Bravo Giuseppe

barbara tascone 10/04/2021 - 17:04

--------------------------------------

quella dello scialle è favolosa carissimo Giuseppe! Fai ridere tutti con i tuoi divertentissimi raccontini non privi di riflessioni. Lodi a te e ogni bene a te.

Paolo Ciraolo 10/04/2021 - 15:57

--------------------------------------

Racconto molto tenero e al contempo provvisto della giusta vena umoristica, bravo Giuseppe!

Anna Maria Foglia 10/04/2021 - 11:48

--------------------------------------


Inserisci il tuo commento

Per inserire un commento e per VOTARE devi collegarti alla tua area privata.



Area Privata
Nome :

Password :


Hai perso la password?